Partenopeo.net - Forum Calcio Napoli

Off-topic => Focus On => Topic aperto da: Rage - 14 Ottobre, 2016, 13:15:17 pm

Titolo: Populismo
Inserito da: Rage - 14 Ottobre, 2016, 13:15:17 pm
Propongo di discutere qui "esempi di populismo".
Un gioco per non inquinare altre conversazioni e per discutere assieme i più disparati temi nati da dichiarazioni di politici che rivelano un non tanto velato populismo.
Possiamo anche cercare di capire cosa significa per noi questa parola dato che la sentiamo ovunque. Per me populista è chi come unico obiettivo ha quello di accattivirsi la gente, e lo fa proponendo soluzioni che sono assurde o inutili e non rispecchiano nemmeno il credo ideologico della persona in questione (sempre se ce l'abbia), soluzioni che simbolicamente o meno appagano e tantissimo la gente, per qualche motivo.

Comincio io
"Quel barcone che abbiamo recuperato nel Mediterraneo proporro' di metterlo davanti alla sede delle Istituzioni europee, il relitto deve ricordarci chi siamo e come dobbiamo combattere una cultura egoistica" Matteo Renzi

PS
non è valido riportare dichiarazioni di Facebook o Twitter opinion leader, giornalisti o di chi non siede in parlamento.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Genny Fenny - 14 Ottobre, 2016, 13:25:04 pm
"Ma no avere dei sindaci senatori è cosa buona e giusta. Io penso che i referendum siano uno strumento democratico importante, certo. Ma penso solo che alcuni referendum (tipo Brexit) non abbiano senso di esistere. La costituzione non si cambia, si ama. Ridatemi i Pertini e i Berlinguer. In Italia manca un potere esecutivo. La costituzione non è il male di questo paese e non è la causa della fuga di cervelli. Questo paese è malato, ma per altre ragioni. Continuiamo a farci buttare fumo negli occhi col 100€ al mese da quel pagliaccio." (Mario Rage)
 :look:
Titolo: R: Populismo
Inserito da: Rage - 14 Ottobre, 2016, 13:26:13 pm
Leggi le regole :asd:
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Genny Fenny - 14 Ottobre, 2016, 13:29:17 pm
E lo so però alla gag non si comanda.  :love2:
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Godanico - 14 Ottobre, 2016, 14:50:35 pm
Grillini che aprono topic sul populismo  :rotfl:
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: CharMeg - 14 Ottobre, 2016, 18:23:49 pm
E lo so però alla gag non si comanda.  :love2:

Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.

http://m.youtube.com/watch?v=zHRoPJtP4zE
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Ragionier Cuckoldullo - 14 Ottobre, 2016, 20:03:49 pm
comunque se mettono un relitto qualunque davanti al parlamento europeo diventa automaticamente il monumento più bello di tutta bruxelles :look:
Titolo: R: Populismo
Inserito da: Rage - 15 Ottobre, 2016, 00:20:12 am
«Non è che la democrazia sarebbe sospesa se l’elezione dei nuovi senatori fosse indiretta. Detto questo, Matteo Renzi ha fatto una grande apertura alla minoranza sull’elezione diretta. Quindi dico che, per il bene del Paese, ci sono le condizioni per trovare un accordo.
Fa tremare i polsi l’idea che non troviamo un’intesa. Vorrei trasmettere agli amici della minoranza del Pd il grido che arriva dai territori. Bisogna abbassare i toni, anche nella maggioranza, e trovare un’intesa. Perché se non si trova, un No al referendum può mettere a rischio l’unità del partito».
Graziano Delrio, ministro

@Godanico
Titolo: R: Populismo
Inserito da: Rage - 15 Ottobre, 2016, 00:21:30 am
Il grido che arriva dai territori, che merde.
L'unità del partito? E sti cazzi!?
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Godanico - 15 Ottobre, 2016, 00:37:27 am
Non sono piddino, ma sicuramente il concetto espresso da delrio ha un fondo di verità.
Non te la prendere, eh, ma voi non potete permettervi di perculare proprio nessuno  :asd:
Titolo: Populismo
Inserito da: dostoieschi - 15 Ottobre, 2016, 00:39:03 am
Secondo me l'amico Rage deve un attimo ripassare il significato della parola populismo
Titolo: R: Populismo
Inserito da: Rage - 15 Ottobre, 2016, 05:09:00 am
Dosto, secondo me devi ripassare tu il concetto. So benissimo che quando usate questa parola intendete "demagogia".
Titolo: Populismo
Inserito da: dostoieschi - 15 Ottobre, 2016, 09:07:46 am
Dosto, secondo me devi ripassare tu il concetto. So benissimo che quando usate questa parola intendete "demagogia".

No, non ho bisogno di ripassare.

Vedi, hai citato due esempi che con il populismo non hanno nulla a che fare. E te lo dimostro facilmente, basta un po' di analisi del testo.

Sia Renzi che Del Rio non hanno i cittadini come interlocutore. Il primo si rivolge a Bruxelles, il secondo alla minoranza Pd.

Nel caso di Renzi, quel che vorresti segnalare è la strumentalizzazione di una tragedia umana per motivi politici. La proposta del barcone a Bruxelles è chiaramente provocatoria, ma dietro c'è politica pura, non populismo. Renzi sta chiedendo che l'Unione europea faccia la sua parte nella gestione del problema migranti. Non c'è esempio meno calzante di questo: il populista vuole che l'Italia esca dall'Ue e respinga i migranti in mare.

Nel caso di Del Rio, quel che vorresti segnalare è una figura retorica ("il grido dei territori") che suona effettivamente esagerata nel contesto in cui la usa il ministro. L'espressione, però, è utilizzata anche in questo caso per fini puramente politici: ricompattare un partito in vista di un appuntamento elettorale importante. Più fuori luogo della figura retorica di Del Rio, allora, suona il tuo commento ("chi se ne frega dell'unità del Pd") visto che l'unità del Pd è proprio ciò di cui Del Rio stava parlando.

A differenza dei due esempi da te infelicemente riportati, il populista si rivolge alla pancia degli elettori, proponendo soluzioni semplicistiche a problemi complessi per guadagnare facile consenso. Un esempio su tutti, lo abbiamo accennato, è Salvini che propone il respingimento in mare dei migranti o l'abbattimento dei campi rom con le ruspe. Soluzioni che non risolvono problemi ma che servono a raccogliere consensi tra gli elettori più ingenui e meno preparati. E se la Lega è oggi il movimento populista per eccellenza, il M5S non scherza. Dato che gli esempi del passato non si contano, te ne faccio uno che viene dal futuro: la questione dei 140 militari in Lettonia. Un contributo alla Nato annunciato lo scorso luglio in Germania che non ha, dal punto di vista italiano, alcun significato politico: l'Italia - nonostante si sia adeguata al regime di sanzioni imposto dall'Ue - è molto, ma molto più vicina alla Russia di quanto non lo sia ai paesi dell'Est Europa, con i quali ci sono divergenze profondissime (a partire dalla questione delle quote sui migranti). La notizia sarà strumentalizzata per dipingere un'Italia guerrafondaia, avventata, supina agli interessi degli Stati Uniti, e per proporre un'improbabile uscita dalla Nato.

Poi ti faccio vedere.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: TOTORE-RASTAMAN - 15 Ottobre, 2016, 10:09:38 am
Invece non è populismo distribuire mancette da 80 euro (riprendendosele con le tasse però) prima delle elezioni europee.
Non è neanche populismo annunciare le dimissioni e il ritiro dalla vita politica se il referendum va male per poi rimangiarsi tutto.
Non è populismo, immagino, neanche la scheda del referendum che dice: volete risparmiare i costi del senato, abolire il cnel ed abolire inutili lacci e lacciuoli?
Non sarà populismo neanche spacciare il fallimento della riforma del lavoro per una specie di successo.
A questo punto non era populismo neanche l'abolizione dell'IMU proposta da Berlusconi a fine campagna elettorale.
Magari invece era populismo "lavorare meno lavorare tutti" oppure "ognuno secondo le sue capacità, ad ognuno secondo le sue necessità", tanto mica c'è differenza tra gli slogan vuoti e quelli che contengono un programma politico....
E comunque, che passi o meno il referendum, che alle prossime elezioni vinca il pd, la destra o grillo, non cambierà mai un emerito cazzo, se non in peggio.
Titolo: Re:R: Populismo
Inserito da: Ragionier Cuckoldullo - 15 Ottobre, 2016, 10:14:58 am

Fa tremare i polsi l’idea che non troviamo un’intesa.

non è che ha il parkinson e non lo sa?
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: dostoieschi - 15 Ottobre, 2016, 10:38:58 am
Fai parecchia confusione anche tu :sisi:

Invece non è populismo distribuire mancette da 80 euro (riprendendosele con le tasse però) prima delle elezioni europee.

No, è una manovra economica con tempistiche ruffiane

Non è neanche populismo annunciare le dimissioni e il ritiro dalla vita politica se il referendum va male per poi rimangiarsi tutto.

No, è un errore politico e comunicativo

Non è populismo, immagino, neanche la scheda del referendum che dice: volete risparmiare i costi del senato, abolire il cnel ed abolire inutili lacci e lacciuoli?

No, è il titolo della riforma costituzionale come votata dal parlamento

Non sarà populismo neanche spacciare il fallimento della riforma del lavoro per una specie di successo.

No, è normale dialettica politica

A questo punto non era populismo neanche l'abolizione dell'IMU proposta da Berlusconi a fine campagna elettorale.

Questo sì che era populismo

Magari invece era populismo "lavorare meno lavorare tutti" oppure "ognuno secondo le sue capacità, ad ognuno secondo le sue necessità", tanto mica c'è differenza tra gli slogan vuoti e quelli che contengono un programma politico....

No, quelli erano slogan politici

E comunque, che passi o meno il referendum, che alle prossime elezioni vinca il pd, la destra o grillo, non cambierà mai un emerito cazzo, se non in peggio.

Questo, invece, si chiama qualunquismo (aka "ve lo meritate Alberto Sordi")
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: dostoieschi - 15 Ottobre, 2016, 10:46:02 am
2 spreg. Atteggiamento demagogico volto ad assecondare le aspettative del popolo, indipendentemente da ogni valutazione del loro contenuto, della loro opportunità

Così vediamo di capirci
Titolo: Populismo
Inserito da: ferro - 15 Ottobre, 2016, 12:29:44 pm
Incredibile Putin: "L'Italia potrebbe essere il paese più ricco del mondo, ma ha dei politici scadenti."


Faccia di Putin allegata, sorridente e sorniona.
Il sito era tipo: figlidelpopolo.it non mi ricordo lo vidi al volo ieri su facebook.



Questo filone di Putin non l'ho capito. Cioè perchè la gente lo vede come un liberatore? Forse perchè sta bombardando senza pietà i Siriani, oppure perchè governa la Russia come un novello despota? Boh, non ho mai capito perchè attaccarsi a questa figura.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: FistingTopo - 15 Ottobre, 2016, 13:02:28 pm
Incredibile Putin: "L'Italia potrebbe essere il paese più ricco del mondo, ma ha dei politici scadenti."


Faccia di Putin allegata, sorridente e sorniona.
Il sito era tipo: figlidelpopolo.it non mi ricordo lo vidi al volo ieri su facebook.



Questo filone di Putin non l'ho capito. Cioè perchè la gente lo vede come un liberatore? Forse perchè sta bombardando senza pietà i Siriani, oppure perchè governa la Russia come un novello despota? Boh, non ho mai capito perchè attaccarsi a questa figura.

E' sicuramente una grande presa per il culo, dato anche le ultime riguardanti lo spostamento di truppe Nato al quale partecipa anche l'Italia  :asd:
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: CharMeg - 15 Ottobre, 2016, 14:55:35 pm
Invece non è populismo distribuire mancette da 80 euro (riprendendosele con le tasse però) prima delle elezioni europee.
Non è neanche populismo annunciare le dimissioni e il ritiro dalla vita politica se il referendum va male per poi rimangiarsi tutto.
Non è populismo, immagino, neanche la scheda del referendum che dice: volete risparmiare i costi del senato, abolire il cnel ed abolire inutili lacci e lacciuoli?
Non sarà populismo neanche spacciare il fallimento della riforma del lavoro per una specie di successo.
A questo punto non era populismo neanche l'abolizione dell'IMU proposta da Berlusconi a fine campagna elettorale.
Magari invece era populismo "lavorare meno lavorare tutti" oppure "ognuno secondo le sue capacità, ad ognuno secondo le sue necessità", tanto mica c'è differenza tra gli slogan vuoti e quelli che contengono un programma politico....
E comunque, che passi o meno il referendum, che alle prossime elezioni vinca il pd, la destra o grillo, non cambierà mai un emerito cazzo, se non in peggio.
Sai che mi sei piaciuto proprio?
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: CharMeg - 15 Ottobre, 2016, 14:57:48 pm
2 spreg. Atteggiamento demagogico volto ad assecondare le aspettative del popolo, indipendentemente da ogni valutazione del loro contenuto, della loro opportunità

Così vediamo di capirci
Eh, ma se usi demagogico per definire populistico mi sa che una ulteriore notarella esplicativa ci starebbe proprio bene.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Moebius - 15 Ottobre, 2016, 15:04:24 pm
No, è una manovra economica con tempistiche ruffiane
no gianmà,abbi tanta pazienza,ma è la "manovra" atta a creare consensi di uno che fa passare per aiuto economico ai meno abbienti un'elemosina di gran lunga inferiore alla cifra che percepirebbero i lavoratori se si adeguassero contratti in alcuni casi bloccati a 6 anni fa,e tutti i boccaloni ad applaudire che renzi "almeno fa i fatti invece di chiacchierare".
ti prego.
esco da una discussione in cui non voglio assolutamente entrare,però ogni tanto prudono i polpastrelli.
Titolo: Populismo
Inserito da: dostoieschi - 15 Ottobre, 2016, 15:56:18 pm
no gianmà,abbi tanta pazienza,ma è la "manovra" atta a creare consensi di uno che fa passare per aiuto economico ai meno abbienti un'elemosina di gran lunga inferiore alla cifra che percepirebbero i lavoratori se si adeguassero contratti in alcuni casi bloccati a 6 anni fa,e tutti i boccaloni ad applaudire che renzi "almeno fa i fatti invece di chiacchierare".
ti prego.
esco da una discussione in cui non voglio assolutamente entrare,però ogni tanto prudono i polpastrelli.

Ma io non ho alcuna intenzione di discutere le politiche del governo, che sul piano economico sono assolutamente insufficienti perché non strutturali

Però il populismo è un'altra cosa, e dato che il tema era questo mi pareva corretto farlo presente
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Moebius - 15 Ottobre, 2016, 15:57:17 pm
Ma io non ho alcuna intenzione di discutere le politiche del governo, che sul piano economico sono assolutamente insufficienti perché non strutturali

Però il populismo è un'altra cosa, e dato che il tema era questo mi pareva corretto farlo presente
gli 80 euro nella fattispecie sono assolutamente populismo,è il caso di dirlo,da 4 soldi
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Moebius - 15 Ottobre, 2016, 15:58:08 pm
2 spreg. Atteggiamento demagogico volto ad assecondare le aspettative del popolo, indipendentemente da ogni valutazione del loro contenuto, della loro opportunità

Così vediamo di capirci
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: TOTORE-RASTAMAN - 15 Ottobre, 2016, 20:17:44 pm
Fai parecchia confusione anche tu :sisi:

No, è una manovra economica con tempistiche ruffiane

No, è un errore politico e comunicativo

No, è il titolo della riforma costituzionale come votata dal parlamento

No, è normale dialettica politica

Questo sì che era populismo

No, quelli erano slogan politici

Questo, invece, si chiama qualunquismo (aka "ve lo meritate Alberto Sordi")
Qualche volta parliamone davanti a una birra o un caffè.
Fraternamente.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: noel - 16 Ottobre, 2016, 23:09:07 pm
A proposito, la finanziaria del governo è una botta di populismo non indifferente.
Dategli voi l'accezione che preferite.
Un bell'allungo in vista del referendum costituzionale.
"Se me ne vado poi vi tocca tenere equitalia".
 :brà:
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Gius - 17 Ottobre, 2016, 00:40:05 am
classica manovra della disperazione, come di chi è in svantaggio e si mette a giocare con 4 attaccanti che cercano di simulare il più possibile  :asd:

p.s. se il nano mafioso stesse combinando quello che sta combinando questo qui da quasi 3 anni ci sarebbero girotondi, popoli viola, esercito e marina fuori arcore, altro che discorsi sul populismo
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: noel - 17 Ottobre, 2016, 17:49:57 pm


p.s. se il nano mafioso stesse combinando quello che sta combinando questo qui da quasi 3 anni ci sarebbero girotondi, popoli viola, esercito e marina fuori arcore, altro che discorsi sul populismo
Senza dubbio.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Genny Fenny - 17 Ottobre, 2016, 20:43:55 pm
Gianmà! Gli 80 euro manovra economica dai tempi ruffiani e abolizione dell'imu questo si che è populismo?
Gianmà! Dai Giammy! Aauuuhuhu ninò ninò ninò
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: IlGeneraleNero - 17 Ottobre, 2016, 23:10:59 pm
i 500 € ai diciottenni?
Titolo: Populismo
Inserito da: dostoieschi - 18 Ottobre, 2016, 08:06:57 am
Gianmà! Gli 80 euro manovra economica dai tempi ruffiani e abolizione dell'imu questo si che è populismo?
Gianmà! Dai Giammy! Aauuuhuhu ninò ninò ninò

Allora. Io debbo ammettere faccio fatica a definire populista l'abolizione di una tassa, così come ogni azione di governo. Il populismo è un atteggiamento (non una pratica, è bene che ve lo stampiate in mente) che oggi è tipico delle opposizioni conservatrici, qualche tempo fa lo era di certi leader sudamericani cui, mi sembra, Berlusconi abbia spesso finito col somigliare.

Questa premessa perché tu non hai veramente bisogno che ti spieghi la differenza tra l'abolizione di un'imposta pesante, annunciata in campagna elettorale, in un momento di crescita irrefrenabile del debito pubblico (tanto che Monti fu costretto a reintrodurla pochi mesi dopo), e un provvedimento (finanziariamente coperto) volto a rilanciare i consumi tra una delle categorie più colpite dalla crisi (i redditi medio bassi) in un momento di sostanziale rilancio dell'economia. Questo a prescindere dall'efficacia o meno della manovra (quella di Renzi non lo è stata, sebbene a me partita iva sarebbe molto piaciuto ricevere gli 80 euro).

Evito di commentare letture sulla manovra da chi s'informa su Topolino, seppur mi piacerebbe chieder loro se abbiano mai assistito a una finanziaria che non ricercasse il consenso a parte quella di Monti.
Titolo: R: Populismo
Inserito da: Rage - 18 Ottobre, 2016, 08:11:38 am
Niente ho letto un attimo il corriere della sera e c'era un articolo in cui testualmente si dice che Grillo e Casaleggio si sono consultati ieri mattina.
Come topolino intendi il CdS?
Titolo: Populismo
Inserito da: dostoieschi - 18 Ottobre, 2016, 08:24:17 am
Niente ho letto un attimo il corriere della sera e c'era un articolo in cui testualmente si dice che Grillo e Casaleggio si sono consultati ieri mattina.
Come topolino intendi il CdS?

Ti prego mandamene una foto, qualcosa
Titolo: R: Re:Populismo
Inserito da: Rage - 18 Ottobre, 2016, 08:30:49 am
Ti prego mandamene una foto, qualcosa

Troppo uno sbatti :look: Casaleggio dell'aldilà mi ha detto di non farlo.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Genny Fenny - 18 Ottobre, 2016, 08:44:23 am
Allora. Io debbo ammettere faccio fatica a definire populista l'abolizione di una tassa, così come ogni azione di governo. Il populismo è un atteggiamento (non una pratica, è bene che ve lo stampiate in mente)

Sono d'accordo, ecco perché per me sei in malafede quando ci spieghi cosa è populismo e cosa no, e poi fai distinguo tra Renzi e Berlusconi riguardo un intervento identico nei modi, nei tempi, nella sostanza, negli scopi evidenti, in quelli occulti e nei risultati. E 'o ver non ci sta bisogno che te lo spieghi.

Comunque Renzi non è un populista semplicemente perché il populista agisce sulle classi popolari, mentre Renzi rappresenta il ceto medio.
Quindi la sua retorica non idealizza il popolo ma valori borghesi come l'iniziativa industriale, il progresso, l'talianità alta delle eccellenze manufatturiere, sportive, culturali, il liberismo in economia e via discorrendo.
E' solo una lota.
Titolo: Re:R: Populismo
Inserito da: calvin - 18 Ottobre, 2016, 08:44:55 am
Niente ho letto un attimo il corriere della sera e c'era un articolo in cui testualmente si dice che Grillo e Casaleggio si sono consultati ieri mattina.
Come topolino intendi il CdS?
Che c'è di stano?
Il m5s è una spa privata, passa per diritto ereditario di padre in figlio (e produce reddito).....il nuovo che avanza assomiglia al feudalesimo (solo senza terre e con i bite a sostituirle)
Titolo: R: Populismo
Inserito da: Rage - 18 Ottobre, 2016, 10:15:37 am
Tutto molto bello.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: FistingTopo - 18 Ottobre, 2016, 10:58:04 am
Sono d'accordo, ecco perché per me sei in malafede quando ci spieghi cosa è populismo e cosa no, e poi fai distinguo tra Renzi e Berlusconi riguardo un intervento identico nei modi, nei tempi, nella sostanza, negli scopi evidenti, in quelli occulti e nei risultati. E 'o ver non ci sta bisogno che te lo spieghi.

Comunque Renzi non è un populista semplicemente perché il populista agisce sulle classi popolari, mentre Renzi rappresenta il ceto medio.
Quindi la sua retorica non idealizza il popolo ma valori borghesi come l'iniziativa industriale, il progresso, l'talianità alta delle eccellenze manufatturiere, sportive, culturali, il liberismo in economia e via discorrendo.
E' solo una lota.
diciamo anche che il.ceto medio è in.via d estizione anche grazie al.contribuito renziano  :asd:
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: impfed81 - 18 Ottobre, 2016, 12:37:08 pm
concordo che la lega di salvini sia l'esempio più calzante per il termine populismo.

dagli allo straniero se manca lavoro ma gli affittacamere lumbard che affittano a 10 persone nel locale in cui ce ne starebbero a stento 4 sono brave persone  :look:

il populista non guarda al problema vero e da una soluzione facile al problema sbagliato.

I bonus fetecchia di renzi sono più sottili , queste mancette non risolvono il problema ma mettono dei soldi in tasca illudendo le persone che almeno il problema vero lo si conosce.









Titolo: Populismo
Inserito da: calvin - 18 Ottobre, 2016, 12:49:40 pm
Io, che i 5stelle lo schifo come una fetta di pane spalmata con la diarrea invece che con la nutella, ci metterei anche il PD che insorge perché hanno fatto "perdere le olimpiadi a Roma" un anno dopo che lo stesso PD ha fatto cadere una giunta che le olimpiadi a Roma voleva farle, della quale era la maggioranza ed essendo consci che Roma sarebbe andata ai 5stelle che le olimpiadi non le volevano
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Godanico - 18 Ottobre, 2016, 13:00:25 pm
Io, che i 5stelle lo schifo come una fetta di pane spalmata con la diarrea invece che con la nutella, ci metterei anche il PD che insorge perché hanno fatto "perdere le olimpiadi a Roma" un anno dopo che lo stesso PD ha fatto cadere una giunta che le olimpiadi a Roma voleva farle, della quale era la maggioranza ed essendo consci che Roma sarebbe andata ai 5stelle che le olimpiadi non le volevano

Veramente durante la campagna elettorale il prode di maio affermò che se avessero vinto i pentastellati, le olimpiadi le avrebbero approvate per dimostrare che in italia le cose possono essere anche fatte bene.
Sempre in campagna elettorale, la raggi aveva parzialmente corretto il tiro dicendo che avrebbero deciso i romani con un referendum ( :rotfl: ).
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: dostoieschi - 18 Ottobre, 2016, 13:20:02 pm
Sono d'accordo, ecco perché per me sei in malafede quando ci spieghi cosa è populismo e cosa no, e poi fai distinguo tra Renzi e Berlusconi riguardo un intervento identico nei modi, nei tempi, nella sostanza, negli scopi evidenti, in quelli occulti e nei risultati. E 'o ver non ci sta bisogno che te lo spieghi.

Mmm no

Non è affatto un intervento identico, non lo è nei modi, non lo è nei tempi, non lo è nella sostanza, non lo è negli scopi, non lo è nei risultati

Io non considero affatto Berlusconi un leader populista - così chiariamo - ma certo è che l'ultimo Berlusconi (il cui elettorato di riferimento si spostava sempre più verso il meridione e verso un target a istruzione medio-bassa) ha spinto forte sulle pance e sugli istinti, al punto da ricordare - come accennavo prima - certi dittatori sudamericani. In questa accezione di populismo può rientrare la sciagurata abolizione di tasse senza coperture e in fase di forte crescita del debito pubblico.

Comunque Renzi non è un populista semplicemente perché il populista agisce sulle classi popolari, mentre Renzi rappresenta il ceto medio.
Quindi la sua retorica non idealizza il popolo ma valori borghesi come l'iniziativa industriale, il progresso, l'talianità alta delle eccellenze manufatturiere, sportive, culturali, il liberismo in economia e via discorrendo.

I valori sono quelli, più un'apertura non irrefrenabile sui diritti civili. Però non sono valori borghesi (ma esistono oggi valori borghesi? quali sono di contro i valori popolari?), è una retorica che a mio modo di vedere ha più a che fare con una generazione (o una serie di) e una condizione culturale. Occhio perché distinguere gli elettorati in Italia non è mai un'operazione facile, le variabili sono parecchie e il nostro storicamente è un paese di scarsa coscienza di classe.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: impfed81 - 18 Ottobre, 2016, 13:20:33 pm
Veramente durante la campagna elettorale il prode di maio affermò che se avessero vinto i pentastellati, le olimpiadi le avrebbero approvate per dimostrare che in italia le cose possono essere anche fatte bene.
Sempre in campagna elettorale, la raggi aveva parzialmente corretto il tiro dicendo che avrebbero deciso i romani con un referendum ( :rotfl: ).

come rigirare la frittata , non ci volete stare , avete perso ! le olimpiadi a Roma non si fanno è finita la cuccagna  :ruoss:
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Genny Fenny - 18 Ottobre, 2016, 13:23:44 pm
Non è affatto un intervento identico, non lo è nei modi, non lo è nei tempi, non lo è nella sostanza, non lo è negli scopi, non lo è nei risultati

Amico mio, possiamo stare fino a domani.

Berlusconi per me populista per eccellenza, a differenza di Renzi.

I valori borghesi per me ora sono quelli della "sinistra" progressista dei nostri tempi.
Mentre quelli popolari sono nelle code della distrubuzione, sia a destra che a sinistra.
Qua ovviamente entriamo nel campo delle opinioni.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: noel - 18 Ottobre, 2016, 15:29:01 pm
Gianmà! Gli 80 euro manovra economica dai tempi ruffiani e abolizione dell'imu questo si che è populismo?
Gianmà! Dai Giammy! Aauuuhuhu ninò ninò ninò
No, gli 80 euro erano una palese marchetta elettorale, un voto di scambio legalizzato, manco ai tempi di giolitti.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: noel - 18 Ottobre, 2016, 15:29:59 pm


Evito di commentare letture sulla manovra da chi s'informa su Topolino, seppur mi piacerebbe chieder loro se abbiano mai assistito a una finanziaria che non ricercasse il consenso a parte quella di Monti.
Topolino vale più di repubblica e dell'unità messe assieme.
Così, per precisare.
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Godanico - 18 Ottobre, 2016, 18:02:16 pm
come rigirare la frittata , non ci volete stare , avete perso ! le olimpiadi a Roma non si fanno è finita la cuccagna  :ruoss:

 :look: :asd:
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Ragionier Cuckoldullo - 18 Ottobre, 2016, 18:54:35 pm
bella bella la chiusura di Equitalia  :asdlook:
Titolo: R: Populismo
Inserito da: Rage - 18 Ottobre, 2016, 19:28:02 pm
Parliamone

Matteo Renzi "Equitalia ha due papà, è stata pensata e voluta da Visco e Tremonti da una idea giusta, ma il modello su cui si è sviluppata è stato inutilmente polemico nei confronti dei cittadini, vessatorio». Il nuovo capitolo sarà quello di un «un meccanismo per cui quando non paghi una tassa ti arriva un sms: se mi scordo».
Il sole 24 ore
Titolo: R: Populismo
Inserito da: Rage - 18 Ottobre, 2016, 19:28:59 pm
A quanto pare Equitalia confluisce in qualcos'altro, non chiude mica...
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: Gius - 18 Ottobre, 2016, 20:14:32 pm
il condono che viene chiamato voluntary disclosure  :asd:
Titolo: Re:R: Populismo
Inserito da: Ragionier Cuckoldullo - 19 Ottobre, 2016, 13:11:31 pm
A quanto pare Equitalia confluisce in qualcos'altro, non chiude mica...

Eh, confluisce in un'AdE che già vive problemi gravissimi per la querelle dei dirigenti che si protrae da quasi due anni, con il problema di inquadrare dipendenti di una s.p.a.nel pubblico impiego, con le necessità di esercitare la riscossione coattiva che restano ovviamente inalterate...per avere il vantaggio di non avere più un nome inviso all'immaginario collettivo. Una roba che quando era propagandata dai grillini ritenevo uno dei massimi esempi di come in verità non potessero impegnarsi politicamente ai massimi livelli perché nessuno con una visione politica ampia e reale avrebbe potuto proporla
Titolo: Re:Populismo
Inserito da: joint - 19 Ottobre, 2016, 15:43:43 pm
Eh, confluisce in un'AdE che già vive problemi gravissimi per la querelle dei dirigenti che si protrae da quasi due anni, con il problema di inquadrare dipendenti di una s.p.a.nel pubblico impiego, con le necessità di esercitare la riscossione coattiva che restano ovviamente inalterate...per avere il vantaggio di non avere più un nome inviso all'immaginario collettivo. Una roba che quando era propagandata dai grillini ritenevo uno dei massimi esempi di come in verità non potessero impegnarsi politicamente ai massimi livelli perché nessuno con una visione politica ampia e reale avrebbe potuto proporla
quindi ecco servita l'ennesima porcata.
Io, soggetto privato che per anni e anni ho fatto assunzioni a chiamata (normali colloqui, raccomandazioni, figli e figliastri), bello e buono, poichè qualcuno sta cercando di fare POPULISMO abolendo il nome ma non gli effetti della mia esistenza, mi ritrovo impiegato pubblico?
Cioè ma veramente tiene ragione la gente a dire SIETE DEI FALZIIIIIIIIIIIII, VOGLIO IL DUCIEEEE!!!!undici|!|||!!!!uno!!!!