Autore Topic: Napoli, la nostra città  (Letto 207318 volte)  Share 

giggio (+ 1 Nascosti) e 11 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Gesù Cri

  • *
  • Registrazione: Mag 2015
  • Post: 889
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #5760 il: Oggi alle 14:14:09 »
Nosocó agg pacienz: la road map per uscire da questo bordello erano i vaccini. Allo stato attuale delle cose AZ verrà probabilmente iettat int o cess, quello americano dei produttori di shampoo per bambini pure, il cinese sembra NU serv a nu cazz, il russo pure, rimane moderna e Pfizer ma sul secondo i rabbini già hanno detto che le varianti lo bucano. Intanto i mafiosi dell’OMS se ne escono che la pandemia non É finita e che anzi riprende forza. Io sono con te su tutta la linea che ci troviamo in una situazione è merd che dovrebbe finire domani mattina ma Cca vedo che il cerchio inizia a stringersi piano piano e avverto una leggera pressione ncopp o fetill che inizio a pensare aumenterà fino all’inculata senza sputazza dell’autunno dove se ne usciranno che il piano vaccinale é fallito quindi si torna in lockdown che in pratica significa la ritirata alle 10 e locali e Tutt o riest chius assieme ai viaggi. Detto ciò c’è da vedere come reagirà la popolazione, io ovviamente spero che si sarà una subordinazione generale con gli ipocondriaci che però comm hai detto tu chiameranno l’intervento delle forze armate per controllare e dato che gli ipocondriaci sono dipendenti pubblici e pensionati a cui NU fott nu cazz é possibile che verranno ascoltati. Fraté le mie sono opinioni e potrei aver detto na sequela e strunzat ma io tutto questo ottimismo non lo condivido sinceramente.

Online Gesù Cri

  • *
  • Registrazione: Mag 2015
  • Post: 889
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #5761 il: Oggi alle 14:37:10 »
Cioè la mia opinione é che in Italia ci sta più della metà della popolazione che se ne fotte e alla quale sta situazione sta più che bene. Dipendenti pubblici, pensionati, gente che lavora da casa in aziende più o meno sicure e tutta una sfilza di disoccupati che comunque continuano a pigliare il reddito di cittadinanza. Per queste persone il ritorno alla normalità sarà accettabile solo quando il Covid sarà sparito del tutto in quanto non ne potranno farne a  meno. Ia ma a ncap a te se ne fottono del povero Cristo ca nu ver un centesimo da un anno e ca fors questo mese piglia la cassa integrazione di 10 mesi fa? Gli italiani sono un popolo di infami che fin quando non gli brucia il tetto di casa c Po sta pur il fall-out nucleare fuori ca s n fotton. Questi saranno i primi che su Twitter chiameranno le maniere forti e il governo li accontenterà perché sono i voti sul quale si reggono il PD e i grillini. Piaccia o meno chi tiene e cazz a cul vota Salvini e Meloni che ovviamente li continuano a pigliare per culo agitando lo spettro dell’immigrato ed essendo dei fascisti sono automaticamente esclusi da ogni decisione che conta.

Online ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 20502
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
Napoli, la nostra città
« Risposta #5762 il: Oggi alle 18:33:55 »
Oggi per strada a parte la solita marea di gente, assembramenti e gente con la mascherina abbassata (oramai la normalità) ho visto addirittura i negozi aperti. Cioè aperti con davanti all'ingresso la colonnina del gel, ma palesemente con l'intenzione di vendere.


Penso che oramai stiamo in autogestione e i negozianti pensano che tra rischiare la multa e morire di fame tanto vale rischiare.


Mancano solo le attività ricettive che pure secondo me tra poco iniziano a fottersene (dico aldilà delle cose sottobanco che già fanno)

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Offline nosocomio

  • *
  • Registrazione: Ott 2020
  • Post: 1812
  • imbroglione delle assicurazioni
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #5763 il: Oggi alle 20:30:08 »
Oggi per strada a parte la solita marea di gente, assembramenti e gente con la mascherina abbassata (oramai la normalità) ho visto addirittura i negozi aperti. Cioè aperti con davanti all'ingresso la colonnina del gel, ma palesemente con l'intenzione di vendere.


Penso che oramai stiamo in autogestione e i negozianti pensano che tra rischiare la multa e morire di fame tanto vale rischiare.


Mancano solo le attività ricettive che pure secondo me tra poco iniziano a fottersene (dico aldilà delle cose sottobanco che già fanno)

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Ma infatti è così.
Stai zitto latrina, che sei un muccusiello che parla da dietro ad un monitor, che probabilmente ha frequentato nella tua vita altri muccusielli/viziati/figli di papà senza nè arte nè parte (e soprattutto senza educazione e valori) e che ti permetti di dire "vecchi di merda". Sei la munnezza degli uomini!

Offline tony_

  • *
  • Registrazione: Set 2011
  • Post: 7002
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Napoli, la nostra città
« Risposta #5764 il: Oggi alle 20:52:07 »
Vero.
Negozi (di articoli non "essenziali" ) aperti con nastro bianco rosso sulle vetrine interne , immagino per poter dire che non stanno "vendendo" ma magari facendo ,che so, l'inventario.
Speriamo che i controlli siano assenti ,come sembrava .

Da lunedì siamo aperti, lo sanno tutti . E se siamo ancora rossi è solo a causa del figlio di puttana governatore di sto gran cazzo, perché i numeri reali in campania sono da gialli. questo lo sanno anche  tutti i tutori della legge  e voglio sperare che ,pertanto, non controllino più niente .


Inviato dal mio Redmi Note 9 Pro utilizzando Tapatalk

io non ho mai visto un presidente di calcio senza proprio un minimo di passione, questo non ama Napoli ne il Napoli...ama la sua azienda Napoli, non ama i trofei, ama solo i ritorni economici...

Online Gesù Cri

  • *
  • Registrazione: Mag 2015
  • Post: 889
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #5765 il: Oggi alle 21:43:12 »
Ma secondo voi se si vota domani o sceriffo piglia ancora il 70%? Secondo me se appara i voti suoi e dei suoi compagni di merende é assaje. Comunque mi auguro che tutto vott a frni. Io però rimango in allerta, basta una campagna stampa ben orchestrata comm due mesi fa e stamm nata vot con i lanciafiamme.