Autore Topic: Napoli, la nostra città  (Letto 92238 volte)  Share 

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 31966
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:R: Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #760 il: 17 Ottobre, 2014, 13:52:47 pm »
Ma sul piano filosofico possiamo discutere quanto vogliamo, mi pare che però la questione fosse stata messa in punto di diritto (in maniera errata)

io non lo so, forse ho capito male io, ma la questione mi è sembrata posta in questa maniera: passi ceh questo è un coglione e un guaio lo deve passare bisogna comunque appurare le dinamiche come sono andate perchè a seconda delle dinamiche ci sono responsabilità diverse......ora che si parli di responsabilità giuridiche (tentato omicidio volontario o preterintenzionale, colposo nessuno lo sostiene sia chiaro, anche accusa di stupro o no) o prettamente morali (pazzo omicida o coglione omicida) a me pare che sostenere che esiste una modulabilità dei giudizi sui singoli casi e che li si può esprimere solo dopo aver constatato le fattiscecie fosse l'unico discorso in essere.
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline enricocaruso

  • *
  • Registrazione: Apr 2012
  • Post: 6531
R: Napoli, la nostra città
« Risposta #761 il: 17 Ottobre, 2014, 14:09:36 pm »
Secondo me il tentato omicidio non sussiste perché il tizio non voleva uccidere. Se il ragazzino fosse morto sarebbe stato un preterintenzionale. Così invece il reato è lesioni o qualcosa di analogo. Il tentato omicidio preterintenzionale non esiste, secondo quanto leggo. Il tentato omicidio sussiste se si compiono atti che inequivocabilmente volevano condurre alla morte della vittima. Ma magari non ne sappiamo abbastanza della natura dell'evento

Offline pappasouth

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 28047
  • Opinion Leader
R: Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #762 il: 17 Ottobre, 2014, 14:25:56 pm »

Offline Gabbie

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 39838
  • Sesso: Femmina
  • Che vita di merda.
Re:R: Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #763 il: 17 Ottobre, 2014, 16:26:36 pm »
Un fatto che mi ha costretto a chiamare Gabriella alle undici dell'altro ieri.
Chi è la persona per cui le hai chiesto di praticare un maleficio e perché.

Online FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 22585
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • Bidone della spazzatura nel cuore ! ich liebe dich
Re:R: Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #764 il: 17 Ottobre, 2014, 19:28:21 pm »
:doh:

Meno male che Micoste sta spalando il fango  :look:

Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45637
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look:

Offline enricocaruso

  • *
  • Registrazione: Apr 2012
  • Post: 6531
R: Napoli, la nostra città
« Risposta #766 il: 18 Ottobre, 2014, 09:15:05 am »
Qui, tentato omicidio.,.

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 31966
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #767 il: 18 Ottobre, 2014, 09:50:04 am »
e questo come lo definiamo ? :look:

http://torino.repubblica.it/cronaca/2014/10/17/news/subisce_uno_scherzo_in_palestra_quindicenne_ha_il_retto_perforato-98373342/?rss


In questo caso entra un elemento in più da appurare: se ul tipo é juventino allora va sbattuto dentro e va buttata la chiave
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline Genny Fenny

  • *
  • Registrazione: Apr 2011
  • Post: 21965
  • Voglia di Partenope
Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #768 il: 18 Ottobre, 2014, 10:20:07 am »

Offline kurz

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 19018
  • Sesso: Maschio
  • IO HO PAGATO E NUN ME FANNO ENTRÀ
R: Napoli, la nostra città
« Risposta #769 il: 18 Ottobre, 2014, 13:14:13 pm »
Io non vedo cosa c'entri questo episodio con Napoli o almeno cosa c'entra nel modo in cui lo ponete voi.
Poi per come la penso io fin quando ci sarà questo disagio sociale,  fin quando la gente continuerà a essere trattata e vivere come gli animali di sti episodi di violenza,  immotivata,  ci saranno sempre,  qui a Trapani,  a Torino etc..
gesucrì

Offline DioBrando

  • *
  • Registrazione: Lug 2011
  • Post: 13108
  • Località: in Deutschland, wo die Krauts
  • è inutile, inutile, inutile, inutile!
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #770 il: 18 Ottobre, 2014, 14:02:06 pm »
e questo come lo definiamo ? :look:

http://torino.repubblica.it/cronaca/2014/10/17/news/subisce_uno_scherzo_in_palestra_quindicenne_ha_il_retto_perforato-98373342/?rss


Qui, tentato omicidio.,.


si sta sfiorando il ridicolo per difendere quel delinquente. UN compressore è ben più pericoloso di un bastone messo sotto al culo mentre fai squat... Quelle sono lesioni e ne risponderà perché è un cretino MA SOPRATTUTTO è un minorenne, quell'altro è un criminale di 24 anni e chi non capisce la differenza è solo un imbecille.
« Ultima modifica: 18 Ottobre, 2014, 14:20:48 pm da DioBrando »

Offline Genny Fenny

  • *
  • Registrazione: Apr 2011
  • Post: 21965
  • Voglia di Partenope
Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #771 il: 18 Ottobre, 2014, 14:33:56 pm »
Io non vedo cosa c'entri questo episodio con Napoli o almeno cosa c'entra nel modo in cui lo ponete voi.
Poi per come la penso io fin quando ci sarà questo disagio sociale,  fin quando la gente continuerà a essere trattata e vivere come gli animali di sti episodi di violenza,  immotivata,  ci saranno sempre,  qui a Trapani,  a Torino etc..


Di giochi sadici e sevizie gratuite ne è piena pure la cronaca della società bene, che ha nei propri giovani i più grandi campioni di sadismo e crudeltà.
Io ne ne facess manco una questione di disagio sociale associato al degrado istituzionale napoletano.
Penso che il germe della violenza e della strunzità sta da tutte le parti.
E' successo qua, poteva succedere nel super attico milanese del figlio del dottore ambarabà ciccì coccò.
Penso che la gente avrebbe manifestato la stessa indignazione, non facciamo sempre quelli con i fitti fitti a culo.

Secondo me i tratti marcatamente napoletani stanno solo nella reazione dei famigliari della vittima, perché questo genere di sceneggiata del "bravo guaglione" e la minimizzazione dell'episodio fino alle soglie del ridicolo è proprio un tratto caratteristico della nostra gente.

Piuttosto, rispondendo a Enrico, non capisco come si possa dare al fatto di Torino una connotazione più violenta.
Là erano due ragazzi di quindici anni, uno stava a fare gli squat nell'ora di educazione fisica e l'altro gli ha posizionato una mazza a terra.
E' un gesto di una incoscienza clamorosa, ma non c'è violenza efferata, non c'è sottomissione di gruppo, non c'è protagonista in età di giudizio, non ci sta la gente a pecora bloccata con il ginocchio e via dicendo.
I genitori della vittima non hanno neppure sporto denuncia.
Questo è proprio un caso campione per la crociata garantista che stavi facendo, non di certo quello del gommista.
« Ultima modifica: 18 Ottobre, 2014, 14:35:12 pm da Boko Haram »

Offline enricocaruso

  • *
  • Registrazione: Apr 2012
  • Post: 6531
R: Napoli, la nostra città
« Risposta #772 il: 18 Ottobre, 2014, 17:36:37 pm »
Boko, effettivamente provocavo, ma le cose che hai descritto non sono affatto provate, nel caso di soccavo. Quando saprò con ragionevole certezza che le cose sono andate come dici tu sarò il primo a chiedere severe condanne. Ma le prime ricostruzioni molte volte sono assolutamente infondate, e chi non si è mai accorto di questo è solo un imbecille (cit.)

Offline Genny Fenny

  • *
  • Registrazione: Apr 2011
  • Post: 21965
  • Voglia di Partenope
R: Napoli, la nostra città
« Risposta #773 il: 18 Ottobre, 2014, 17:46:54 pm »
Enrico, ma noi non è che dobbiamo istituire un tribunale popolare.
Si commenta il fatto così come ci viene offerto, con licenza di cambiare idea sulla base di eventuali ricostruzioni.
Noi, partenopei.net, non stiamo mandando a nessuno in galera.

Offline enricocaruso

  • *
  • Registrazione: Apr 2012
  • Post: 6531
R: Napoli, la nostra città
« Risposta #774 il: 18 Ottobre, 2014, 17:48:26 pm »
http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/cronaca/2014/10/10/news/stefania_hanno_rovinato_mio_figlio_adesso_nessuno_osi_dire_che_era_solo_uno_scherzo-97786195/

Perfino questa intervista alla madre della vittima sembra smentire la ricostruzione. Se gli insulti non li ha riferiti il ragazzino chi li avrebbe denunciati, l'aggressore? E la rapida dinamica raccontata dal 14enne come si concilia con i racconti di sevizie, pantaloni abbassati, insulti, crudeltà? Non dico siano impossibili, ma per me tante ricostruzioni incoerenti indicano che nessuno sa un cazzo...

Offline DioBrando

  • *
  • Registrazione: Lug 2011
  • Post: 13108
  • Località: in Deutschland, wo die Krauts
  • è inutile, inutile, inutile, inutile!
Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #775 il: 19 Ottobre, 2014, 03:30:46 am »
Boko, effettivamente provocavo, ma le cose che hai descritto non sono affatto provate, nel caso di soccavo. Quando saprò con ragionevole certezza che le cose sono andate come dici tu sarò il primo a chiedere severe condanne. Ma le prime ricostruzioni molte volte sono assolutamente infondate, e chi non si è mai accorto di questo è solo un imbecille (cit.)


Caro mio,mi spiace, ma stai andando davvero oltre i limiti che delimitano la legittima critica dalla disonestà. E se la stupidità alla fine è scusabile, la consapevole difesa del criminale in questione mette pericolosamente chi la sostiene sul piano del primo...

http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/cronaca/2014/10/10/news/stefania_hanno_rovinato_mio_figlio_adesso_nessuno_osi_dire_che_era_solo_uno_scherzo-97786195/

Perfino questa intervista alla madre della vittima sembra smentire la ricostruzione. Se gli insulti non li ha riferiti il ragazzino chi li avrebbe denunciati, l'aggressore? E la rapida dinamica raccontata dal 14enne come si concilia con i racconti di sevizie, pantaloni abbassati, insulti, crudeltà? Non dico siano impossibili, ma per me tante ricostruzioni incoerenti indicano che nessuno sa un cazzo...


cosa smentirebbe se la madre accusa di tentato omicidio in maniera più che reiterata? E dice anche che il bimbo è stato tenuto fermo durante l'atto criminale?

« Ultima modifica: 19 Ottobre, 2014, 03:35:07 am da DioBrando »

Offline luka7

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 2946
  • Piscitiello di Cannuccia
Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #776 il: 19 Ottobre, 2014, 05:50:27 am »
http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/cronaca/2014/10/10/news/stefania_hanno_rovinato_mio_figlio_adesso_nessuno_osi_dire_che_era_solo_uno_scherzo-97786195/

Perfino questa intervista alla madre della vittima sembra smentire la ricostruzione. Se gli insulti non li ha riferiti il ragazzino chi li avrebbe denunciati, l'aggressore? E la rapida dinamica raccontata dal 14enne come si concilia con i racconti di sevizie, pantaloni abbassati, insulti, crudeltà? Non dico siano impossibili, ma per me tante ricostruzioni incoerenti indicano che nessuno sa un cazzo...



jamm ma che ci sta da sapere?
gli hanno ficcato un tubo su per il culo.......è terrificante.

Offline enricocaruso

  • *
  • Registrazione: Apr 2012
  • Post: 6531
R: Napoli, la nostra città
« Risposta #777 il: 19 Ottobre, 2014, 07:52:44 am »
Senti diobrando, io leggo che il ragazzino non ricorda nulla, che le frasi dell'obesità evidentemente non le ha riferite lui, altri hanno citato numerosi incidenti con sti compressori avvenuti senza penetrazione, che la mamma accusi di tentato omicidio mi spieghi che sfaccimma di appoggio alle tue tesi vuoi che dia??? Vorrei che la smettessi di accusare di stupidità e imbecillità chi non la pensa come te, non è una gara a chi è più arrogante, una conversazione...

Offline DioBrando

  • *
  • Registrazione: Lug 2011
  • Post: 13108
  • Località: in Deutschland, wo die Krauts
  • è inutile, inutile, inutile, inutile!
Re:R: Napoli, la nostra città
« Risposta #778 il: 19 Ottobre, 2014, 10:59:13 am »
Senti diobrando, io leggo che il ragazzino non ricorda nulla, che le frasi dell'obesità evidentemente non le ha riferite lui, altri hanno citato numerosi incidenti con sti compressori avvenuti senza penetrazione, che la mamma accusi di tentato omicidio mi spieghi che sfaccimma di appoggio alle tue tesi vuoi che dia??? Vorrei che la smettessi di accusare di stupidità e imbecillità chi non la pensa come te, non è una gara a chi è più arrogante, una conversazione...

Tu stai perdendo la ragione, non è questione di arroganza. Quelle che dici sono stronzate belle e buone e qui sopra si è fin troppo diplomatici e corretti nel non dirtelo esplicitamente. I fatti sono: un compressore nel culo. Tutto il tuo discorso e le tue giustificazioni perdono ogni valore di fronte a questo ed all'età di chi ha perpetrato il gesto, che non è assolutamente un minore ma un uomo fatto e finito. Poi se la pensi davvero diversamente (che ci sono le attenuanti, non ci sono le offese o stronzate del genere), io comincerei a preoccuparmi, per l'incolumità della gente attorno a te più che altro...

Offline enricocaruso

  • *
  • Registrazione: Apr 2012
  • Post: 6531
R: Napoli, la nostra città
« Risposta #779 il: 19 Ottobre, 2014, 11:31:58 am »
I fatti non sono un compressore nel culo, e penso che tu non sia capace di seguire un ragionamento purchessia, quindi non seguiterò ad argomentare con chi palesemente ha problemi di logica e compensa con aggressività...