Autore Topic: Twixt (Francis Ford Coppola, 2011)  (Letto 258 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline wendell

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 35342
  • Sesso: Maschio
Twixt (Francis Ford Coppola, 2011)
« il: 13 Settembre, 2012, 14:52:14 pm »


John Baltimore è uno scrittore in crisi. Durante il patetico tour promozionale si trova in un paesino che nasconde diversi segreti. Proprio mentre è alla ricerca di una nuova storia da scrivere per sopravvivere economicamente...
Film parzialmente realizzato per il 3D, non ha trovato una distribuzione in Italia per via della sua natura sperimentale. Nonostante sia un veterano, Coppola ha voglia di rimettersi in gioco e abbandona lo stile classico in favore di un manierismo favorito dalle possibilità del digitale. Prende Il seme della follia e Secret Window (in generale Stephen King), il romanzo neogotico (uno dei personaggi principali è addirittura lo spettro di E. A. Poe) e i suoi stessi fantasmi (il figlio morto in un incidente), l'horror e il grottesco e vi applica un'estetica (fotografia e trucco) da dark contemporaneo (nell'accezione peggiore). Un vero e proprio pasticcio in cui qualche soluzione registica (la telecamera che si inclina lentamente a segnare il crollo del mondo del protagonista; la graduale desaturazione del colore) non basta a controbilanciare gli eccessi.

Voto: **
« Ultima modifica: 13 Settembre, 2012, 16:05:25 pm da wendell »
ho cercato di capire cosa sei.....terrificante.