Autore Topic: L'angolo dei videogiochi  (Letto 250017 volte)

impfed81 e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Alex88

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 23922
  • Località: Pomigliano D'Arco
  • Sesso: Maschio
  • ...look closer
Re:L'angolo dei videogiochi
« Risposta #5800 il: 26 Novembre, 2019, 21:58:58 pm »
Quindi e' tutto quello che mgsv non e'  :look:


Comunque occhio, che google stadia sta avendo (per mio sommo gaudio) recensioni negative.
« Ultima modifica: 26 Novembre, 2019, 22:00:23 pm da Alex88 »

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 57809
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
Re:L'angolo dei videogiochi
« Risposta #5801 il: 26 Novembre, 2019, 22:48:45 pm »
Quindi e' tutto quello che mgsv non e'  :look:


Comunque occhio, che google stadia sta avendo (per mio sommo gaudio) recensioni negative.
È ciò che MGS V sarebbe stato se Konami non avesse tagliato i fondi, nel bene e nel male

Offline Leyton

  • *
  • Registrazione: Lug 2012
  • Post: 524
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo dei videogiochi
« Risposta #5802 il: 26 Novembre, 2019, 23:05:29 pm »
Ultimamente avendo poco tempo mi caco il cazzo presto quindi mi sto dedicando agli sparatutto, R6S in particolare al limite passo a titoli sportivi, che vita grama

Offline SalvyTheCrow

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 23679
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo dei videogiochi
« Risposta #5803 il: 01 Dicembre, 2019, 20:04:34 pm »
mi mancano 3 capitoli per finire Death Stranding.


Senza spoiler alcuno, fino a ora mi sento solo di dire che Kojima ha fatto di nuovo la stessa stronzata di MGS V: grande gameplay (con buona pace di quelli che "si va solo da A a B"), grandissimi temi trattati e soggetto, ma narrazione veramente di basso livello. Pedante, prolissa, noiosa, personaggi sviluppati malissimo, nessuna empatia e spiegone finale.
Deve assolutamente (da almeno un decennio, in realtà) riprendere uno sceneggiatore vero al suo fianco, e non gente che lo asseconda.

PS: con Evangelion siamo proprio al limite tra l'omaggio/ispirazione e il plagio. :asd:
Con la differenza che NGE fa tutto meglio.

Io sto avendo difficoltà a portarlo avanti, ti dico la verità. Gameplay vario e interessante, ma un livello di sfida risibile. Cioè, mi spiego meglio, la sfida al più è con se stessi, mai con il gioco, che stuort o muort giocando anche malissimo è praticamente impossibile fallire una missione.
Non me lo sarei mai aspettato, ma non riesce a tenermi incollato al joypad.
sii sempre la star della freva altrui.
Ma vergognati, schiavo sudista che non sei altro!

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 57809
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
Re:L'angolo dei videogiochi
« Risposta #5804 il: 01 Dicembre, 2019, 20:19:36 pm »
Io sto avendo difficoltà a portarlo avanti, ti dico la verità. Gameplay vario e interessante, ma un livello di sfida risibile. Cioè, mi spiego meglio, la sfida al più è con se stessi, mai con il gioco, che stuort o muort giocando anche malissimo è praticamente impossibile fallire una missione.
Non me lo sarei mai aspettato, ma non riesce a tenermi incollato al joypad.
No figurati ci sta. Però ecco questo è altamente soggettivo, nel senso che tanto ti può piacere tanto no ma non è di per sé sbagliato o poco affascinante.
Alla fine è una versione più evoluta di Zelda BOTW.

La trama invece è raccontata da Carlo Ancelotti degli sceneggiatori.

Offline raistlin980

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 3046
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo dei videogiochi
« Risposta #5805 il: 01 Dicembre, 2019, 22:47:13 pm »
È un gioco che difficilmente ti prende da subito, pure perché inizia ad avere un suo vago senso come gioco dopo le prime 10 - 15 ore.

Almeno per me, visto che sul gameplay inizialmente sono rimasto di merda, mi aspettavo moltissimo dalla trama che però, oltte ad essere narrata male, ha un po' di buchi che mi ammazzano totalmente la sospensione dell'incredulità.

Però va riconosciuto che il gioco propone qualcosa di nuovo. È un po' la stessa sensazione prpvata giocando il primo No Man's Sky, fatte tutte le doverose differenze. Apri il gioco e vedi qualcosa di nuovo. Wow. Poi vengono fuori i difetti (tollerabili per molti in DS, mortali in NMS). Però il nuovo c'è.
« Ultima modifica: 02 Dicembre, 2019, 00:40:44 am da raistlin980 »

Online Alex88

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 23922
  • Località: Pomigliano D'Arco
  • Sesso: Maschio
  • ...look closer
Re:L'angolo dei videogiochi
« Risposta #5806 il: 02 Dicembre, 2019, 21:45:47 pm »
Ma Kojima quando deve fare il game designer e director, cioè quando deve cacciare fuori le idee e' semplicemente Dio e lo e' sempre stato, basta che non gestisce i ritmi delle sue storie.

MGSV per esempio tiene l'introduzione che e' di un livello altissimo (la prima mezz'ora e' fenomenale), poi ha un grandissimo gameplay ma e' troppo diluito nella storia, cioè pure FFXV che ho criticato perché e' scritto male e gli mancano i pezzi, ha un ritmo migliore.

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 57809
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
L'angolo dei videogiochi
« Risposta #5807 il: 02 Dicembre, 2019, 21:56:06 pm »
Semplicemente sceneggiatore e regista sono due mestieri diversi e chiaramente il primo non è arte sua.