Autore Topic: Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme  (Letto 1794 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 30260
  • Vegano stammi lontano
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #180 il: 01 Luglio, 2018, 19:40:41 pm »
Nennella è una merda, dai.
Concordo. Una roba veramente fetente

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Online FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 19552
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • Bidone della spazzatura nel cuore ! ich liebe dich
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #181 il: 02 Luglio, 2018, 11:10:20 am »
Quando andai da nennella un paio di anni fa, ricordo che per una decina d'euro mangiai pasta e patata, mozzarella in carrozza con contorno di friarielli. Un menù molto semplice ovviamente, da trattoria, ma resta il fatto che la pasta e patate era buona e la mozzarella in carrozza era fritta bene. Ricordo che i friarielli erano un pò troppo ''oleosi'', ma tutto sommato per 10-11 euro non era male. Insomma il rapporto qualità prezzo era giusto, e un raid in quella trattoria durante una visita al centro ci può anche stare. Poi non so se sono stato fortunato io nella scelta dei piatti, e tutti gli altri fanno schifo, o mi è andata di culo quel giorno, o in 2 anni è diventato una zoza come posto, però tutto sommato tutta sta merda non l'ho notata.

Poi è chiaro che i confronto con altri posto non sussiste, che ne so, con la zuppa di cozze a porta capuana per dirne una, ma è chiaro che va sempre contestualizzato il rapporto qualità prezzo.

La verità che a Napoli si può mangiare bene e benissimo manco a troppo, il problema è che la media è bassa ed è a fottere i turisti.
Come dire che se sai dove andare puoi mangiare quasi di tutto, a prezzi accettabili (provate a mangiare a Milano) in posti carucci, mentre se vai a caso il rischio pacco è altissimo

Ma fino ad un certo punto ... sicuramente qualche posto fotti turista c'è, ma ti assicuro che non c'è paragone con tante altre città (tra cui Roma) create appositamente per fottere il turista sul piano della ristorazione.

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 26178
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #182 il: 02 Luglio, 2018, 11:18:04 am »


Ma fino ad un certo punto ... sicuramente qualche posto fotti turista c'è, ma ti assicuro che non c'è paragone con tante altre città (tra cui Roma) create appositamente per fottere il turista sul piano della ristorazione.

Era verissimo fino a qualche tempo fa, ma, purtroppo, ci stiamoa vviando su quella china...io sono del centro e ti assicuro che c'è una quantità di turisti inumana e tantissimi posti stanno aprendo che non ne capiscono un cazzo di ristorazione e che puntano solo sui turisti che si accontentano.

Via dei tribunali, ad esempio, in tre anni è diventata un unico ristorante-pizzeria-bistrot e moltissimi dei posti sono proprio la merda e, non solo, posti che erano ottimi fino a cinque anni fa (modi la campagnola vecchia) sono diventati sparapacchi per turisti.



A livello di trattoria che costa pochissimo (quindi onesta anche se non ottima) è ancora buona la cantina del sole a via del sole (alle spalle del vecchio policlinico
Siamo la seconda con più punti nella storia della Serie A, chi muove critiche al progetto tattico va internato, pchè verament nun sta buon.

Online ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 12792
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #183 il: 02 Luglio, 2018, 11:31:09 am »
Una trattoria dove ho mangiato bene è stata l'osteria della Mattonella , sul ponte di Chiaia circa.

Prezzi decenti, si mangia bene però è uno scantinato. Ovviamente non vi prendete il vino della casa che come sempre in questi casi vi danno na cosa orrenda, ma l'ho sperimentato un poco ovunque questa brutta pratica.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Online Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 30260
  • Vegano stammi lontano
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #184 il: 02 Luglio, 2018, 11:55:28 am »
Mai andato a mangiare in una trattoria del centro, e me ne dispiaccio veramente. Fatta eccezione per Nennella, che quando faticavo all'ostello spesso e volentieri ci andavo, nonostante non mi piacesse per nulla, perchè c'era un collega azzeccato che ci andava sempre.

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 26178
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #185 il: 02 Luglio, 2018, 11:59:45 am »
Mai andato a mangiare in una trattoria del centro, e me ne dispiaccio veramente. Fatta eccezione per Nennella, che quando faticavo all'ostello spesso e volentieri ci andavo, nonostante non mi piacesse per nulla, perchè c'era un collega azzeccato che ci andava sempre.

Nennella è, da sempre, una delle peggiori per qualità, godeva solo di buona stampa.

Le migliori ruotano...un tempo si mangiava benissimo, per esempio, al buongustaio alla pignasecca che ora è sceso assai, come quello che ora si chiama Biancomangiare ed è diventato ristorantino mentre prima era una ottima trattoria. La migliore, senza se ne ma, è Pisano a Forcella, lo ripeto ma lo credo fermamente.
Siamo la seconda con più punti nella storia della Serie A, chi muove critiche al progetto tattico va internato, pchè verament nun sta buon.

Offline F&M

  • *
  • Registrazione: Ott 2014
  • Post: 3431
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #186 il: 02 Luglio, 2018, 12:32:27 pm »
è lui quello a Meta, vero?  :love: :love:


capetjè sei proprio il cazzo
No sta proprio nella piazza pugliano a ercolano, fuori resina.
Lui e' un personaggione.

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g670330-d4127819-Reviews-Gigino_e_Sempre_un_Amico-Ercolano_Province_of_Naples_Campania.html

Offline joint

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 12755
  • Sesso: Maschio
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #187 il: 06 Luglio, 2018, 12:12:06 pm »
Che uomo assennato. Sono contrario anche alle pizze "Gourmet" , un buona scusa per farti pagare una margherita 10€ <<perché abbiamo usato la provola di Agerola , il pomodoro del Vesuvio, le graunelle del Matese, il sale dell'Himalaya>>. La capocchia.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


ovviamente generalizzare è sempre sbagliato, ci sono pizze gourmet, realmente gourmet che sono esperimenti culinari eccezionali. Poi che tu mi dici che ai tribunali con 3 euro mangi la capa margherita ok, ci troviamo. Ma esiste anche altro.
Altra storia sono i carnacottari che abboffano il menù di sigle, acronimi e nomi di fattorie e poi ti chiavano o salame galbani, a muzzarella vallelata e a rucola pisciata re cani.

Offline joint

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 12755
  • Sesso: Maschio
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #188 il: 06 Luglio, 2018, 12:17:22 pm »
a pozzuoli si mangia anche tanto cesso e pacco. Però tra pozzuoli, bacoli e baia ci sono dei posti veramente eccezionali, da quello più sciuè come la pescheria flegrea suggerita da giovanni a quelli un pò più sofisticati.
Cmq il problema sta sempre sul prezzo, se paghi 20 euro un pranzo o hai mangiato alici e cozze (che adoro) o  se hai già mangiato polipo, vongole etc molto probabilmente ci sta qualcosa che non va.

Offline joint

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 12755
  • Sesso: Maschio
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #189 il: 06 Luglio, 2018, 12:20:28 pm »
cmq concordo che al centro storico la maggioranza è tendente al pacco turistico, altri sono invece mediamente bassi nella qualità e pochissimi sono da considerare buoni ma neanche eccezionali. Purtroppo napoli si è specializzata sulla pizza, sul fast food e sullo street food, mettendo nel dimenticatoio la grande cultura culinaria presente proprio al centro storico. Ma se ormai ci abitano solo universitari e pakistani è normale che va a finire cosi.

Online ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 12792
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #190 il: 06 Luglio, 2018, 12:56:47 pm »
ovviamente generalizzare è sempre sbagliato, ci sono pizze gourmet, realmente gourmet che sono esperimenti culinari eccezionali. Poi che tu mi dici che ai tribunali con 3 euro mangi la capa margherita ok, ci troviamo. Ma esiste anche altro.
Altra storia sono i carnacottari che abboffano il menù di sigle, acronimi e nomi di fattorie e poi ti chiavano o salame galbani, a muzzarella vallelata e a rucola pisciata re cani.
Il punto come dicevo è: ammettendo che sulla pizza ci hai messo veramente il pistacchio di Bronte DOC e la pancetta di Norcia originale, ebbene quante persone sono in grado di coglierne la differenza con il prodotto "commerciale" , cioè diciamo la pancetta del salumiere sotto casa e il pistacchio confezionato nella busta? Forse tu si ma ti assicuro che il 100% delle persone che conosco io non è in grado di percepirla.

Ma tanto diciamoci la verità, il 99% delle persone non vanno a mangiare Gourmet né per l'esperienza sensoriale né perché se ne fregano di mangiare meglio. Ci vanno per elevarsi e sentirsi persone meno banali, ma tanto la differenza tra il pistacchio di Bronte e quello dell'MD continuano a non coglierla. Ma foss solo chest, continueranno a condividere link su Big Pharma ed il signoraggio bancario.


Per questo lo trovo un fenomeno ridicolo e patetico da quando si è esteso in larga scala.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 26178
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #191 il: 06 Luglio, 2018, 13:24:12 pm »
Il punto come dicevo è: ammettendo che sulla pizza ci hai messo veramente il pistacchio di Bronte DOC e la pancetta di Norcia originale, ebbene quante persone sono in grado di coglierne la differenza con il prodotto "commerciale" , cioè diciamo la pancetta del salumiere sotto casa e il pistacchio confezionato nella busta? Forse tu si ma ti assicuro che il 100% delle persone che conosco io non è in grado di percepirla.

Ma tanto diciamoci la verità, il 99% delle persone non vanno a mangiare Gourmet né per l'esperienza sensoriale né perché se ne fregano di mangiare meglio. Ci vanno per elevarsi e sentirsi persone meno banali, ma tanto la differenza tra il pistacchio di Bronte e quello dell'MD continuano a non coglierla. Ma foss solo chest, continueranno a condividere link su Big Pharma ed il signoraggio bancario.


Per questo lo trovo un fenomeno ridicolo e patetico da quando si è esteso in larga scala.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk



Però ci sono vie di mezzo. Cioè, apparte il fatto che le cose veramente buone le riconosce chiunque, ma posso capore che siano inutili all'utenza media (e lo dico da ingrippato di cose buone), il vero problema della pizzeria media, un 90%, non sono le cose non gourmet (che cazzo significa poi) ma le cose proprio di merda.

Come dire che non pretendo il pomodorino bio fatto in casa, il parmigiano di 36 mesi stagionato in grotta popolata da pipistrelli baltici e il fiordilatte originale di agerola portano a piedi da una 85 vergine e scalza fino a napoli, però le pizzerie medie di merda usano boatte di pummarole da 50 kg di discount, parmisian bulgaro e sottilette al formaggio di bufala...io la differenza tra la merda e una normale boatta non di sottomarca, un buon fiordilatte e il parmigiano vero (o tra l'olio exytravergine, normale, e quello di sansa) la sento e ti dico che le pizze dei locali che usano prodotti normalmente buoni sono molto meglio.


p.s. una margherita fatta con prodotti decenti, ve lo assicuro faccio la spesa tutti i giorni, deve uscire minimo a 4-5 euro, se no ci si va a perdere
« Ultima modifica: 06 Luglio, 2018, 13:25:26 pm da calvin »
Siamo la seconda con più punti nella storia della Serie A, chi muove critiche al progetto tattico va internato, pchè verament nun sta buon.

Offline SpamMattia

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 22911
  • Sesso: Maschio
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #192 il: 06 Luglio, 2018, 14:30:22 pm »
spesso poi ormai ci si focalizza solo sulla bontà degli ingredienti (cosa che ci sta, ma se devi fare una pizza il prodotto può pure essere buono, non deve essere per forza la prima eccellenza. una pizza non può e non deve costare quanto una cena di pesce, come quella merda di vesi gourmet che giusto tra i chiattilli del vomero di merda poteva attecchire, che paghi 40 euro una cena e poi magari aspetti due ore perché so lenti nel servizio. scusate sto incazzato :look:) e poco sugli abbinamenti, come se bastasse la bontà de la materia prima per poter fare un prodotto buono.

Offline joint

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 12755
  • Sesso: Maschio
Re:Bere & Mangiare | Sapuritismi e chiavecumme
« Risposta #193 il: 06 Luglio, 2018, 15:13:31 pm »


Però ci sono vie di mezzo. Cioè, apparte il fatto che le cose veramente buone le riconosce chiunque, ma posso capore che siano inutili all'utenza media (e lo dico da ingrippato di cose buone), il vero problema della pizzeria media, un 90%, non sono le cose non gourmet (che cazzo significa poi) ma le cose proprio di merda.

Come dire che non pretendo il pomodorino bio fatto in casa, il parmigiano di 36 mesi stagionato in grotta popolata da pipistrelli baltici e il fiordilatte originale di agerola portano a piedi da una 85 vergine e scalza fino a napoli, però le pizzerie medie di merda usano boatte di pummarole da 50 kg di discount, parmisian bulgaro e sottilette al formaggio di bufala...io la differenza tra la merda e una normale boatta non di sottomarca, un buon fiordilatte e il parmigiano vero (o tra l'olio exytravergine, normale, e quello di sansa) la sento e ti dico che le pizze dei locali che usano prodotti normalmente buoni sono molto meglio.


p.s. una margherita fatta con prodotti decenti, ve lo assicuro faccio la spesa tutti i giorni, deve uscire minimo a 4-5 euro, se no ci si va a perdere
Esattamente.
Poi che gli amici di ferro non sappiano riconoscere un pollo paesano da quello di allevamento intensivo, o una passata di pomodoro buona da una il cesso... beh ma cu chi sfaccimm ta fai? :asd:
Poi ti ripeto, generalizzare è sempre sbagliato, c'è chi lavora bene nel livello medio, chi lavora bene nel gourmet e poi ci sono i carnacottari che hanno come uno scopo e to chiavà a cul pur di arricchirsi, ma durano poco perchè la gente capisce e non è fessa, sopratutto quando c mitt e man int a sacc.

Ad esempio per me fu stucchevole la polemica sulla pizza di cracco, che sinceramente io ho mangiato venerdì scorso a milano, ed oltre ad essere un prodotto estremamente diverso da quello a cui siamo abituati, posso garantire che è 1 miliardo di volte più buona della stragrande maggioranza delle pizzerie di napoli.