Autore Topic: The artist in present: Marina Abramovic  (Letto 774 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21594
  • Salvini merda.
The artist in present: Marina Abramovic
« il: 03 Dicembre, 2012, 14:39:29 pm »


Non è propriamente un film, ma un "docufilm" prodotto da Hbo, o chiamatelo come volete, sull'opera artistica della performer Marina Abramovic, che ripercorre tramite interviste e materiale di archivio il cammino radicale dell'artista serba che culmina con i 90 giorni in cui il Moma le dedica una retrospettiva: in questa è la stessa Abramovic a spingersi come di consueto oltre i propri limiti fisici, esibendosi di fronte e con il pubblico.  L'ho visto qualche giorno fa su Sky. È arte o non è arte? È lecito porsi questa domanda, ma più si va avanti con la visione, più diventa secondaria, quasi superflua e inutile di fronte all'interesse, al magnetismo, alla pregevole fattura di questo ottimo documentario sulla performer serba. Da vedere.

« Ultima modifica: 03 Dicembre, 2012, 17:21:00 pm da Alemao »

Offline djcarmine

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 39235
  • DIABLO VIVE
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #1 il: 03 Dicembre, 2012, 14:41:50 pm »
ma è una performer nel senso inteso da andrea dipre?
ed io mi sentii in quel momento come una prostituta sverginata dai suoi aguzzini

C. Pazzo 
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia

Online Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21594
  • Salvini merda.
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #2 il: 03 Dicembre, 2012, 14:43:53 pm »
ma è una performer nel senso inteso da andrea dipre?

È molto più estrema.

Offline djcarmine

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 39235
  • DIABLO VIVE
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #3 il: 03 Dicembre, 2012, 14:44:49 pm »
È molto più estrema.

nel senso inteso da guallerone? o addirittura south?
ed io mi sentii in quel momento come una prostituta sverginata dai suoi aguzzini

C. Pazzo 
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia

Online Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21594
  • Salvini merda.
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #4 il: 03 Dicembre, 2012, 14:45:33 pm »
nel senso inteso da guallerone? o addirittura south?

Guardatelo e fammi sapere che ne pensi. A Napoli rischiò la vita nel 1974.

Offline djcarmine

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 39235
  • DIABLO VIVE
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #5 il: 03 Dicembre, 2012, 14:50:02 pm »
Guardatelo e fammi sapere che ne pensi. A Napoli rischiò la vita nel 1974.

mi stavo informando e ho letto proprio questo su wiki

Si presenta al pubblico di Napoli, posando sul tavolo vari strumenti di piacere e dolore; fu detto agli spettatori che per un periodo di sei ore l'artista sarebbe rimasta passivamente priva di volontà e che loro avrebbero potuto usare liberamente quegli strumenti in quelle ore


diciamo che ha scelto la città giusta per fare nu fatt e chest  :look: seriamente parlando, è molto interessante il come poi si è sviluppata tutta la vicenda
ed io mi sentii in quel momento come una prostituta sverginata dai suoi aguzzini

C. Pazzo 
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia

Online Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21594
  • Salvini merda.
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #6 il: 03 Dicembre, 2012, 14:53:00 pm »
mi stavo informando e ho letto proprio questo su wiki

Si presenta al pubblico di Napoli, posando sul tavolo vari strumenti di piacere e dolore; fu detto agli spettatori che per un periodo di sei ore l'artista sarebbe rimasta passivamente priva di volontà e che loro avrebbero potuto usare liberamente quegli strumenti in quelle ore


diciamo che ha scelto la città giusta per fare nu fatt e chest  :look: seriamente parlando, è molto interessante il come poi si è sviluppata tutta la vicenda

Tra gli oggetti c'erano lamette e una pistola carica che le fu messa in mano con tanto di dito sul grilletto e puntata alla testa, raccontano. Ne parla anche nel documentario.

Offline wendell

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 35342
  • Sesso: Maschio
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #7 il: 03 Dicembre, 2012, 15:39:41 pm »
Ricordo la performance alla biennale di qualche anno fa, quando passò giorni immersa tra ossa insanguinate di animali per pulirle. Il senso era mondare il suo popolo dai peccati commessi.
Poi anni fa lei e il compagno percorsero mezza muraglia cinese a piedi partendo dagli estremi opposti, col solo scopo di incontrarsi a metà strada per dirsi addio. :asd:
« Ultima modifica: 03 Dicembre, 2012, 15:43:20 pm da wendell »
ho cercato di capire cosa sei.....terrificante.

Online Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21594
  • Salvini merda.
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #8 il: 03 Dicembre, 2012, 15:51:47 pm »
Ricordo la performance alla biennale di qualche anno fa, quando passò giorni immersa tra ossa insanguinate di animali per pulirle. Il senso era mondare il suo popolo dai peccati commessi.
Poi anni fa lei e il compagno percorsero mezza muraglia cinese a piedi partendo dagli estremi opposti, col solo scopo di incontrarsi a metà strada per dirsi addio. :asd:

il mitologico Ulay. Fu molto bella la passeggiata sulla Muraglia. Peccato che lui avesse già ingravidato l'interprete cinese. :cazzimm:
« Ultima modifica: 03 Dicembre, 2012, 15:53:29 pm da Alemao »

Offline Lovercraft

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 13507
  • Località: Canterbury - Kent
  • Sesso: Maschio
Re:The artist in present: Marina Abramovic
« Risposta #9 il: 03 Dicembre, 2012, 16:11:32 pm »
Sto valutando se ci sono i margini per arrattare :look:
It's watermelón... INSIDE OF WATERMELÒN!