Autore Topic: L'angolo della lettura  (Letto 128941 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 32537
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1760 il: 24 Giugno, 2020, 09:50:51 am »
Svejk è il mio libro totem.

L'ho letto dall'inizio alla fine non meno di dieci volte e, soprattutto, è sempre sul mio comodino e ogni volta che non riesco ad addormentarmi ne ne sparo una decina di pagine a caso (anche perchè lo so a memoria).

Gente come Baloum, il volontario con ferma annuale Marek, il cappellano militare Otto KAtz ed il tenente Lukas sono proprio compagnelli dela mia vita.


Non ha nulla a che fare con fantozzi, Svejk è uno dei grandi capolavori della letteratura del 900 (ma proprio lo etto tra i cinque romanzi che realmnte amo di quel secolo)
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 32537
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1761 il: 24 Giugno, 2020, 09:53:36 am »
Svejk è il Fantozzi Ceco, le mie conoscenze slovacche me lo hanno consigliato alla nausea. Nel primo viaggio a Praga comprai un bel po' di cose che lo raffigurano ma al momento non ho avuto ancora il genio di iniziare la lettura. Ricordo dei tomi che se li tiri dietro la testa ad un cristiano lo rendi automaticamente una Twitch Star.

Tieni presente che è un libro che si può leggere anche, tranquillamente, un pò per volta.

D'altra parte per buona parte è stato dettato da un alcolista nelle bettole. Poi se lo inizi, secondo me, col cazzo che te ne stacchi prima di arrivare alla fine (che è proprio interrotta a metà dalla morte dell'autore), però puoi tranquillamnete iniziare a leggerne 50 pagine per volta...parti e quando le mosche cacano sull'imperatore, se ci riesci, ti fermi
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 7318
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1762 il: 24 Giugno, 2020, 12:39:29 pm »
Svejk è il mio libro totem.

L'ho letto dall'inizio alla fine non meno di dieci volte e, soprattutto, è sempre sul mio comodino e ogni volta che non riesco ad addormentarmi ne ne sparo una decina di pagine a caso (anche perchè lo so a memoria).

Gente come Baloum, il volontario con ferma annuale Marek, il cappellano militare Otto KAtz ed il tenente Lukas sono proprio compagnelli dela mia vita.


Non ha nulla a che fare con fantozzi, Svejk è uno dei grandi capolavori della letteratura del 900 (ma proprio lo etto tra i cinque romanzi che realmnte amo di quel secolo)

Cazzo, stanotte mi sono divorato 150 pagine... Cosa mi ero perso...  :peppe: Capolavoro  :sisi:

Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 7318
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1763 il: 24 Giugno, 2020, 12:41:25 pm »
Vi segnalo che su youtube trovate tutti gli audio delle lezioni di Guido Carpi, docente di lingua e letteratura russa all'Orientale.
Le prime lezioni sono di carattere storico, poi passa alla letteratura in sé.
Notevolissima la lezione 8, che narra di Pietro il Grande ( https://www.youtube.com/watch?v=UbgcUbCJCDg )
Molto interessante anche la 7, in cui parla delle origini (tardive) della letteratura russa  :sisi:

Online FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 23087
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • RINGHIOOOOOOOOOOOO
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1764 il: 25 Giugno, 2020, 13:26:00 pm »
Come lettura è semplice ? Giusto per capire se posso prenderlo in Francese o devo scaricarmelo come e-book in italiano.

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 32537
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1765 il: 25 Giugno, 2020, 13:32:16 pm »
Come lettura è semplice ? Giusto per capire se posso prenderlo in Francese o devo scaricarmelo come e-book in italiano.

Si si, è molto semplice.

Ripeto per buona parte è stato dettato da Hasek nelle trattorie dove andava a bere prima di morire di cirrosi epatica (in realtà romanzo, ma poco), certo non costruisce con sintassi proustiana che, arropp tre pagine che hai letto il soggetto ti capita di imbatterti ne verbo.
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 7318
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1766 il: 11 Luglio, 2020, 16:49:27 pm »


 :love:

Offline Pitecantropo

  • *
  • Registrazione: Lug 2020
  • Post: 107
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1767 il: 23 Luglio, 2020, 15:07:06 pm »
ehi noto che avete anche un topic per parlare di quella che è la mia vera passione! la letteratura russa
vi consiglio due immortali capolavori

Andrej Donatovi? Sinjavskij Una voce dal coro 1973



il dramma degli intellettuali non allineati martirizzati dall'oppressione comunista
 :tiapro:

da leggere in russo se no non se ne trae godimento bastevole

Offline Pitecantropo

  • *
  • Registrazione: Lug 2020
  • Post: 107
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1768 il: 23 Luglio, 2020, 15:10:31 pm »
e poi dell'immortale Michail Aleksandrovi? Šolochov Terre desolate


una delle punte massime del realismo socialista,che ci mostra la grandezza del popolo sovietico e del comunismo.
Non è il suo romanzo più famoso (Il placido Don) ma non può in ogni caso mancare dai vostri scaffali.

Offline musicmad

  • *
  • Registrazione: Feb 2014
  • Post: 3841
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1769 il: 23 Luglio, 2020, 18:38:33 pm »

da leggere in russo se no non se ne trae godimento bastevole
d'altronde chi è che non sa leggere in russo suvvia

Offline Artem Dzyuba

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 27178
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • DEVI VINCERE!
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1770 il: 23 Luglio, 2020, 19:30:30 pm »
e poi dell'immortale Michail Aleksandrovi? Šolochov Terre desolate


una delle punte massime del realismo socialista,che ci mostra la grandezza del popolo sovietico e del comunismo.
Non è il suo romanzo più famoso (Il placido Don) ma non può in ogni caso mancare dai vostri scaffali.
Terre dissodate è fantastico, però il placido Don non si batte. Sciolochov lo adoro.
Adda venì Baffone!

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 32537
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1771 il: 24 Luglio, 2020, 08:44:17 am »
Šolochov è uno che in prima persona ha ucciso almeno 13-14 milioni di oppositori politici, dei 136 milioni che ha fatto uccidere il Soviet supremo!

Mi fa inorridire il fatto che vi piaccia.



(citaz)
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 7318
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1772 il: 24 Luglio, 2020, 19:24:43 pm »
Il placido Don è una palla pazzesca, mette insieme il peggior Tolstoj e il peggior Gogol'

Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 7318
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1773 il: 24 Luglio, 2020, 19:26:08 pm »
P.s.: che troll, il piteco  :asd:

Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 7318
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1774 il: 24 Luglio, 2020, 21:37:34 pm »

Offline Artem Dzyuba

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 27178
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • DEVI VINCERE!
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1775 il: 25 Luglio, 2020, 21:27:20 pm »
Il placido Don è una palla pazzesca, mette insieme il peggior Tolstoj e il peggior Gogol'
Centomila volta più bello di Guerra e Pace. Sei una pippa.
Adda venì Baffone!

Online Capetiellejon

  • *
  • Registrazione: Apr 2015
  • Post: 4795
  • Ogni Capetiello è bello 'a zizza soja! #incognita
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1776 il: 25 Luglio, 2020, 22:41:24 pm »
Mi è parso già di averlo scritto, nel caso lo riscrivo.
Micó tu che sei amante ma conosci Miraggi Edizioni? L'ho scoperti mediante Instagram, hanno pubblicato un cofano di roba ceca inedita in Italia, dal periodo sovietico ad oggi. C'è anche il primo assoluto di Hrabal che non era mai stato pubblicato in Italia.

Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 7318
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1777 il: 27 Luglio, 2020, 10:56:07 am »
Mi è parso già di averlo scritto, nel caso lo riscrivo.
Micó tu che sei amante ma conosci Miraggi Edizioni? L'ho scoperti mediante Instagram, hanno pubblicato un cofano di roba ceca inedita in Italia, dal periodo sovietico ad oggi. C'è anche il primo assoluto di Hrabal che non era mai stato pubblicato in Italia.

Grazie, approfondirò  :sisi:
Nell'ultimo anno mi sono innamorato della casa editrice Voland: pubblica una miriade di autori dell'est interessanti, tra cui Gospodinov (il mio autore contemporaneo prediletto, insieme a Pamuk)

Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 7318
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1778 il: 27 Luglio, 2020, 10:57:01 am »
Centomila volta più bello di Guerra e Pace

Per prendere sonno sicuramente  :sisi:

Offline Artem Dzyuba

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 27178
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • DEVI VINCERE!
Re:L'angolo della lettura
« Risposta #1779 il: 27 Luglio, 2020, 13:51:20 pm »
Per prendere sonno sicuramente  :sisi:
Invece Guerra e Pace ti tiene bello sveglio, soprattutto le parti con Napoleone e Kutuzov protagonisti. Il Placido Don scivola via che è una bellezza rispetto al polpettone tolstojano, jamme.
Adda venì Baffone!