Autore Topic: Britos - Donadel - Vargas  (Letto 1664 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 814ckp0w3r

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 10604
Britos - Donadel - Vargas
« il: 10 Luglio, 2012, 18:12:11 pm »
 :troll: :maronn:

Starfred

Re:Britos - Donadel - Vargas
« Risposta #1 il: 10 Luglio, 2012, 18:13:05 pm »
:rotfl:

Offline 814ckp0w3r

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 10604
Re:Britos - Donadel - Vargas
« Risposta #2 il: 08 Agosto, 2012, 19:39:21 pm »

AyeyeBrazov

Re:Britos - Donadel - Vargas
« Risposta #3 il: 09 Agosto, 2012, 01:57:15 am »

Offline Raffaele83

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 14888
Re:Britos - Donadel - Vargas
« Risposta #4 il: 10 Agosto, 2012, 11:09:35 am »
 :rofl: :rofl: :rofl:
Tendiamo abitualmente ad attribuire ogni sorta di decisioni sbagliate (o catastrofiche) a intenzionale perversità, malvagità, astuta cattiveria, megalomania, eccetera. Questi comportamenti ci sono - e in esagerata abbondanza. Ma ogni attento studio della storia antica e recente (come la lettura delle cronache e l'esperienza di ogni giorno) porta all'inevitabile conclusione che la principale causa di terribili errori è una: la stupidità.
Giancarlo Livraghi, Il potere della stupidità, 2004

Offline bat86

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 28063
  • Sesso: Maschio
  • PURE SI FA' SUFFRI'..O'NAPUL RIMAN O'PRIMMO AMMORE
Re:Britos - Donadel - Vargas
« Risposta #5 il: 10 Agosto, 2012, 14:27:12 pm »
 :rofl: :doh:



Offline Raffaele83

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 14888
Re:Britos - Donadel - Vargas
« Risposta #6 il: 31 Agosto, 2012, 19:59:28 pm »
vincitore ad honorem  :ruoss: :ruoss: :ruoss: :ruoss:
Tendiamo abitualmente ad attribuire ogni sorta di decisioni sbagliate (o catastrofiche) a intenzionale perversità, malvagità, astuta cattiveria, megalomania, eccetera. Questi comportamenti ci sono - e in esagerata abbondanza. Ma ogni attento studio della storia antica e recente (come la lettura delle cronache e l'esperienza di ogni giorno) porta all'inevitabile conclusione che la principale causa di terribili errori è una: la stupidità.
Giancarlo Livraghi, Il potere della stupidità, 2004