Autore Topic: Alba Rossa (Milius, 1984)  (Letto 2144 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Starfred

Alba Rossa (Milius, 1984)
« il: 20 Luglio, 2012, 02:07:08 am »
:rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Ho deciso di aprire questo topic per pariare. Questo film mi è stato consigliato qualche mese fa da un mio amico, amante del trash e delle munnezze rivelatesi incredibili capolavori di ironia involontaria (come Alex l'Ariete) e stasera, dopo aver visto The Conspirator (a proposito, bel film) ho pensato di dargli un'occhiata.

No, voi lo dovete vedere. E' una delle più grandi merdate mai concepite dall'industria cinematografica, credo che già negli anni '80 dovesse far cacare ma oggi raggiunge delle vette assolute in quanto è invecchiato come i soliti film di guerra tipici di quegli anni.

La trama è bellissima, l'URSS e Cuba invadono gli Stati Uniti senza incontrare alcuna resistenza ed arrivano in un paesino alla Springfield, iniziando a torturare qua e là e facendo giustizia sommaria di civili. Una banda di ragazzi (tra cui troviamo nientedimenoche Charlie Sheen al suo primo lungometraggio e pure Patrick Swayze, il cristiano che ci ha steso i peli per anni con Ghost) riesce a sfuggire all'agguato (Van Sant, mantieni in mano, è accussì ca se fann e film!) e vengono carriati tutti su un Range Rover demodé. Fanno incetta di armi, bombe a mano, archi e tute mimetiche (rigorosamente reperibili in un qualsiasi emporio, e forse ci credo pure :look: ) ed iniziano a dare la caccia ai sovietici comandati da un cristiano che poteva benissimo essere interpretato da Alvaro Vitali.
Il top si raggiunge quando gli agguati dei guerriglieri, che sono, ricordiamolo, normalissimi ragazzi liceali, diventano operazioni che nemmeno i Marines con l'aggiunta di lanciamissili (di dubbia provenienza) e granate a frammentazione, mentre i sovietici vengono rappresentati come manco i carabinieri nelle barzellette. Inoltre un vecchio rincoglionito affida ai novelli eroi un paio di pucchiacconi che daranno vita a scene di sentimento.

I dialoghi sono straordinari, no ma vuje veramente ve l'avita verè: "voi siete solo dei cacasotto!" "e tu cosa sei?" "solo, purtroppo." :ruoss:
Oppure appena dopo essere fuggiti: "voi non vi rendete conto, vi cerca il KGB!!!"  :pariamm:

Ah ovviamente la banda riuscirà a sconfiggere l'intera truppa di soldati infami comunisti e riportare l'ordine dei McDonald!

U-S-A, U-S-A, U-S-A!  :compagni:

Vabbuò consigliato a tutti quelli che hanno voglia di farsi quattro risate su una munnezza americana volutamente ridicola e propagandistica.

***** :look:

Ah, scherzi a parte, comunque rimane un bel documento sulla paranoia americana e sull'incubo rosso. Non mi stupisce che poi siano nate operazioni come Gladio. :asd:
« Ultima modifica: 20 Luglio, 2012, 02:19:22 am da Starfred »

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 32523
  • Vietato sognare
Re:Alba Rossa (Milius, 1984)
« Risposta #1 il: 20 Luglio, 2012, 11:18:54 am »
Non l'ho mai voluto vedere proprio per la fama e  per quel che rappresenta, tra l'altro ha sancito la fine cinematografica del bravo ma fascista dichiarato John Milius, che nel decennio precedente aveva sfornato ottime pellicole come Dillinger, Il vento ed il leone e soprattutto il bellissimo Un mercoledì da leoni, film che pure ostentando americanità al 100% merita assolutamente la visione, oltre al fatto di essere stato lo sceneggiatore di Apocalypse Now. Senza dimenticarci anche il primo Conan, quando i fantasy prima dell'avvento di quello scassacazzo merdaiolo di Peter Jackson, si potevano girare anche senza l'ausilio massiccio della computer grafica, di blue screen e di merdate elettoniche varie....

P.S. A proposito di merdate guerrafondaie deliranti, pochi giorni fa ahimè mi sono imbattuto in 300, ignobile filmaccio che fino ad ora mi ero sempre scansato dalla visione....a parte che l'omologo Sin City sembra un film diretto da Kubrick e Kurosawa, il che è già tutto dire visto la bassa qualità del film sopracitato, ma poi una noia mortale assoluta, 110 minuti di film dove una buona ottantina o forse più, passati nel mettere in scene battaglie da videogiochi. Ma che schifo, ma che merda.

Offline Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21279
  • Salvini merda.
Re:Alba Rossa (Milius, 1984)
« Risposta #2 il: 20 Luglio, 2012, 11:36:20 am »
Cacata astrale incredibile, ancora adesso osannata dai cinefili. Era una buona idea di partenza ma messa in atto in modo indegno. Peccato perché è stato un grande regista.

Offline Bruce Colotti

  • *
  • Registrazione: Ago 2012
  • Post: 3249
  • Località: RomaMMerda
  • Sesso: Maschio
  • Brigadiere, come vede, si lavicchia!
Re:Alba Rossa (Milius, 1984)
« Risposta #3 il: 29 Agosto, 2012, 18:26:59 pm »
Senza dimenticarci anche il primo Conan, quando i fantasy prima dell'avvento di quello scassacazzo merdaiolo di Peter Jackson, si potevano girare anche senza l'ausilio massiccio della computer grafica, di blue screen e di merdate elettoniche varie....
concordo sull'ultimo Peter Jackson....ma il primo ...inizio anni 90 ha sfornato film come Fuori di testa ,Meet the Feebles,Splatters - Gli schizzacervelli
Splatter fatto con tecniche artigianali di alto altissimo livello...roba da horro italiano anni '70/'80.....Fulci, Margheriti, Lenzi, Bava per intenderci....
mo va appriesse 'e sorde...of course

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 32523
  • Vietato sognare
Re:Alba Rossa (Milius, 1984)
« Risposta #4 il: 29 Agosto, 2012, 20:10:56 pm »
concordo sull'ultimo Peter Jackson....ma il primo ...inizio anni 90 ha sfornato film come Fuori di testa ,Meet the Feebles,Splatters - Gli schizzacervelli
Splatter fatto con tecniche artigianali di alto altissimo livello...roba da horro italiano anni '70/'80.....Fulci, Margheriti, Lenzi, Bava per intenderci....
mo va appriesse 'e sorde...of course
Si ma infatti mi riferivo al Peter Jackson deturpato che inizia con Il signore degli anelli...quello splatterone invece è checazz assai.

Offline pappasouth

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 27886
  • Opinion Leader
Re:Alba Rossa (Milius, 1984)
« Risposta #5 il: 29 Agosto, 2012, 22:12:31 pm »
Si ma infatti mi riferivo al Peter Jackson deturpato che inizia con Il signore degli anelli...quello splatterone invece è checazz assai.

sì, sono film checazzi assai ma veramente troppo poco per non disprezzare Peter Jackson come la merdaccia sopravvalutata che è.

Online Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 55617
  • Sesso: Maschio
  • colpi beneauguranti
R: Alba Rossa (Milius, 1984)
« Risposta #6 il: 31 Gennaio, 2014, 22:59:01 pm »
Ho visto dieci minuti del remake del 2013 in onda su Sky. Uanema sono riusciti a fare ancora peggio :alla:

Sono da Tapatalk e metto la firma.

Sempre schifati,forse l'ultima epoca caratterizzata dai renzi,carlo conti,pieraccioni,mazzarri e allegri ha solo acuito il mio odio

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 32523
  • Vietato sognare
Re:Alba Rossa (Milius, 1984)
« Risposta #7 il: 01 Febbraio, 2014, 20:36:37 pm »
Molto meglio Invasion USA, che almeno è cazzeggio allo stato puro e poi c'è il cattivo che parla come Enzo Kurz  :look: lanciando frasi tipo Odio questi simboli borghesi  :compagni: