Autore Topic: Napoli, la nostra città  (Letto 90579 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 56938
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #420 il: 06 Febbraio, 2014, 14:45:09 pm »
il fatto è che il criminale è troppo difeso giuridicamente.

Se lo intommavano di mazzate, e quello poi li denuciava chi lo aveva intommato di mazzate passavo pure un guaio.

Poi c'è l'aspetto, chiama l'amico del clan e ti fa sparare nelle gambe.

Anche se, è vero non bisogna sostituirsi alla forze dell'ordine, ma una volta che la situazione è chiara, e che quello non puoi cacciare un mitra ed essere pericoloso, farlo rialzare ed andarsene è quantomeno equivoco, sarebbe stato opportuno chiamare la polizia e nel frattempo trattenerlo (magari si intommandolo di mazzate) fino all'arrivo dei guardi.

Solo che la legge è troppo garantista e li difende invece che trattarli come merda secca che andrebbe seviziata, altro che "tutti possono sbagliare nella vita e vanno rieducati"

Ma che discorso eeeeeeee' :maronn:

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Acquistato per 12 milioni, difensore centrale titolare del Copenaghen e della nazionale Slovacca, dove gioca al fianco di Skrinjar, 22 anni.

falceEmarcello

Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #421 il: 06 Febbraio, 2014, 14:45:21 pm »
Io ci rinuncio spero che vi troviate ben presto a vivere in una societa' dove se vuoi giustizia te la devi fare tu con le tue mani quando si presenta l'occasione ... tutti addosso allo scippatore figlio di puttana rammel nguoll vai vaaaaaaaaaaa, cosi si risolvono i problemi altroche'

Offline domyssj

  • *
  • Registrazione: Gen 2011
  • Post: 20605
  • Località: Secondigliano
  • Sesso: Maschio
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #422 il: 06 Febbraio, 2014, 14:51:18 pm »
Ma che discorso eeeeeeee' :maronn:

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
che c'è di sbagliato?

Davvero credi che davanti un soppruso e/o crimine palese, si debba lasciar tutto alle forze giuridiche/di polizia senza la minima compassione o istinto morale?

I deterrenti in questo caso, sono paura per la propria incolumità fisica e penale.

O mi stai dicendo che nel caso tu e altre persone tenete davanti a uno che scippa o pesta una signora o un bambino o un povero dio barbone o immigrato, anche se per te non c'è pericolo ad intervenire, te lo guardi?

falceEmarcello

Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #423 il: 06 Febbraio, 2014, 14:53:21 pm »
che c'è di sbagliato?

Davvero credi che davanti un soppruso e/o crimine palese, si debba lasciar tutto alle forze giuridiche/di polizia senza la minima compassione o istinto morale?

I deterrenti in questo caso, sono paura per la propria incolumità fisica e penale.

O mi stai dicendo che nel caso tu e altre persone tenete davanti a uno che scippa o pesta una signora o un bambino o un povero dio barbone o immigrato, anche se per te non c'è pericolo ad intervenire, te lo guardi?
Mimmo c'e' di sbagliato che ragioni come se vivessi nel medioevo.
Il punto non e' quello che farei IO ma quello che e' giusto o non giusto fare
e farsi giustizia da soli e sostituirsi alla legge e' sbagliato ... tutto qui

Offline domyssj

  • *
  • Registrazione: Gen 2011
  • Post: 20605
  • Località: Secondigliano
  • Sesso: Maschio
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #424 il: 06 Febbraio, 2014, 14:54:55 pm »
Mimmo c'e' di sbagliato che ragioni come se vivessi nel medioevo.
Il punto non e' quello che farei IO ma quello che e' giusto o non giusto fare
e farsi giustizia da soli e sostituirsi alla legge e' sbagliato ... tutto qui
ma non si tratta di farsi giustizia da soli... mica lo vai a sbattere in galera di persona.

Ma lasciarlo fare... non bloccarlo in attesa che i guardi lo portino dove spetta, mi pare non ingiusto ma inumano, salvo se stai palesemente rischiando la tua persona.

falceEmarcello

Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #425 il: 06 Febbraio, 2014, 14:57:31 pm »
ma non si tratta di farsi giustizia da soli... mica lo vai a sbattere in galera di persona.

Ma lasciarlo fare... non bloccarlo in attesa che i guardi lo portino dove spetta, mi pare non ingiusto ma inumano, salvo se stai palesemente rischiando la tua persona.
Ma tu, cittadino normale, non sei ne preparato ne preposto a valutare quel tipo di situazione, che ne sai come reagisce quella persona in un lasso di tempo cosi' breve ? Anzi probabilmente ogni iniziativa personale che prendi mette potenzialmente in pericolo te e le persone che ci sono attorno

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 56938
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
R: Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #426 il: 06 Febbraio, 2014, 15:04:01 pm »
che c'è di sbagliato?

Davvero credi che davanti un soppruso e/o crimine palese, si debba lasciar tutto alle forze giuridiche/di polizia senza la minima compassione o istinto morale?

I deterrenti in questo caso, sono paura per la propria incolumità fisica e penale.

O mi stai dicendo che nel caso tu e altre persone tenete davanti a uno che scippa o pesta una signora o un bambino o un povero dio barbone o immigrato, anche se per te non c'è pericolo ad intervenire, te lo guardi?

Dome ma tu in base a cosa stai parlando? Scusami :look:
Sensazionismo? Qualunquismo becero? Perché queste sono cose sconfessate da tempo eh. Diciamo 5-6 secoli.
In autotutela non si procede, punto.
Gli uomini si danno delle regole per evitare la barbarie.
La stessa nenia del criminale protetto è na strunzata, perché il garantismo è un enorme conquista dell'umanità.

Poi, se vogliamo criticare i soggetti preposti alla pubblica sicurezza io sono il primo, essendo molto spesso deviati e negligenti. Ma o' principio non si discute, non siamo bestie.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Acquistato per 12 milioni, difensore centrale titolare del Copenaghen e della nazionale Slovacca, dove gioca al fianco di Skrinjar, 22 anni.

Offline domyssj

  • *
  • Registrazione: Gen 2011
  • Post: 20605
  • Località: Secondigliano
  • Sesso: Maschio
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #427 il: 06 Febbraio, 2014, 15:08:21 pm »
Ma tu, cittadino normale, non sei ne preparato ne preposto a valutare quel tipo di situazione, che ne sai come reagisce quella persona in un lasso di tempo cosi' breve ? Anzi probabilmente ogni iniziativa personale che prendi mette potenzialmente in pericolo te e le persone che ci sono attorno

Citazione
Dome ma tu in base a cosa stai parlando? Scusami :look:
Sensazionismo? Qualunquismo becero? Perché queste sono cose sconfessate da tempo eh. Diciamo 5-6 secoli.
In autotutela non si procede, punto.
Gli uomini si danno delle regole per evitare la barbarie.
La stessa nenia del criminale protetto è na strunzata, perché il garantismo è un enorme conquista dell'umanità.

Poi, se vogliamo criticare i soggetti preposti alla pubblica sicurezza io sono il primo, essendo molto spesso deviati e negligenti. Ma o' principio non si discute, non siamo bestie.

Rispondo a entrambi.

Se la metti su questo piano ultra tecnico e teorico hai ragione assolutamente.

Ma in soldoni, se vedi uno che sta picchiando na vecchiarella, sdraiarlo a terra con una capata in bocca e poi chiamare la polizia non mi sembra una cosa difficile da generale dei marines... tutto qui.

Non sto facendo un processo alle intenzioni o una ragionamento filosofico...  quello che dici tu che magari in teoria è pure giusto è assolutamente freddo e razionale, completamento contro l'istinto base.

Non mi piace l'idea di ragionare tipo a Robò tutto qua.

falceEmarcello

Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #428 il: 06 Febbraio, 2014, 15:13:09 pm »
Rispondo a entrambi.

Se la metti su questo piano ultra tecnico e teorico hai ragione assolutamente.

Ma in soldoni, se vedi uno che sta picchiando na vecchiarella, sdraiarlo a terra con una capata in bocca e poi chiamare la polizia non mi sembra una cosa difficile da generale dei marines... tutto qui.

Non sto facendo un processo alle intenzioni o una ragionamento filosofico...  quello che dici tu che magari in teoria è pure giusto è assolutamente freddo e razionale, completamento contro l'istinto base.

Non mi piace l'idea di ragionare tipo a Robò tutto qua.

Ok mettiamola cosi' allora ... tu lo vuoi fare ? lo riesci a fare non ledendo l'incolumita' di quelli che tieni intorno ?? ... ok fallo pure, ma non criticare se chi non e' preposto a farlo non lo fa'.
Ah e poi ricordati che ti prendi una denuncia per aggressione ed e' pure giusto, perche' non sta scritto da nessuna parte (e per fortuna direi) che chi fa uno scippo puo' essere intorzato di mazzate dal primo che passa

Offline domyssj

  • *
  • Registrazione: Gen 2011
  • Post: 20605
  • Località: Secondigliano
  • Sesso: Maschio
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #429 il: 06 Febbraio, 2014, 15:16:11 pm »
Ok mettiamola cosi' allora ... tu lo vuoi fare ? lo riesci a fare non ledendo l'incolumita' di quelli che tieni intorno ?? ... ok fallo pure, ma non criticare se chi non e' preposto a farlo non lo fa'.
Ah e poi ricordati che ti prendi una denuncia per aggressione ed e' pure giusto, perche' non sta scritto da nessuna parte (e per fortuna direi) che chi fa uno scippo puo' essere intorzato di mazzate dal primo che passa
e io di questo parlavo...

Qui c'è l'errore.

Chi fa uno scippo, così come qualsiasi altro crimine di un certo tipo (diciamo che comprenda violenza fisica)
dovrebbe perdere qualsiasi diritto di questo tipo, e poter venire liberamente intummato di mazzate.

E lo so che direte che è una cosa medioevale etc etc, e sicuramente è così.

Ma chi fa certe cose è un animale, e va trattato da animale secondo la legge della giungla.

Il garantire sacrosanti diritti civili a persone che sono tutto fuorchè civili è una cosa che mi manda in bestia.

Offline acquaLOTA

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 12056
  • Località: casoria
  • Sesso: Maschio
  • No To Racism!Balotelli Turkey Lovers
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #430 il: 06 Febbraio, 2014, 15:17:49 pm »
vauuò ja facciamo i buonisti e garantisti. buono a sapersi, almeno ora sono sicurp che se la prossima volta ci sta uno scippatore di merda che trascina una delle vostre madri/nonne/parenti a terra facendole fratturare le costole io devo infischiarmene e non intervenire perché so cazz re tuoje, perché è giusto così.

viviamo in società ma siamo soli, chest è.



falceEmarcello

Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #431 il: 06 Febbraio, 2014, 15:20:13 pm »
vauuò ja facciamo i buonisti e garantisti. buono a sapersi, almeno ora sono sicurp che se la prossima volta ci sta uno scippatore di merda che trascina una delle vostre madri/nonne/parenti a terra facendole fratturare le costole io devo infischiarmene, perché è giusto così.
Acqualo' se io avessa sta co pensier che  l'icolumita' di una mia mamma/nonna/parente stess mmann a te ... stess checazz.
Mi sa che gli attuali poliziotti/carabinieri/sbirri so' abbastanza sciem pure senza te che gli dai una mano  :ok:

Offline acquaLOTA

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 12056
  • Località: casoria
  • Sesso: Maschio
  • No To Racism!Balotelli Turkey Lovers
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #432 il: 06 Febbraio, 2014, 15:21:11 pm »
e io di questo parlavo...

Qui c'è l'errore.

Chi fa uno scippo, così come qualsiasi altro crimine di un certo tipo (diciamo che comprenda violenza fisica)
dovrebbe perdere qualsiasi diritto di questo tipo, e poter venire liberamente intummato di mazzate.

E lo so che direte che è una cosa medioevale etc etc, e sicuramente è così.

Ma chi fa certe cose è un animale, e va trattato da animale secondo la legge della giungla.

Il garantire sacrosanti diritti civili a persone che sono tutto fuorchè civili è una cosa che mi manda in bestia.

quoto

il garantismo eccessivo anche davanti a un fatto palese è la deriva della società: il garantismo teoricamente è un concetto giusto ovvero ognuno ha diritto a un processo prima di essere giudicato. Il garantismo odierno si è tramutato in: facc chell ca cazz voglio io, immergo gente nell'acido, intomma di mazzate chiunque per farmi un telefonino tanto poi il massimo che mi capita è che mi arrestano e mi faccio un paio di anni di carcere per poi tornare a fare il cazzo che mi pare.

sapere che tu essere umano sei invece schifato dai tuoi cittadini come un reietto della società ti aiuta a riflettere molto di più.
« Ultima modifica: 06 Febbraio, 2014, 15:26:21 pm da acquaLOTA »



falceEmarcello

Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #433 il: 06 Febbraio, 2014, 15:21:50 pm »
e io di questo parlavo...

Qui c'è l'errore.

Chi fa uno scippo, così come qualsiasi altro crimine di un certo tipo (diciamo che comprenda violenza fisica)
dovrebbe perdere qualsiasi diritto di questo tipo, e poter venire liberamente intummato di mazzate.

E lo so che direte che è una cosa medioevale etc etc, e sicuramente è così.

Ma chi fa certe cose è un animale, e va trattato da animale secondo la legge della giungla.

Il garantire sacrosanti diritti civili a persone che sono tutto fuorchè civili è una cosa che mi manda in bestia.

Vatti a prendere un caffe', prendi un po' d'aria e poi rileggi quello che hai scritto.
I diritti vanno garantiti a tutti e' proprio questa la differenza tra una societa' civile e la giungla, non il viceversa

Offline acquaLOTA

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 12056
  • Località: casoria
  • Sesso: Maschio
  • No To Racism!Balotelli Turkey Lovers
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #434 il: 06 Febbraio, 2014, 15:25:28 pm »
Acqualo' se io avessa sta co pensier che  l'icolumita' di una mia mamma/nonna/parente stess mmann a te ... stess checazz.
Mi sa che gli attuali poliziotti/carabinieri/sbirri so' abbastanza sciem pure senza te che gli dai una mano  :ok:

ma perchè dovete sempre ANDARE SU GIUDIZI PERSONALi? ma tu a me mi sai? no! e allor che spaccimm vuò?
marcé tu fai il garantista e poi dai delle lote ai poliziotti: insomma sei parte della vacuità della giurisprudenza ovvero giusta a parole ma inapplicata e inapplicabile nei fatti e allora che fare? la polizia e i carabinieri non possono presidiare tutto e tutto perché sia è impossibile sia perché sono troppi e allora i cittadini si devono aiutare tra loro. questo sto dicendo è un criterio abbastanza banale.

se tu scippatore di merda fai la lota devi avere l'ansia 'nguoll che assieme allo scippato ci saranno altri 40 cittadini che ti abboffano di parole e che collaborano con la polizia per farti arrestare: nel caso in questione bastava prendere le chiavi del motorino e aspettare la polizia senza necessariamente abboffarlo di palate. quello che cazzo poteva fare da solo a terra senza chiavi con 40 cittadini che lo sorvegliavano? NULLA e la prossima volta ci avrebbe pensato su prima di fare una cosa del genere.

invece quelli lo aiutano ad alzarsi!
« Ultima modifica: 06 Febbraio, 2014, 15:27:27 pm da acquaLOTA »



Offline domyssj

  • *
  • Registrazione: Gen 2011
  • Post: 20605
  • Località: Secondigliano
  • Sesso: Maschio
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #435 il: 06 Febbraio, 2014, 15:26:58 pm »
Vatti a prendere un caffe', prendi un po' d'aria e poi rileggi quello che hai scritto.
I diritti vanno garantiti a tutti e' proprio questa la differenza tra una societa' civile e la giungla, non il viceversa
abbiamo un concetto diverso di civile. Non critico più di tanto la tua posizione perchè è anche giusta.

Ma non potrò MAI vedere un criminale, soprattutto un criminale violento, come una persone normale.

Per me è una merda umana e ha scelto di perdere ogni diritto nel momento in cui è asciut for ca cap e ha deciso di passare da uomo a bestia, e quindi va trattato come tale.

Offline Dhu

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 4147
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #436 il: 06 Febbraio, 2014, 15:28:16 pm »
Ne stavo discutendo già su un altro forum e non mi va di rileggermi una discussione sana :asd: 2 cose:

1) Ho letto in giro che si parla di "solidarietà" al ladro perché lo aiutano a rialzarsi, ma se ci fate caso il tizio che gli alza il motorino era uscito due secondi prima da un vicolo, ha visto un ragazzo a terra e pe fa o bellill c'a uaglion l'ha aiutato.

Per il resto:

2) http://en.wikipedia.org/wiki/Bystander_effect

AyeyeBrazov

Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #437 il: 06 Febbraio, 2014, 15:29:47 pm »
e io di questo parlavo...

Qui c'è l'errore.

Chi fa uno scippo, così come qualsiasi altro crimine di un certo tipo (diciamo che comprenda violenza fisica)
dovrebbe perdere qualsiasi diritto di questo tipo, e poter venire liberamente intummato di mazzate.

E lo so che direte che è una cosa medioevale etc etc, e sicuramente è così.

Ma chi fa certe cose è un animale, e va trattato da animale secondo la legge della giungla.

Il garantire sacrosanti diritti civili a persone che sono tutto fuorchè civili è una cosa che mi manda in bestia.


Questi 3 erano sospettati di essere stupratori, poi dopo si è scoperto che erano innocenti

Spoiler

Offline domyssj

  • *
  • Registrazione: Gen 2011
  • Post: 20605
  • Località: Secondigliano
  • Sesso: Maschio
Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #438 il: 06 Febbraio, 2014, 15:32:05 pm »
Questi 3 erano sospettati di essere stupratori, poi dopo si è scoperto che erano innocenti

Spoiler

stiamo parlando di "colto in flagrante" è un pò diverso.

Forse ho dimenticato di specificarlo, ma ovviamente mi riferivo a eventi palesi e sicuro, poi il garantismo per accuse ed ipotesi dove non c'è la certezza del 101% di colpevolezza è sacrosanto.

Sto facendo un ragionamento a livello molto più terra terra.

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 56938
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
R: Re:R: Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #439 il: 06 Febbraio, 2014, 15:35:15 pm »
facc chell ca cazz voglio io, immergo gente nell'acido, intomma di mazzate chiunque per farmi un telefonino tanto poi il massimo che mi capita è che mi arrestano e mi faccio un paio di anni di carcere

:rofl:

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Acquistato per 12 milioni, difensore centrale titolare del Copenaghen e della nazionale Slovacca, dove gioca al fianco di Skrinjar, 22 anni.