Autore Topic: Napoli, la nostra città  (Letto 165429 volte)  Share 

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online nosocomio

  • *
  • Registrazione: Ott 2020
  • Post: 899
  • frignone
Napoli, la nostra città
« Risposta #3960 il: Oggi alle 14:33:38 »
Quest'anno per me sarà più duro del 2020. Io vorrei tornare a casa di nuovo quando cazzo dico io, viaggiare. Mi hanno rotto i coglioni. Andatevi a fare un giro sul Twitter di Ricciardi, veramente entrate a far parte del gruppo IOAPRO.
Quello che ha combinato l'Europa è scandaloso.
Non ce la fai proprio, eh? Ti compatisco. Chissà quando frignerai di nuovo, accorgendoti che non sei il vate che vorresti essere, e farai ricominciare il solito circolo molto poco virtuoso.

Offline Gesù Cri

  • *
  • Registrazione: Mag 2015
  • Post: 727
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #3961 il: Oggi alle 14:37:13 »
A me da un punto di vista psicologico mi sono accorto di quanto girass a vacant prima della pandemia. Millemila cazzi pe cervell, il lavoro, I fatti tuoi coccos fuori mano che facevo. Causa pandemia le cose sono rallentare e mi sono reso conto di quanto tempo stev iettann appriess a cose inutili, perché le se perdi e non ti mancano vuol dire che erano inutili per te. Sempre in giro, un mese qua un mese la, il piacere all’amico, la cento euro che ti abbuscavi con un fatto tuo etc. A me in azienda hanno praticamente detto che pure dopo Tutt stu burdell se voglio, accettando un posto con meno responsabilità posso starmene a cas. Io sto seriamente pensando e manna a fanculo Tutt cos, farmi le mie otto dieci ore sporche davanti al pc ma poi vedermene bene in qualche posto tranquillo. Tanto, se così stanno le cose, ci vorranno anni prima che le città si riprendano. Nel mio gruppo di colleghi gente che abita chi a Milano chi Roma chi Parigi etc stanno tutti sull’orlo di una crisi di nervi. Mutui o pedoni di migliaia di euro e stann carcerati praticamente.
« Ultima modifica: Oggi alle 14:39:54 da Gesù Cri »

Online Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 36433
  • Sesso: Maschio
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #3962 il: Oggi alle 14:49:55 »
Poi è veramente una stracazzo di rottura sto fatto che pure in zona arancione c'è il coprifuoco,per cui è un casino programmare un'uscita,una visita sapendo che se sfori e ti beccano sono multoni
Che poi vorrei capire se sto da solo in macchina e vado da una casa all'altra che cazzo di problema creo
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie

Online nosocomio

  • *
  • Registrazione: Ott 2020
  • Post: 899
  • frignone
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #3963 il: Oggi alle 14:52:45 »
Poi è veramente una stracazzo di rottura sto fatto che pure in zona arancione c'è il coprifuoco,per cui è un casino programmare un'uscita,una visita sapendo che se sfori e ti beccano sono multoni
Che poi vorrei capire se sto da solo in macchina e vado da una casa all'altra che cazzo di problema creo
Per me una strategia dove chiudi a oltranza non è una strategia
Non ce la fai proprio, eh? Ti compatisco. Chissà quando frignerai di nuovo, accorgendoti che non sei il vate che vorresti essere, e farai ricominciare il solito circolo molto poco virtuoso.