Autore Topic: News dal mondo, topic di discussione generale.  (Letto 23783 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline nocerino

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 7104
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #20 il: 04 Maggio, 2013, 18:26:23 pm »
La fuga di cervelli italiani arriva sino in Kazakistan. Lo sa bene Pasquale Caprino che un giorno, per le strade di Roma, incontra una ragazza che lo convince ad andare con lei in Kazakistan per cercare fortuna. Pasquale vuole cantare, motivo per cui anni prima ha lasciato la Campania prima per Roma e Milano e poi per Londra.
 
SUCCESSO KAZAKO. Il caso ha voluto però che fosse l’Italia a regalargli l’occasione della vita. Quando arriva nella capitale kazaka di Almaty per Son Pascal, questo il suo nome d’arte, si spalancano le porte della popolarità. Partecipa a un reality show nazionale e piace immediatamente al pubblico. La consacrazione definitiva arriva con il primo singolo Englishman in Shymkent, cover di Sting in salsa kazaka in cui mischia inglese e kazako e raggiunge le trecentomila visualizzazioni su YouTube. Un successo enorme, se si considera che in Kazakistan solo il dieci per cento della popolazione ha accesso a Internet.
 
UN NUOVO PSY. Grazie al suo secondo singolo, You Should Speak Kazaksha, Son Pascal è diventato una sorta di eroe nazionale che piace anche al governo. Lui ricambia l’affetto delle persone e definisce il Kazakistan «un posto fatto di persone meravigliose». Per il giovane artista campano, che in Italia non era riuscito a sfondare come avrebbe desiderato, il Kazakistan ha rappresentato il trampolino di lancio perfetto, tanto che l’eco del suo successo è arrivato in Italia. A partire dal prossimo 6 maggio, infatti, il cantante sarà protagonista di Pascalistan, un reality sulla sua esperienza in onda su Deejay Tv e chissà che il suo successo kazako non lo trasformi in un nuovo Psy.

Offline Joker

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 18403
  • Sesso: Maschio
    • Calciomercato Napoli
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #21 il: 04 Maggio, 2013, 19:01:29 pm »
Son Pascal ...  :rofl: :rofl: :rofl: :rofl:
Caserta la città dove SI A SCIMITA' FOSS BELLEZZ LOR FOSSR TUTT FOTOMODELL. Cittadina triste composta da finti maschi esaltati loro a juve casert a casertan e a regg, e 4 peret arrsagliut che a 15 anni s vesten comm e mamm e 50ann.

Offline kowalski

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 4853
  • Località: Naples, Florida
  • Sesso: Maschio
  • None but the brave
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #22 il: 04 Maggio, 2013, 20:40:09 pm »
Secondo me è una delle situazioni migliori che si possano sognare... Essere famoso a livelli assurdi in un paese ridicolo in culo al mondo, ma essere sconosciuti nel mondo normale, diventare in questo modo ricchissimo ma poter andare in giro ovunque godendoti le ricchezze senza rotture di cazzo, e quando senti la nostalgia della vita da star tornare nel Kazakhstan, Bananas o quello che è, accolto all'aeroporto da folle osannanti. :ruoss:
Polemico ergo sum

Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45635
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #23 il: 04 Maggio, 2013, 23:51:37 pm »
http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/313601

Fausto Bertinotti domani sarà, insieme a Gigi D'Alessio, testimone di nozze di Valeria Marini. Come dire, dalla lotta di classe ai matrimoni di classe.

Convinto movimentista, pacifista nonviolento, riformista rivoluzionario. Già presidente della Camera dei Deputati dal 2006 al 2008, segretario del Partito della Rifondazione Comunista dal 1994 al 2006, sindacalista Cgil e iscritto al Psi, Psiup, Pci, Pds e Prc. E' Fausto Bertinotti. Che sarà il testimone di nozze, insieme a Gigi D'Alessio, di Valeria Marini. L'attrice sarda convolerà a nozze domani con l'imprenditore Giovanni Cottone.

Rimasto fuori dal Parlamento dopo le elezioni del 2008, Bertinotti, come rivela il quotidiano Libero, si prepara a varcare la soglia della basilica romana dell'Ara Coeli in veste di testimone di nozze. Dalla lotta di classe ai matrimoni di classe.
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look:

Offline nocerino

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 7104
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #24 il: 05 Maggio, 2013, 14:43:00 pm »
Luino Lsd nell'acqua di Verbania, Alto Varesotto e Canton Ticino. Questa la minaccia di «Spirito ribelle per la liberazione dell'Insubria», sedicente organizzazione di sabotatori che ha messo il piano, nero su bianco, su un volantino poi arrivato anche al settimanale piemontese «Ecorisveglio». Con una precisa data di inizio degli attacchi a colpi di «acidi», ovvero il mese di maggio. Il gruppo, infatti, ha voluto lanciare il suo messaggio. «Informiamo la popolazione e gli amministratori di queste aree che saranno immessi negli acquedotti cittadini dosi autoprodotte di Lsd, acido lisergico, al fine di rendere più consapevoli animi e coscienze di tutti gli abitanti».

Nei propositi assurdi del presunto gruppo l'azione servirebbe per «sostenere l'evoluzione della coscienza umana e per rispondere al vivere quotidiano in maniera più consapevole e meno egoistica di quella attuale».

Offline Dimonios

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 20932
  • Località: Solleggiata e ambigua Frosinone buriniana
  • Sesso: Maschio
  • Sto' tutto magnato :look:
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #25 il: 05 Maggio, 2013, 19:07:22 pm »
Di Stefano si sposa a 86 anni con una costaricana cinquant’anni più giovane
L’argentino Alfredo Di Stefano, icona del più glorioso Real Madrid, sta per convolare a nozze all’età di 86 anni. D’altronde era risaputa la sua passione per le belle donne.

La consorte potrebbe essere sua nipote, trattandosi della 36enne costaricana Gina Gonzalez. Vedovo da otto anni, il campionissimo afferma che il matrimonio avverrà a brevissimo: “In chiesa o in Comune, quanto prima meglio. In quindici giorni o un mese“.

La giovane doona lavora per il Real Madrid di cui Di Stefano è presidente onorario. I due si sono conosciuti durante la stesura della biografia dell’ex calciatore: “Quando abbiamo finito il libro, non volevamo più separarci”. Poi la ragazza è diventata segretaria particolare di Di Stefano, fino a che lei è arrivata addirittura a tatuarsi sul braccio il soprannome del campione: “La saeta rubia“.

I sei figli di Di Stefano, tuttavia, non vedono di buon occhio le imminenti nozze. Ma lui tira dritto: “Cosa volete che dicano i miei figli. È chiaro che sono contrari. Ma a me non importa: io sono innamorato di Gina perché ho il cuore giovane”.

Ah,poi ultimamente ho visto le foto di un ciattone biondo ,che si definiva metallaro,di cui non ricordo il nome,ma anche lui non scherzava in quanto a bruttezza :look:

Offline Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 19747
  • È ora di dire pasta alle diete crudeli.
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #26 il: 07 Maggio, 2013, 15:25:10 pm »
Niente sesso per il coach della Sharapova. Dieter Kindlmann non deve «distrarre» la giocatrice durante gli allenamenti. Lui assicura: «Maria è fidanzata ed è fedele»

Essere il compagno di allenamenti di Maria Sharapova è il sogno di tanti uomini che giocano a tennis. La bellissima sportiva russa, attualmente numero due del mondo, da febbraio scorso ha come sparring partner Dieter Kindlmann, ex giocatore professionista tedesco che per ottenere l'invidiato lavoro ha dovuto firmare una singolare clausola contrattuale: il trentenne ha accettato il divieto di avere rapporti sessuali durante il periodo in cui si allena con la tennista ventiseienne.
LA CLAUSOLA - Il tennista tedesco dichiara di aver accettato con filosofia la clausola contrattuale e ammette di essere felice di allenarsi con la campionessa: «Il mio non è un lavoro semplice - ha dichiarato al settimanale tedesco - ma Maria è tutto tranne che una diva. Cerca di proteggersi dal mondo esterno, ma con i suoi collaboratori è estremamente amabile». FIDANZATA FEDELE - Kindlmann ammette che la Sharapova non solo è una campionessa indiscutibile, ma è anche una persona molto fedele. Dall'anno scorso è legata sentimentalmente al giovane e talentuoso tennista bulgaro Grigor Dimitrov e i due si amano molto: «Non importa dove Maria sia, ma ovunque tutti gli occhi sono per lei - spiega il trentenne -. Tuttavia Maria è molto felice con il suo fidanzato e fino ad adesso la mia presenza non ha mai causato scontri di gelosia tra i due».

John Belushi? No, più simile a Germano Bellavia

Offline Vino a Tavola

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 14696
  • Sesso: Maschio
  • Il Napoli ha attaccato brutto
    • www.parissangennar.com
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #27 il: 07 Maggio, 2013, 15:36:25 pm »
ma la clausola dice che non può scopare at all o non può scoparsi la sharapova?  :look:

Starfred

R: Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #28 il: 07 Maggio, 2013, 15:37:57 pm »
ma la clausola dice che non può scopare at all o non può scoparsi la sharapova?  :look:

In ogni caso, sarebbe un dramma

Offline Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 19747
  • È ora di dire pasta alle diete crudeli.
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #29 il: 07 Maggio, 2013, 15:39:28 pm »
ma la clausola dice che non può scopare at all o non può scoparsi la sharapova?  :look:

No è relativa solo alla Sharapova. Quindi suppongo che la distrazione sia già avvenuta in passato con gli altri allenatori.  :look:
« Ultima modifica: 07 Maggio, 2013, 15:40:55 pm da Alemao »

John Belushi? No, più simile a Germano Bellavia

Offline Dimonios

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 20932
  • Località: Solleggiata e ambigua Frosinone buriniana
  • Sesso: Maschio
  • Sto' tutto magnato :look:
Ah,poi ultimamente ho visto le foto di un ciattone biondo ,che si definiva metallaro,di cui non ricordo il nome,ma anche lui non scherzava in quanto a bruttezza :look:

Offline vechabla

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 24032
  • Località: Regno di Napoli
  • Sesso: Maschio
  • Nobody's Empire

Papa was a rodeo, Mama was a rock'n'roll band
I could play guitar and rope a steer before I learned to stand

Offline Vino a Tavola

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 14696
  • Sesso: Maschio
  • Il Napoli ha attaccato brutto
    • www.parissangennar.com
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #32 il: 07 Maggio, 2013, 16:02:04 pm »
che cagna  :siasd:

Offline Dimonios

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 20932
  • Località: Solleggiata e ambigua Frosinone buriniana
  • Sesso: Maschio
  • Sto' tutto magnato :look:
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #33 il: 07 Maggio, 2013, 21:51:19 pm »
Odio profondo per tutti gli zoo.Mai piaciuti,manco da bambino.
Ma è il concetto del pagare per vedere degli animali privati della loro libertà che mi suona strano :scratch: è come se vendessero i biglietti per visita alle galere :boh:
Ah,poi ultimamente ho visto le foto di un ciattone biondo ,che si definiva metallaro,di cui non ricordo il nome,ma anche lui non scherzava in quanto a bruttezza :look:

Offline nocerino

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 7104
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #34 il: 08 Maggio, 2013, 17:50:07 pm »
CASTELLANZA Papa Francesco che fa la pubblicità di un noto Compro Oro della zona. A molti, tornando a casa dal lavoro, o in coda per raggiungere uno dei supermercati della zona, è venuto quasi un colpo. Impossibile non notare quell'immenso cartellone pubblicitario montato su un camion. Il mezzo era parcheggiato a Castellanza in uno slargo di viale Borri, dove una volta c'era un benzinaio. «Fai come lui. Per il tuo oro vai dal Numero 1 in Italia». Questa la scritta presente sul cartellone, e sotto Papa Francesco inginocchiato davanti al proprietario della catena di Compro Oro, seduto a torso nudo su di un trono.

Una pubblicità di sicuro effetto, che però ha urtato la sensibilità di molti. Interrogato sulla questione il Parroco di San Giulio, don Rino Tantardini, cerca di smorzare i toni. La cosa però non lo fa certamente felice. «È una pubblicità stupida, un modo di strumentalizzare le figura del Papa». A suo dire, se la pubblicità non si può definire ingannevole, sicuramente è fuori luogo. «Anche perché, se c'è una persona che si è dimostrata non interessata alla ricchezza, questa è proprio Papa Francesco. Lui non ha neppure voluto l'anello d'oro, ma d'argento. E anche la croce che porta al collo non è fatta di metalli preziosi, ma di semplice ferro». Da parte dei gestori di Mirkoro, la catena presente a Castellanza, nessuna volontà di offendere nessuno, anzi. «Il fatto che il nuovo Papa abbia voluto abbandonare l'oro della Chiesa, cioè le sue ricchezze, è stata una notizia che ha provocato grande scalpore - spiega Alberto, collaboratore del titolare -. Il messaggio della pubblicità ci sembrava molto chiaro: "fai come lui", cioè rinuncia all'oro e, nel nostro caso, portalo da noi».

Offline nocerino

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 7104
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #35 il: 09 Maggio, 2013, 19:26:17 pm »
Sono arrivati in Italia come musicisti invitati in Puglia, ma il loro soggiorno in Italia non ci sarà: cinque cittadini della Costa d'Avorio, di età compresa tra i 24 e i 37 anni, sono stati respinti alla frontiera aeroportiale di Malpensa dalla Polizia e riaccompagnati all'imbarco.
Erano tutti muniti di regolare visto di ingresso per “invito”, ma all’atto dell’intervista di frontiera hanno dichiarato di appartenere ad una delegazione di musici e cantori rappresentanti la cultura della propria terra e di essere attesi a Brindisi, ove era in corso una manifestazione folkloristica italiana. A supporto di quanto sostenuto hanno esibito un invito ufficiale della F.I.T.P. (Federazione italiana tradizioni popolari), relativo all’evento “Il fanciullo ed il folklore 2013 - 29° edizione"; hanno mostrato, inoltre, una prenotazione alberghiera presso una struttura della città di Lecce per la durata di otto notti.
La polizia ha avviato il controllo e ha scoperto che l’hotel era stato prenotato online, ma non era stato versato alcun anticipo in denaro come caparra. Dalla Federazione Italiana Tradizioni Popolari si è scoperto che non solo non vi era alcun invito per una delegazione ivoriana, ma che la manifestazione si era già svolta lo scorso aprile. Si è potuto così riscontrare che i cinque  avevano scaricato l’invito sul web, inserendo i propri nominativi in luogo dei partecipanti e producendo i documenti presso il consolato italiano di Abidjan come prova del loro viaggio in Italia, al fine di ottenere il rilascio di visti di ingresso. Fine del viaggio, dunque, per l'irregolarità amministrativa e per il timore che i cinque «sedicenti musicanti» potessero decidere di rimanere in Italia.


Offline nocerino

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 7104
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #36 il: 21 Maggio, 2013, 19:36:50 pm »
VARESE Ezio Glerean, dal 1996 al 2002 allenatore e papà del Cittadella, è anche il genitore sportivo di Rolando Maran, in culla da mister nel vivaio padovano grazie alla sua benedizione. Dal 2002 al 2005, il nostro Maran ne eredita la panca in perfetto stile Citta, un sistema calcio speciale retto dalla dinastia Gabrielli: dallo scomparso papà Angelo, ai figli Piergiorgio e Andrea, attuale presidente.

Glerean, chi è Rolando Maran?
Per me è Rolly, un amico che sento spesso: l'ultima poche sere fa, in una trasmissione sportiva. L'ho salutato con l'in bocca al lupo più grosso possibile.

Com'è nato il legame?
Il primo contatto quando io giocavo a Trento e lui iniziava la carriera da calciatore. Passano gli anni, Rolly smette e vuole provare ad allenare: fui felicissimo di poterlo consigliare e prendere per le giovanili, come di vederlo al mio posto quando andai al Palermo.

Passo indietro: Maran entra nel mondo Cittadella.
Il progetto, mio e dei Gabrielli, era un metodo Ajax fatto e finito, che poi prosegue tuttora. Vuoi per mia moglie Caroline originaria di Amsterdam, vuoi per le mie idee, l'impronta era quella: infatti, come mister della prima squadra, curavo il settore giovanile nel ruolo di supervisore, partecipando alla vita del vivaio dalla scuola calcio alla Primavera. Lo scambio con gli allenatori era continuo, il confronto non ne parliamo. Rolly, forse perché alle prime armi, si dimostrò molto portato per il lavoro con i giovani: era uno che ascoltava, vedeva e capiva.

Definiamolo in una frase.
Un neo allenatore già allenatore, per la precisione e la serietà richieste dal ruolo. Uno di volontà e capacità: il prosieguo, i risultati, gli hanno dato ragione.

Metodo Ajax o Barça significa stesso modulo per tutti?
Sì per le formazioni minori, no per la Primavera, dove devi fare risultato: non sarebbe giusto snaturare il metodo di chi la guida. Fu il caso di Maran: io avevo e ho la mia idea di 3-3-4, lui gioca con difesa e centrocampo classici a quattro. Da quelle nidiate, lo dico con orgoglio, sono usciti un sacco di ragazzi pronti per il professionismo.

A Maran sente di avere trasmesso qualcosa?
È un pratico, uno che non fa voli pindarici. Gli ho passato questa serietà e la caratteristica di far partecipare i giocatori a decisioni e scelte. Da me ha preso questo senso di collaborazione, con i ragazzi e la società, con cui si pone non da allenatore, ma da persona che vuole sapere a tutto tondo.

Ha visto il suo Varese?
All'esordio, a Vicenza. Ha preso un gruppo quasi disperso e l'ha portato ai vertici: bastano i numeri, anche quelli del particolare Grosseto-Varese, storia a sé.

Il Citta?
Lo vedo ogni due sabati al Tombolato. Da prendere con le molle, ha un gioco definito e ti attacca anche fuori casa. Foscarini e Marchetti proseguono sul sentiero tracciato da noi: entrambi vengono dal vivaio come Rolly. Sono due squadre che giocano a pallone, immagino una partita difficile per tutti.

Piuttosto, lei? I sabati al Tombolato suggeriscono l'inattività.
Aspetto una chiamata. Prima e seconda divisione sono un disastro come organizzazione e personaggi, un mondo allo sbando. Mentre la B per ora è chiusa. Mi spiace, ma è il calcio attuale, dove non basta la meritocrazia e devi guardare oltre. Così non va bene, e andrà sempre peggio: bisogna ridare il giocattolo alle persone di estrazione sportiva, non a procuratori e affaristi. Guardiamo le nazionali giovanili: non c'è talento e fanno tutte fatica.

Offline Jena Plissken

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 21950
  • Sesso: Maschio
Re:News dal mondo, topic di discussione generale.
« Risposta #37 il: 24 Maggio, 2013, 15:54:54 pm »
Orrore a Londra: due africani col machete decapitano un soldato


Senza parole.

Offline Dimonios

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 20932
  • Località: Solleggiata e ambigua Frosinone buriniana
  • Sesso: Maschio
  • Sto' tutto magnato :look:
Ah,poi ultimamente ho visto le foto di un ciattone biondo ,che si definiva metallaro,di cui non ricordo il nome,ma anche lui non scherzava in quanto a bruttezza :look:

Offline Dimonios

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 20932
  • Località: Solleggiata e ambigua Frosinone buriniana
  • Sesso: Maschio
  • Sto' tutto magnato :look:
Ah,poi ultimamente ho visto le foto di un ciattone biondo ,che si definiva metallaro,di cui non ricordo il nome,ma anche lui non scherzava in quanto a bruttezza :look: