Autore Topic: Topic dei necrologi  (Letto 53987 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline CharMeg

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 17238
  • Località: Frazione di un piccolo paese in provincia di Torino
  • Sesso: Maschio
  • Vecchio cazzone nonchè ziprevt
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #900 il: 22 Luglio, 2019, 10:02:35 am »
non corrisponde affatto al mio pensiero.per me uno può amare alla follia don matteo,non perdersene neanche un episodio ed essere comunque una persona intelligente con magari una piccola perversione televisiva...
e non penso che ci sia neanche niente di male a leggere camilleri e apprezzarlo,de gustibus.e comunque c'è di peggio.
La mia critica partiva unicamente dal fatto che camilleri venga oggi considerato (dai media e comunque negli attuali ambienti culturali il che è ancora più sconfortante) alla stregua dei grandissimi della letteratura,e questo è un fatto oggettivamente falso.
Tranne il professorone charmeg, lui è il peggiore di tutti, non capisce un cazzo di niente.

Sono molto soddisfatto, dopo numerosissimi tentativi infruttuosi sono riuscito a far imparare al correttore la parola cazzo, non me la modifica più.
moriremo tutti....ricordalo
È un dolore enorme.
É chiaro che il suo obiettivo é quello: lo scudetto, poi la Champions, dopodiché avrà sei milioni di persone ai suoi piedi pronte a tutto per lui e disposte a innalzarlo come dittatore illuminato con un colpo di stato.

Offline TOTORE-RASTAMAN

  • *
  • Registrazione: Ott 2013
  • Post: 9014
  • Località: Ricottaland
  • Sesso: Maschio
  • Maradona è megl e pelè
    • Vieni a farti un giro nel mio SoundCloud :look:
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #901 il: 22 Luglio, 2019, 10:30:29 am »
non corrisponde affatto al mio pensiero.per me uno può amare alla follia don matteo,non perdersene neanche un episodio ed essere comunque una persona intelligente con magari una piccola perversione televisiva...
e non penso che ci sia neanche niente di male a leggere camilleri e apprezzarlo,de gustibus.e comunque c'è di peggio.
La mia critica partiva unicamente dal fatto che camilleri venga oggi considerato (dai media e comunque negli attuali ambienti culturali il che è ancora più sconfortante) alla stregua dei grandissimi della letteratura,e questo è un fatto oggettivamente falso.
Se pensi che c'è chi considera fabio volo uno scrittore... :asd:

Online Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21594
  • Salvini merda.
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #902 il: 22 Luglio, 2019, 11:46:29 am »
Tra Repubblica e Corriere hanno dedicato 6 pagine a Camilleri. Assurdo.

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 31215
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #903 il: 22 Luglio, 2019, 11:52:38 am »
Se pensi che c'è chi considera fabio volo uno scrittore... :asd:

Vabbè se chiedi a Franceschina che lavoro fa ti risponde la bassista  :look: :look: :look: :look:




p.s. lo so questo è un fatto mio e di Totore...solo lui può capirmi.
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline TOTORE-RASTAMAN

  • *
  • Registrazione: Ott 2013
  • Post: 9014
  • Località: Ricottaland
  • Sesso: Maschio
  • Maradona è megl e pelè
    • Vieni a farti un giro nel mio SoundCloud :look:
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #904 il: 22 Luglio, 2019, 11:54:42 am »
Vabbè se chiedi a Franceschina che lavoro fa ti risponde la bassista  :look: :look: :look: :look:




p.s. lo so questo è un fatto mio e di Totore...solo lui può capirmi.
:rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Online cicciograna

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 10725
  • Sesso: Maschio
  • Ho visto un ciuccio volare ♪ ♫ TACI MISERABILE ♪ ♫
    • Me
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #905 il: 23 Luglio, 2019, 02:29:27 am »
Comunque la butto lì.

A me il dialetto siciliano fa cacare a spruzzo, che è uno dei motivi per cui Montalbano mi è sempre stato sui coglioni.
Vi assicuro che non sono questi anni a fare schifo, ma che l'umanità in se fa schifo
Per il Corriere di Romagna [DeLa] avrebbe fatto un sondaggio esplorativo per il neo fallito Cesena
Per noel la vita è un incubo senza fine

Offline Capetiellejon

  • *
  • Registrazione: Apr 2015
  • Post: 4290
  • Ogni Capetiello è bello 'a zizza soja! #incognita
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #906 il: 23 Luglio, 2019, 08:07:38 am »
Ci sarebbero assai cose da dire, mi limito a sottolineare come Camilleri sia stato e sia tutt'oggi un gigante del suo campo. Parliamo di un genere, il giallo, abbastanza inflazionato ma che suscita sempre consensi. Appartenente alla vecchia scuola, quella appunto di Vasquez Montalban, di Izzo, ha chiuso il cerchio del Noir Mediterraneo (non essendo poi la sua una serie realmente noir, ma con sfumature buttate accussi) dando comunque lustro all'Italia in quel campo. È stupido essenzialmente giudicare le abilità di un pesce in base alla sua capacità di salire su di un albero (cit.)
Possiamo contestargli la serialità, l'eccessiva commercializzazione del suo personaggio, ma il suo lavoro, specie nei primi romanzi, è un lavoro di livello (per il genere) assoluto.
Quindi ne faccio volgarmente una questione di gusto, per quanto appaia banale ricorrere al de gustibus tocca riconoscere che la letteratura non è una scienza esatta, ma metà intrattenimento, metà catalizzatrice di pensieri. Può essere anche formazione. Io ad esempio impazzisco per Hrabal ma non posso soffrire nemmeno dieci pagine di Kafka, dillo a uno che se ne intende di letteratura ceca e non esiterebbe un secondo a smentirmi. Eppure è il banalissimo gusto a farla da padrone, sempre.

Su De Crescenzo non entro nel merito divulgativo, di filosofia so quanto di fisica quantistica, però come al solito mi ha intristito leggere determinati commenti da persone intelligenti come alcuni di voi. La cultura, più che l'intelligenza, stimolano il senso critico, aspetto fondamentale per vedere il mondo oltre quella che è la classica e stantia facciata, eppure ho imparato col tempo che quel senso critico tanto prezioso può diventare un'arma a doppio taglio, si può perdere la misura, e finire per criticare tutto ciò che non sia di nicchia, iperstudiato, ipercurato. Di De Crescenzo, di cui visto e rivisto solo i film cult, per me c'è poco da dire. Ha creato una sorta di cartella piena di piccole perle filosofiche (o come vogliamo chiamarle) su una specie di cloud immaginario tutto partenopeo. Lo stesso in cui ci trovi quella di Totò, Troisi, Eduardo ecc. Andando via da Napoli mi impressiona sempre come gli altri popoli italici siano poveri di frasi, modi di dire, spezzoni cult da condividere e ricordare nel quotidiano, in questo paese c'è una cultura, una filosofia, tutta Napoletana che fa da filo conduttore non solo tra campani, ma anche tra siciliani, molisani, lucani, calabresi del nord, basso Lazio, che collega tramite piccole perle di cultura, modi di dire, crea interazione, intesa, e questa è una roba meravigliosa che soltanto lontano da Napoli puoi apprezzare a pieno. La cosa più difficile del mondo per me è pariare con un lombardo, un veneto, un piemontese, un trentino, cambiano codici di comunicazione, tempi, cultura artistica, una battuta a Napoli banale per loro è genialità e ridono mezzora, una battuta a Napoli geniale manco a capiscono pure se gliela spieghi trenta volte.

Questo per dire che persone come De Crescenzo sono purtroppo rare, che ne avremmo bisogno di uno ogni dieci anni accussi, perché con la loro arte collegano le persone, contribuiscono all'arricchimento di un patrimonio umano inestimabile rappresentato dalla cultura partenopea che è una cosa tutt'altro che territoriale e di nicchia, e ridurre la sua produzione ad una becera banalizzazione stereotipata della napoletanità, quando per anni ne ha solo caricaturizzato gli aspetti folkloristici, è proprio da persone che si prendono troppo sul serio.

Detto con affetto sincero.

Online joint

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 13039
  • Sesso: Maschio
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #907 il: 24 Luglio, 2019, 00:04:45 am »
Interessante punto di vista

Offline CharMeg

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 17238
  • Località: Frazione di un piccolo paese in provincia di Torino
  • Sesso: Maschio
  • Vecchio cazzone nonchè ziprevt
Topic dei necrologi
« Risposta #908 il: 24 Luglio, 2019, 10:48:18 am »
Questo per dire, sommessamente, che capetiello non dice solo strunzate.
Concordo con joint.
moriremo tutti....ricordalo
È un dolore enorme.
É chiaro che il suo obiettivo é quello: lo scudetto, poi la Champions, dopodiché avrà sei milioni di persone ai suoi piedi pronte a tutto per lui e disposte a innalzarlo come dittatore illuminato con un colpo di stato.

Online cicciograna

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 10725
  • Sesso: Maschio
  • Ho visto un ciuccio volare ♪ ♫ TACI MISERABILE ♪ ♫
    • Me
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #909 il: 24 Luglio, 2019, 19:40:44 pm »
E intanto è morto pure Rutger Hauer.
Vi assicuro che non sono questi anni a fare schifo, ma che l'umanità in se fa schifo
Per il Corriere di Romagna [DeLa] avrebbe fatto un sondaggio esplorativo per il neo fallito Cesena
Per noel la vita è un incubo senza fine

Online Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21594
  • Salvini merda.
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #910 il: 24 Luglio, 2019, 19:43:13 pm »
Resterà sempre legato a quella frase celebre di Blade Runner, il ruolo migliore che potesse interpretare prima di finire nell’oblio recitativo. Quanti ricordi e che grandissimo film.

Online Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 34089
  • Sesso: Maschio
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #911 il: 24 Luglio, 2019, 19:45:03 pm »
E intanto è morto pure Rutger Hauer.
un grandissimo attore.mi spiace molto.
per non citare sempre blade runner ricorderò la lunga strada della paura
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie

Online Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 32566
  • Vietato sognare
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #912 il: 24 Luglio, 2019, 21:28:20 pm »
un grandissimo attore.mi spiace molto.
per non citare sempre blade runner ricorderò la lunga strada della paura
Grandissima interpretazione anche lì. Poi vabbè come ho scritto nell'altro topic, io sono legatissimo a Blade Runner che per me resta un capolavoro immortale.

Online Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 34089
  • Sesso: Maschio
Re:Topic dei necrologi
« Risposta #913 il: 24 Luglio, 2019, 21:31:10 pm »
Grandissima interpretazione anche lì. Poi vabbè come ho scritto nell'altro topic, io sono legatissimo a Blade Runner che per me resta un capolavoro immortale.
Anche per me.
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie