Autore Topic: imparare il mestiere  (Letto 1998 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline djcarmine

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 39235
  • DIABLO VIVE
imparare il mestiere
« il: 23 Gennaio, 2010, 00:06:12 am »
mi rivolgo agli eminenti (ma forse piu che altro fetenti) ingegneri elettronici/informatici/automatici del forum per avere un supporto

sono perito elettronico, ho studiato per un paio d'anni con risultati raccapriccianti ingegneria elettronica tanto che presi la decisione di tagliare con lo studio e cercarmi un lavoro....sono stato circa un'annetto a cercare e inviare curriculum e intanto mantenermi con lavoretti che col mio campo non c'entravano nulla........poi però mi sono reso conto che quello che avevo fatto era solo una grande sconfitta per me e le mie ambizioni, così ho deciso di reiscrivermi e frequentare informatica, altro campo che mi piace e per il quale mi sento portato. il fatto è che però sono arrivato a 23 anni e a differenza di gran parte di quelli che saranno i miei "concorrenti" nel mondo del lavoro non ho nessuna vera esperienza, e inoltre per una questione di principio ho appeso un lavoro che mi permetteva di mantenrmi molto agiatamente gli studi (ma che anch'esso nonc 'entrava niente con l'informatica)

ora mi trovo a dover cercare un altro lavoro e magari fare pure alla svelta, vorrei appunto imparare un po il mestiere, ma esistono aziende che cercano programmatori prima esperienza part-time? esiste la possibilità  di fare magari anche un po di formazione? a me basterebbe anche che qualcuno mi cercasse per spazzare a terra negli uffici per 50€ a settimana, a patto che mi dia possibilità  di crescere

insomma dite che è il caso di mettermi in cerca? se si, avete per caso qualche dritta? i tempi sarebbero tanto lunghi da suggerirmi di continuare a fare cose tipo cameriere o operatore ecologico ( :look: ) in attesa di trovare un occupazione del genere??

datemi una manella!!!  :alla: :alla: :alla: :alla:
ed io mi sentii in quel momento come una prostituta sverginata dai suoi aguzzini

C. Pazzo 
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia

Offline ciccio-s

  • *
  • Registrazione: Gen 2010
  • Post: 10189
Re:imparare il mestiere
« Risposta #1 il: 23 Gennaio, 2010, 08:41:22 am »
mi rivolgo agli eminenti (ma forse piu che altro fetenti) ingegneri elettronici/informatici/automatici del forum per avere un supporto

sono perito elettronico, ho studiato per un paio d'anni con risultati raccapriccianti ingegneria elettronica tanto che presi la decisione di tagliare con lo studio e cercarmi un lavoro....sono stato circa un'annetto a cercare e inviare curriculum e intanto mantenermi con lavoretti che col mio campo non c'entravano nulla........poi però mi sono reso conto che quello che avevo fatto era solo una grande sconfitta per me e le mie ambizioni, così ho deciso di reiscrivermi e frequentare informatica, altro campo che mi piace e per il quale mi sento portato. il fatto è che però sono arrivato a 23 anni e a differenza di gran parte di quelli che saranno i miei "concorrenti" nel mondo del lavoro non ho nessuna vera esperienza, e inoltre per una questione di principio ho appeso un lavoro che mi permetteva di mantenrmi molto agiatamente gli studi (ma che anch'esso nonc 'entrava niente con l'informatica)

ora mi trovo a dover cercare un altro lavoro e magari fare pure alla svelta, vorrei appunto imparare un po il mestiere, ma esistono aziende che cercano programmatori prima esperienza part-time? esiste la possibilità  di fare magari anche un po di formazione? a me basterebbe anche che qualcuno mi cercasse per spazzare a terra negli uffici per 50€ a settimana, a patto che mi dia possibilità  di crescere

insomma dite che è il caso di mettermi in cerca? se si, avete per caso qualche dritta? i tempi sarebbero tanto lunghi da suggerirmi di continuare a fare cose tipo cameriere o operatore ecologico ( :look: ) in attesa di trovare un occupazione del genere??

datemi una manella!!!  :alla: :alla: :alla: :alla:
ci sono aziende che prima di assumerti addirittura ti fanno fare il corso di formazione con il contributo spese, una che mi viene in mente tra tutte è la accenture, programmazione sopratutto java e c, ti consiglio di fare un giro per la rete e sul loro sito  :ciao:

Offline signor groucho

  • *
  • Registrazione: Gen 2010
  • Post: 15267
Re:imparare il mestiere
« Risposta #2 il: 23 Gennaio, 2010, 09:59:13 am »
ci sono aziende che prima di assumerti addirittura ti fanno fare il corso di formazione con il contributo spese, una che mi viene in mente tra tutte è la accenture, programmazione sopratutto java e c, ti consiglio di fare un giro per la rete e sul loro sito  :ciao:

L'Accenture, come l'Altran, e altre aziende di questo tipo, sono poi lo sbocco più gettonato per ingegneri (specialmente tlc e inf) in quanto forniscono una consulenza (Accenture anche per economisti). Il problema è che sono selettivi, non è facile entrarci, anche per un ingegnere, e poi ti spaccano il culo. Se vieni preso all'Accenture devi mettere in preventivo che per la durata del primo contratto non hai vita sociale. Dividono in gruppi di lavoro sottonumerati, così semplicemente devi lavorare di più per colmare il vuoto. Vero è che fa curriculum, quindi molti fanno i primi mesi (non ricordo quanto sono lunghi i tempi con precisione) e poi si vendono in giro o si mettono in proprio.
Alfrè ti conviene abbandonare la conversazione :look:

Offline ciccio-s

  • *
  • Registrazione: Gen 2010
  • Post: 10189
Re:imparare il mestiere
« Risposta #3 il: 23 Gennaio, 2010, 10:01:28 am »
L'Accenture, come l'Altran, e altre aziende di questo tipo, sono poi lo sbocco più gettonato per ingegneri (specialmente tlc e inf) in quanto forniscono una consulenza (Accenture anche per economisti). Il problema è che sono selettivi, non è facile entrarci, anche per un ingegnere, e poi ti spaccano il culo. Se vieni preso all'Accenture devi mettere in preventivo che per la durata del primo contratto non hai vita sociale. Dividono in gruppi di lavoro sottonumerati, così semplicemente devi lavorare di più per colmare il vuoto. Vero è che fa curriculum, quindi molti fanno i primi mesi (non ricordo quanto sono lunghi i tempi con precisione) e poi si vendono in giro o si mettono in proprio.

vero, ma è anche vero che se emergi piji soldi e non devi più adattarti... insomma la gavetta la fanno tutti...

Offline djcarmine

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 39235
  • DIABLO VIVE
Re:imparare il mestiere
« Risposta #4 il: 23 Gennaio, 2010, 10:34:21 am »
ho visto però che l'accenture seleziona solo laureandi in specialistica

conoscete invece questa azienda?

http://kmakers.com/

ed io mi sentii in quel momento come una prostituta sverginata dai suoi aguzzini

C. Pazzo 
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia

Offline signor groucho

  • *
  • Registrazione: Gen 2010
  • Post: 15267
Re:imparare il mestiere
« Risposta #5 il: 23 Gennaio, 2010, 10:41:56 am »
ho visto però che l'accenture seleziona solo laureandi in specialistica

conoscete invece questa azienda?

http://kmakers.com/


No, non l'ho mai sentita, ma non è che poi mi sia molto interessato, conosco solo Accenture e Altran come aziende di consulenza...
Alfrè ti conviene abbandonare la conversazione :look:

Offline ciccio-s

  • *
  • Registrazione: Gen 2010
  • Post: 10189
Re:imparare il mestiere
« Risposta #6 il: 23 Gennaio, 2010, 10:51:08 am »
ho visto però che l'accenture seleziona solo laureandi in specialistica

conoscete invece questa azienda?

http://kmakers.com/

onestamente no, e cmq le grandi aziende non hanno mai fatto per me... troppe cose per la testa da realizzare e lì in questo senso sei tarpato...

Offline diciassette

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 15033
  • Località: Vollywood
  • Sesso: Maschio
  • ex ToNyN
Re:imparare il mestiere
« Risposta #7 il: 23 Gennaio, 2010, 12:46:49 pm »
 :look: