Autore Topic: Napoli, la nostra città  (Letto 92128 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline GeppiGeppi

  • *
  • Registrazione: Ago 2013
  • Post: 17170
  • Hysaj, djale shqiptar.
Napoli, la nostra città
« Risposta #860 il: 25 Giugno, 2015, 16:28:37 pm »
A Napoli l'acqua è poca e la papera non galleggia.

Ndё she ulkun e grekun, vrahj grekun e le ulkun. (Proverbio albanese)
[Se vedi il lupo e il greco, uccidi prima il greco e lascia il lupo.]

Offline TOTORE-RASTAMAN

  • *
  • Registrazione: Ott 2013
  • Post: 9026
  • Località: Ricottaland
  • Sesso: Maschio
  • Maradona è megl e pelè
    • Vieni a farti un giro nel mio SoundCloud :look:
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #861 il: 25 Giugno, 2015, 16:42:02 pm »
se lo dici tu ... :boh:
hai presente nick o merican, giggin a purpett, etc etc? :boh:

Offline IlGeneraleNero

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 5393
  • Sesso: Maschio
  • Napoli, solo Napoli, Napoli e basta!!!!!
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #862 il: 25 Giugno, 2015, 22:38:11 pm »
hai presente nick o merican, giggin a purpett, etc etc? :boh:

e pare che sono gli unici ...
“La prima volta che ti ho vista sai, di un calcio di altri tempi mi innamorai, son qui in curva a cantare perchè da quel momento ci sei soltanto te...chiudo gli occhi e penso che passa il tempo passa insieme a te quando un giorno morire dovro' voglio portare in cielo i miei color…!” by ULTRAS L'AQUILA

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4979
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #863 il: 26 Giugno, 2015, 00:16:14 am »
Non riesco a capire come l'appendere progetti dispendiosi fatti ad uso e consumo del magnamagna del pd napoletano possa essere considerato uno spreco di soldi. :boh:
ma i soldi si sono spesi lo stesso eh, tanto valeva farle le cose. non è che una manifestazione internazionale la fai sparire così da un giorno all'altro... gli spagnoli so' rimasti con un palmo di naso.
comunque mi fa troppo girare i coglioni che un una città già ridotta in questa maniera, si siano buttati 5 anni co' sto fanfarone disturbato e incompetente, e devo sentire chi lo difende pure. mannaggia a capa mia che entro in queste discussioni.
Non diamo retta, non ci pigliamo collera e godiamoci come sempre o'sole, o'mare e a'sfugliatella, che sono davvero gli unici meriti che si possono riconoscere a Ggiggino.
Polemico ergo sum

Offline TOTORE-RASTAMAN

  • *
  • Registrazione: Ott 2013
  • Post: 9026
  • Località: Ricottaland
  • Sesso: Maschio
  • Maradona è megl e pelè
    • Vieni a farti un giro nel mio SoundCloud :look:
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #864 il: 26 Giugno, 2015, 00:26:13 am »
ma i soldi si sono spesi lo stesso eh, tanto valeva farle le cose. non è che una manifestazione internazionale la fai sparire così da un giorno all'altro... gli spagnoli so' rimasti con un palmo di naso.
comunque mi fa troppo girare i coglioni che un una città già ridotta in questa maniera, si siano buttati 5 anni co' sto fanfarone disturbato e incompetente, e devo sentire chi lo difende pure. mannaggia a capa mia che entro in queste discussioni.
Non diamo retta, non ci pigliamo collera e godiamoci come sempre o'sole, o'mare e a'sfugliatella, che sono davvero gli unici meriti che si possono riconoscere a Ggiggino.
Mi illumini su quali sarebbero tutte ste ottime alternative?

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4979
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #865 il: 26 Giugno, 2015, 00:30:12 am »
Mi illumini su quali sarebbero tutte ste ottime alternative?
Questa è un'obiezione veramente debole... Io credo che la forza di fare meglio sia insita in Napoli e nei napoletani.

E comunque ci sono tantissimi esempi di buon governo in Europa e nel mondo. Basterebbe semplicemente non isolarsi, collegarsi al mondo esterno e copiare quello che altrove funziona.
Polemico ergo sum

Offline TOTORE-RASTAMAN

  • *
  • Registrazione: Ott 2013
  • Post: 9026
  • Località: Ricottaland
  • Sesso: Maschio
  • Maradona è megl e pelè
    • Vieni a farti un giro nel mio SoundCloud :look:
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #866 il: 26 Giugno, 2015, 01:54:13 am »
Questa è un'obiezione veramente debole... Io credo che la forza di fare meglio sia insita in Napoli e nei napoletani.

E comunque ci sono tantissimi esempi di buon governo in Europa e nel mondo. Basterebbe semplicemente non isolarsi, collegarsi al mondo esterno e copiare quello che altrove funziona.
A parte questi non argomenti e queste non proposte, mi spieghi come concretamente si dovrebbe fare, ovviamente senza budget.
Poi se magari mi spieghi perché piste ciclabili, aree pedonali, incremento del turismo, spinta verso la differenziata etc sono da copiare se fatte altrove e non valgono niente se le fa de magistris?
Per caso sei un elettore del pd?

Offline Capetiellejon

  • *
  • Registrazione: Apr 2015
  • Post: 4425
  • Ogni Capetiello è bello 'a zizza soja! #incognita
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #867 il: 26 Giugno, 2015, 05:36:49 am »
Le argomentazioni di Kovalski so 'na rrobb allucinante, so tipo 4 pagine che scrive sempre la stessa cosa, 'ca De Magistris nun è bbuono, che si deve fare di più, e niente, ce può mettere annanzo agli occhi pure un dato che certifica l'acqua trasformata in vino, niente, il concetto, come le parole, rimangono le stesse. Tutto un loop.

Tenarra' il morbo di Sgarbi come quando quest'ultimo se nceppa e comincia ad alluccarti sempre la stessa cosa. É disturbante, te fa senti male.

Offline IlGeneraleNero

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 5393
  • Sesso: Maschio
  • Napoli, solo Napoli, Napoli e basta!!!!!
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #868 il: 26 Giugno, 2015, 10:00:48 am »
ok, De Magistriis non è buono, però cerchiamo anche di capire dove ha sbagliato e come le cose si potevano fare in modo migliore

per esempio, io partirei dalla differenziata che mi sembra l'argomento più importante

come andrebbe organizzata?

“La prima volta che ti ho vista sai, di un calcio di altri tempi mi innamorai, son qui in curva a cantare perchè da quel momento ci sei soltanto te...chiudo gli occhi e penso che passa il tempo passa insieme a te quando un giorno morire dovro' voglio portare in cielo i miei color…!” by ULTRAS L'AQUILA

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4979
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #869 il: 26 Giugno, 2015, 11:50:42 am »
A parte questi non argomenti e queste non proposte, mi spieghi come concretamente si dovrebbe fare, ovviamente senza budget.
Poi se magari mi spieghi perché piste ciclabili, aree pedonali, incremento del turismo, spinta verso la differenziata etc sono da copiare se fatte altrove e non valgono niente se le fa de magistris?
Per caso sei un elettore del pd?
Ma il "senza budget" non è mai stato dimostrato, lo sappiamo soltanto dai tweet di de Magistris che sarebbe così. In realtà la situazione delle casse del Comune non è certo rosea, ma ci sono pochi soldi come sempre, anzi in passato il comune è stato anche in stato di dissesto, mentre quella attuale è soltanto una situazione tecnicamente di pre-dissesto. I soldi comunque ci sono, seppur pochi, tanto è vero che una parte vengono anche sprecati. E comunque oggi il management pubblico ha a disposizione strumenti come il project financing, e comunque le forze a disposizione del Comune di Napoli, che è la principale azienda del Sud Italia, sono comunque grandissime se soltanto vogliamo contare i dipendenti, ai quali tra l'altro vengono anche elargiti sempre generosi benefit e incentivi. Tra l'altro l'iniziale assessore al bilancio di De Magistris, Realfonzo, lasciò rilasciando dichiarazioni al veleno, come quasi tutti gli assessori e collaboratori del primo periodo di De Magistris.
L'incremento del turismo, che comunque è in realtà, stando ai dati, attorno al 2%, tutt'altro che un boom, è un trend che va avanti a Napoli da decenni e che ha subito una battuta d'arresto soltanto nel periodo dell'emergenza rifiuti.
Aree pedonali sono anche d'accordo, ma andrebbero sempre sostenute da un lavoro importante sui trasporti pubblici, che invece in città latitano clamorosamente o comunque non hanno ritmi accettabili.
Della spinta verso la differenziata ho già detto, la si è più che altro sbandierata, si sono spese somme enormi, che potevano anche essere investite in altri settori, con risultati oggettivamente insufficienti.
Ci si concentrati più che altro sull'effimero, spendendo cifre enormi per la doppia esibizione delle barche (tra l'altro nemmeno le stesse che prendevano parte alla competizione ufficiale) della Coppa America, lavorando poco su progetti capaci di portare germogli veri.
Adesso è uscita anche la notizia del dimezzamento, fino a settembre, di bus e metro... seriamente si pensa di arrivare da qualche parte in questo modo?
Alle regionali come lista ho votato 5 stelle, e pur non essendo intenzionato a votarli alle comunali, non si può negare che come forza anti-sistema sono ben più credibili di de magistris, che ha credo 4-5 assessori in giunta di area PD.





« Ultima modifica: 26 Giugno, 2015, 11:59:03 am da kowalski »
Polemico ergo sum

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4979
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #870 il: 26 Giugno, 2015, 11:58:09 am »
Le argomentazioni di Kovalski so 'na rrobb allucinante, so tipo 4 pagine che scrive sempre la stessa cosa, 'ca De Magistris nun è bbuono, che si deve fare di più, e niente, ce può mettere annanzo agli occhi pure un dato che certifica l'acqua trasformata in vino, niente, il concetto, come le parole, rimangono le stesse. Tutto un loop.

Tenarra' il morbo di Sgarbi come quando quest'ultimo se nceppa e comincia ad alluccarti sempre la stessa cosa. É disturbante, te fa senti male.

eh... eh.. pepperepè, pullicenè...

e quali sarebbero questi dati che avresti portato? gira un po' per Napoli, oppure prova l'ebbrezza di leggerti qualche giornale, qualche volta, e vedi come l'illuminazione pubblica, a tuo dire un vanto di De magistris, sia stata in questi 4 anni gestita scandalosamente, con interi quartieri al buio per giorni. L'ho già scritto in precedenza, e questo è un fatto, a differenza delle tue citazioni dei tweet di Giggino. Ma poi prova a ragionare, ma se la tua unica fonte di informazione sono i tweet di De Magistris, ma pensi mai che lui si prenderà la briga di informarti sulla cose che non vanno, sulle sue magagne?
Io sinceramente non mi fiderei mai di nessun politico fino al punto di informarmi soltanto tramite lui, senza mai ascoltare l'altra campana. Questo proprio come discorso generale, di prevenzione di dittature, lavaggi del cervello ecc.
Polemico ergo sum

Offline TOTORE-RASTAMAN

  • *
  • Registrazione: Ott 2013
  • Post: 9026
  • Località: Ricottaland
  • Sesso: Maschio
  • Maradona è megl e pelè
    • Vieni a farti un giro nel mio SoundCloud :look:
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #871 il: 26 Giugno, 2015, 12:04:37 pm »
L'incremento del turismo, che comunque è in realtà, stando ai dati, attorno al 2%, tutt'altro che un boom, è un trend che va avanti a Napoli da decenni e che ha subito una battuta d'arresto soltanto nel periodo dell'emergenza rifiuti.
to
Però, se su questo dato vogliamo esprimere un'opinione, come sempre dipende dai punti di vista: per me, in un periodo di recessione (se non addirittura di stagflazione) un + 2% è un'ottima performance mentre per te invece è poco.
Io onestamente non mi sono informato sui dati (di cosa? arrivi? presenze? prenotazioni? indotto?) ma so solo che al centro ci vivo e, da quando c'è la ztl, ed in particolare dopo le world series della coppa america, vedo molti più turisti in giro e (e qui sta la novità) non più solo nei soliti periodi di turismo ma proprio tutto l'annno e noto che stanno spuntando b&b come i funghi.

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4979
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #872 il: 26 Giugno, 2015, 12:24:23 pm »
to
Però, se su questo dato vogliamo esprimere un'opinione, come sempre dipende dai punti di vista: per me, in un periodo di recessione (se non addirittura di stagflazione) un + 2% è un'ottima performance mentre per te invece è poco.
Io onestamente non mi sono informato sui dati (di cosa? arrivi? presenze? prenotazioni? indotto?) ma so solo che al centro ci vivo e, da quando c'è la ztl, ed in particolare dopo le world series della coppa america, vedo molti più turisti in giro e (e qui sta la novità) non più solo nei soliti periodi di turismo ma proprio tutto l'annno e noto che stanno spuntando b&b come i funghi.
Io devo dire che i turisti a Napoli li ho sempre visti, soprattutto quelli stranieri, e si sono incrementati molto anche durante gli anni della Iervolino, - che considero un cattivo sindaco pur considerandola una persona onesta - perché fece di Napoli un grosso scalo delle navi da crociera.
Mi sono anche rimasti impressi i pullman a due piani dei turisti che giravano tra i cumuli di monnezza e mi chiedevo che diavolo ci venissero a fare.
Attualmente noto pure io un trend comunque in crescita, o comunque si vedono i turisti girare con più piacere per la città, visto che la crisi dei rifiuti è comunque risolta (e questo è un merito di De magistris), la pedonalizzazione del lungomare ha comunque fornito un simbolo che piace, e le nuove stazioni della metropolitana sono un'altra nuova forte attrattiva, sia per la bellezza in sé sia perché danno la possibilità di girare facilmente da un luogo all'altro della città (ma di quelle è veramente ridicolo dare merito al Dema...).
I B&B danno modo di sviluppare un nuovo tipo di turismo (in passato c'è sempre stato il veto degli albergatori all'apertura dei B&B, perché dicevano che Napoli doveva puntare solo su un turismo di elite), peraltro se parli con i negozianti dicono che questi turisti non fanno bene alla città perché non spendono un euro...
Polemico ergo sum

Offline Capetiellejon

  • *
  • Registrazione: Apr 2015
  • Post: 4425
  • Ogni Capetiello è bello 'a zizza soja! #incognita
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #873 il: 26 Giugno, 2015, 13:27:47 pm »
eh... eh.. pepperepè, pullicenè...

e quali sarebbero questi dati che avresti portato? gira un po' per Napoli, oppure prova l'ebbrezza di leggerti qualche giornale, qualche volta, e vedi come l'illuminazione pubblica, a tuo dire un vanto di De magistris, sia stata in questi 4 anni gestita scandalosamente, con interi quartieri al buio per giorni. L'ho già scritto in precedenza, e questo è un fatto, a differenza delle tue citazioni dei tweet di Giggino. Ma poi prova a ragionare, ma se la tua unica fonte di informazione sono i tweet di De Magistris, ma pensi mai che lui si prenderà la briga di informarti sulla cose che non vanno, sulle sue magagne?
Io sinceramente non mi fiderei mai di nessun politico fino al punto di informarmi soltanto tramite lui, senza mai ascoltare l'altra campana. Questo proprio come discorso generale, di prevenzione di dittature, lavaggi del cervello ecc.
Ma l'altra fonte di informazione qual'è? Quelli che sono finanziati dalla stessa gente che tappezzò la città con i manifesti raffiguranti il San Paolo dei tempi di Maradona e la scritta "Grazie a De Magistris questo non esisterà più!" ?
O dalla gente che citava in sti giorni Totore?

Io di progetti mai partiti e robe poche positive ne ho sentite e viste (vedi le strade asfaltate a cazzo di cane in occasione della scesa di Papa Kekko), De Magistris non è di certo un santo, né sto qui a venerarlo come tale, ma il tuo definirlo un Sindaco immobile è palesemente una considerazione figlia della malafede. Sei prevenuto a riguardo, ed il fatto che hai ignorato la mini-lista di tutti gli interventi effettuati dalla giunta De Magistris da 3 anni a oggi lo dimostra. Poi i dati ci sono, sono contenuti nei post Facebook di Giggino ma comunque riportano ad agenzie indipendenti che analizzano i dati del turismo e dell'economia in città.

Po' tu parli di un black-out di giorni, robe che possono capitare ovunque, non ci dimentichiamo che anni fa l'Italia intera rimase senza elettricità eppure nessuno diede la colpa a nessuno. Prima di attribuire certe cose all'amministrazione bisogna verificare come, quando e perché si è verificato questo guasto. Poi chi doveva operare, come si è operato e quanto tempo effettivamente ci voleva per operare. Hai tutte queste informazioni? Sennò per onestà intellettuale ti consiglio di astenerti da commenti e imputazioni a cazzo.
E me pare strano che non stiamo qui a parlare del palazzo caduto alla Riviera, dell'incendio a Città della Scienza e dei crolli a Pianura e Soccavo. Manco mo' 'o Sindaco essa essere pure Patrono e Santo Protettore della città.

P.S: Il progetto LED a cui facevo riferimento in questi giorni l'ho riportato (e va riportato) come semplice progetto approvato e da realizzare. Non ho mai detto che l'illuminazione è uno dei cavalli di battaglia del Sindaco, ho solo fatto notare comme fosse 'na cosa sacrosanta, volta allo sparagno e al miglioramento. Due piccioni con una fava. Roba che se mo' l'avevano approvata a Berlino steveme a dicere "ua sono 1000 anni avanti, nuje intanto simme l'Africa!".
« Ultima modifica: 26 Giugno, 2015, 13:30:45 pm da Capetiellejon »

Offline nickwire

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 14344
  • Sesso: Maschio
  • Mitologie sparse
Napoli, la nostra città
« Risposta #874 il: 26 Giugno, 2015, 13:37:45 pm »
Ribadisco, ma  queste vedove bassoliniane quanto pareno le palle? :vuommeco:

E rassegnatevi, avete avuto l'uomo che ha messo più scuorno alla sinistra italiana negli ultimi 50 anni. Uno che in un'intercettazione definì "comunista di merda" ad uno che gli mise il bastone tra le ruote a Marano.
Una volta vidi sta latrinma commuoversi pure davanti ai video di repertorio di Enrico Berlinguer, roba davvero da Ciprì e Maresco, tanto lo squallore ed il grottesco.

La scumma degli esseri umani, talmente vile e viscido da nascondersi dietro Rastelli per non aver saputo gestire una delle emergenze più umilianti e degradanti per questa città.

E mò stai a fa pure ste polemicucce da Porta a Porta? Ma non ti senti un po' le palle? Ij me mettess scuorn, onesto.


De Magistris avrà avuto demeriti, e figuriamoci, ma quantomeno non ha fatto le zuzzusate delle precedenti gestioni...
« Ultima modifica: 26 Giugno, 2015, 13:39:57 pm da nickwire »

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4979
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #875 il: 26 Giugno, 2015, 13:59:18 pm »
Ma l'altra fonte di informazione qual'è? Quelli che sono finanziati dalla stessa gente che tappezzò la città con i manifesti raffiguranti il San Paolo dei tempi di Maradona e la scritta "Grazie a De Magistris questo non esisterà più!" ?
O dalla gente che citava in sti giorni Totore?

Io di progetti mai partiti e robe poche positive ne ho sentite e viste (vedi le strade asfaltate a cazzo di cane in occasione della scesa di Papa Kekko), De Magistris non è di certo un santo, né sto qui a venerarlo come tale, ma il tuo definirlo un Sindaco immobile è palesemente una considerazione figlia della malafede. Sei prevenuto a riguardo, ed il fatto che hai ignorato la mini-lista di tutti gli interventi effettuati dalla giunta De Magistris da 3 anni a oggi lo dimostra. Poi i dati ci sono, sono contenuti nei post Facebook di Giggino ma comunque riportano ad agenzie indipendenti che analizzano i dati del turismo e dell'economia in città.

Po' tu parli di un black-out di giorni, robe che possono capitare ovunque, non ci dimentichiamo che anni fa l'Italia intera rimase senza elettricità eppure nessuno diede la colpa a nessuno. Prima di attribuire certe cose all'amministrazione bisogna verificare come, quando e perché si è verificato questo guasto. Poi chi doveva operare, come si è operato e quanto tempo effettivamente ci voleva per operare. Hai tutte queste informazioni? Sennò per onestà intellettuale ti consiglio di astenerti da commenti e imputazioni a cazzo.
E me pare strano che non stiamo qui a parlare del palazzo caduto alla Riviera, dell'incendio a Città della Scienza e dei crolli a Pianura e Soccavo. Manco mo' 'o Sindaco essa essere pure Patrono e Santo Protettore della città.

P.S: Il progetto LED a cui facevo riferimento in questi giorni l'ho riportato (e va riportato) come semplice progetto approvato e da realizzare. Non ho mai detto che l'illuminazione è uno dei cavalli di battaglia del Sindaco, ho solo fatto notare comme fosse 'na cosa sacrosanta, volta allo sparagno e al miglioramento. Due piccioni con una fava. Roba che se mo' l'avevano approvata a Berlino steveme a dicere "ua sono 1000 anni avanti, nuje intanto simme l'Africa!".
Vabbuò, pensala come vuoi, attribuisci malafede a chi vuoi ma ti assicuro che la percentuale di lucidità e obiettività in questi tuoi post è molto inferiore a quello che tu credi... se dovessimo fare una mini-lista con cose normalissime e ordinarie come quelle che hai messo in elenco, mettendoci dentro le cose fatte dalla Iervolino, che ripeto considero un sindaco mediocre, la faremmo uscire come una sorta di nuova Fiorello La Guardia, visto che ha rifatto strade, piazze, restaurato monumenti, sotto la sua sindacatura si sono fatti la maggior parte dei lavori della metropolitana, e tra l'altro anche i soldi per la ciclabile li ha stanziati lei...
Questo qua per me resta un mediocre, che sa solo piangere che non ha soldi, che lo contrastano, ma uno scatto vero non lo ha avuto... è uscito a pesci fetenti con tutti i suoi collaboratori, io rispetto il suo ruolo perché sono sempre pro-istituzioni, ma mi auguro che venga cambiato e non demonizzo nemmeno la possibilità che possa salire la destra, che non credo affatto che sia tutta camorra.

Polemico ergo sum

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4979
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #876 il: 26 Giugno, 2015, 14:06:06 pm »
Ribadisco, ma  queste vedove bassoliniane quanto pareno le palle? :vuommeco:

E rassegnatevi, avete avuto l'uomo che ha messo più scuorno alla sinistra italiana negli ultimi 50 anni. Uno che in un'intercettazione definì "comunista di merda" ad uno che gli mise il bastone tra le ruote a Marano.
Una volta vidi sta latrinma commuoversi pure davanti ai video di repertorio di Enrico Berlinguer, roba davvero da Ciprì e Maresco, tanto lo squallore ed il grottesco.

La scumma degli esseri umani, talmente vile e viscido da nascondersi dietro Rastelli per non aver saputo gestire una delle emergenze più umilianti e degradanti per questa città.

E mò stai a fa pure ste polemicucce da Porta a Porta? Ma non ti senti un po' le palle? Ij me mettess scuorn, onesto.


De Magistris avrà avuto demeriti, e figuriamoci, ma quantomeno non ha fatto le zuzzusate delle precedenti gestioni...
A me Bassolino per la verità ha fatto sempre abbastanza cacare dopo i primi 3 anni, non ho mai digerito la defenestrazione di Nicolini che era l'unico di quel giro che mi stava simpatico.
Comunque è un dato di fatto che Bassolino fosse il politico che Berlinguer preferiva, basta ascoltare quello che dice sempre Menichelli.

E comunque non vorrei proprio che mo' entriamo in un'epoca in cui chi si è campato la vita leccando il fetillo dei politici, Bassolino compreso, mo' iniziasse a dare lezioni alla gente e addirittura dicendo ad altri di vergognarsi. Staremmo veramente di fronte al mondo alla rovescia.
Polemico ergo sum

Offline Capetiellejon

  • *
  • Registrazione: Apr 2015
  • Post: 4425
  • Ogni Capetiello è bello 'a zizza soja! #incognita
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #877 il: 26 Giugno, 2015, 14:12:59 pm »
non demonizzo nemmeno la possibilità che possa salire la destra, che non credo affatto che sia tutta camorra.

http://youtu.be/Jv_Sqif2aLU

Così risparmiamo tempo. Vediti pure i video correlati con le facce pulite che sostengono Marco Nonno (quello che sui manifesti tiene scritto un simpaticissimo e modernissimo A NOI), Lettieri, Cesaro e scumma annessa.

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4979
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #878 il: 26 Giugno, 2015, 14:28:38 pm »
http://youtu.be/Jv_Sqif2aLU

Così risparmiamo tempo. Vediti pure i video correlati con le facce pulite che sostengono Marco Nonno (quello che sui manifesti tiene scritto un simpaticissimo e modernissimo A NOI), Lettieri, Cesaro e scumma annessa.


E qua vedi che sbagli, perché non bisogna fare di ogni erba un fascio (ehm...) e per esempio Lettieri è un imprenditore anche abbastanza capace, ma viene dipinto da De Magistris e i suoi, non si sa in base a cosa, come un semplice camorrista. Semplicemente perché non vota De Magistris. Sono queste le cose che sinceramente mi fanno molto dubitare di questa gente, e sono atteggiamenti da regime se li compie chi ha del potere in mano.
Quelli lì possono essere camorristi (ed è da dimostrare) ma la sinistra, ripeto al di là delle insegne con le quali si presenta di volta in volta, nell'avidità rispetto al potere, alla gestione spesso particolaristica e clientelare della cosa pubblica, nell'applicazione flessibile delle leggi a seconda che riguardino sé o gli altri, per me non è molto meglio.
Polemico ergo sum

Offline TOTORE-RASTAMAN

  • *
  • Registrazione: Ott 2013
  • Post: 9026
  • Località: Ricottaland
  • Sesso: Maschio
  • Maradona è megl e pelè
    • Vieni a farti un giro nel mio SoundCloud :look:
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #879 il: 26 Giugno, 2015, 15:01:16 pm »
E qua vedi che sbagli, perché non bisogna fare di ogni erba un fascio (ehm...) e per esempio Lettieri è un imprenditore anche abbastanza capace, ma viene dipinto da De Magistris e i suoi, non si sa in base a cosa, come un semplice camorrista. Semplicemente perché non vota De Magistris. Sono queste le cose che sinceramente mi fanno molto dubitare di questa gente, e sono atteggiamenti da regime se li compie chi ha del potere in mano.
Quelli lì possono essere camorristi (ed è da dimostrare) ma la sinistra, ripeto al di là delle insegne con le quali si presenta di volta in volta, nell'avidità rispetto al potere, alla gestione spesso particolaristica e clientelare della cosa pubblica, nell'applicazione flessibile delle leggi a seconda che riguardino sé o gli altri, per me non è molto meglio.
Lo sai che è indagato insieme a De Luca per una storia di mazzette legate ad appalti?