Autore Topic: 11/09/01  (Letto 12196 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Starfred

Re:11/09/01
« Risposta #40 il: 11 Settembre, 2011, 13:08:22 pm »
NO. Il tuo discorso è completamente sballato mi dispiace, non si può dire che l'america fa schifo e poi farci il polpettone sentimentalone ogni volta, ogni azione porta una reazione e l'america l'ha provato per la prima e unica volta l'11 settembre in territorio americano dopo che fa quel che cazzo vuole da 100 anni a questa parte su territorio estero, se fosse passato un po' di tempo e si parlasse di storia sembrerebbe un fatto del tutto normale quello successo in america.

La verità è che a te brucia, perché è stato un attentato al mondo occidentale al modo di vivere tuo di ogni giorno, da parte di una cultura straniera, ecco perché a quei morti ci tieni tanto, perché hai più "probabilità" di venire ucciso da un arabo che urla allah akbar che dalle bombe degli yankee, è solo una visione puramente soggettiva.

Sulla mia morte in un eventuale attentato che ti devo dire, sarei sfortunato, non me ne capaciterei ma sarei già morto :boh: certamente non ringrazierei gli attentatori che t'aggia ricere che cazz e domanda è :scratch:
Poi chiamami radical chic o come vuoi tu delle definizioni che mi puoi dare me ne pass po' cazz.

1) Calmati e leva mano con l'aggressività :asd: non porta da nessuna parte in un discorso tranne che alla fine dello stesso;
2) Parli tanto di "restare umani", di vittime, di questo e di quest'altro e poi appena si converge il discorso solo sulle persone morte ecco che si diventa dei polpettoni sentimentali :asd: ;
3) Minimizzare la questione ad un "prima o poi doveva succedere" è scontato e non inquadra il fatto;
4) A me non brucia niente, perchè la metti sul personale? Il relativismo culturale non mi appartiene e non sono uno xenofobo :look: ed ho puntualizzato che sono morti come gli altri, sei tu che li metti "un piano sotto" ;
5) Io non ti sto definendo, lo stai facendo tu inquadrando una persona come "oiccann il solito destroide (magari pure fascista) filoamericano mangiabaguette" senza invece capire che sono tutt'altro.

Offline Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 31051
  • Sesso: Maschio
Re:11/09/01
« Risposta #41 il: 11 Settembre, 2011, 13:08:56 pm »
ah..il riferimento a chomsky era per dire che anche in america c'è chi si pone certe domande.
e non è che chomsky sia un mostro insensibile che non rispetta i poveri cristi che sono morti nel crollo delle torri gemelle
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie

Offline Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 31051
  • Sesso: Maschio
Re:11/09/01
« Risposta #42 il: 11 Settembre, 2011, 13:10:11 pm »
Io non ti sto definendo,

mah...hai detto che siamo radical chic e che abbiamo un'oggettività a dir poco bestiale
io mi sono offeso
 :mhh:
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie

Offline bart

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 18141
  • Sesso: Maschio
Re:11/09/01
« Risposta #43 il: 11 Settembre, 2011, 13:10:48 pm »
La 25a Ora ground zero



mi stupisco che bibbo non l'abbia postato, visto che non perde occasione per abbuffarci la uallera con qualche scena di 'sto film :cazzimm:


:bacino:

Starfred

Re:11/09/01
« Risposta #44 il: 11 Settembre, 2011, 13:11:23 pm »
no.
il mio discorso non è "prima o poi doveva succedere"

il mio discorso è:perchè l'11 settembre dev'essere una festa nazionale italiana?
perchè non ci fermiamo un attimo a considerare le innumerevoli vittime che l'occidente ha provocato o ha contribuito a provocare in almeno 60 anni di storia (non voglio spingermi più indietro,ma vorrei ricordare che gli usa stessi sono sorti sul genocidio dei pellerossa che ancora esistono,poveracci...bel retaggio,non c'è che dire!)??
detesto la retorica del più forte,non posso farne a meno.


Ma su questo ti appoggio (e te lo appoggio) al 100%! E' in effetti un terrorismo mediatico la riproposizione a cadenza annuale dell'attentato, ci spingono a non dimenticare.
Il punto è che da qui a schifare i morti perchè americani ce ne passa...ed è quello che sto tentando di dire. :ok:

Starfred

Re:11/09/01
« Risposta #45 il: 11 Settembre, 2011, 13:12:19 pm »
mah...hai detto che siamo radical chic e che abbiamo un'oggettività a dir poco bestiale
io mi sono offeso
 :mhh:

jamm era una battuta :look:

Offline Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 31051
  • Sesso: Maschio
Re:11/09/01
« Risposta #46 il: 11 Settembre, 2011, 13:12:46 pm »
Ma su questo ti appoggio (e te lo appoggio) al 100%! E' in effetti un terrorismo mediatico la riproposizione a cadenza annuale dell'attentato, ci spingono a non dimenticare.
Il punto è che da qui a schifare i morti perchè americani ce ne passa...ed è quello che sto tentando di dire. :ok:
ma io è questo che sto dicendo,e non ho schifato nessun morto,mannacc a marina
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie

Starfred

Re:11/09/01
« Risposta #47 il: 11 Settembre, 2011, 13:15:03 pm »
ma io è questo che sto dicendo,e non ho schifato nessun morto,mannacc a marina

ma infatti io non ce l'avevo con te all'inizio ma con kurz :look: sei tu che sei intervenuto scambiandomi per l'americanista fulloflutamma :rotfl:

Online papasouth

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 27232
  • Opinion Leader
Re:11/09/01
« Risposta #48 il: 11 Settembre, 2011, 13:16:43 pm »
L'anno prossimo a Ground Zero ultimeranno il nuovo complesso che sostituirà il WTC. Un apio di grattacieli e un museo sull'11/9 mentre al posto dove c'erano le torri ci starà tipo un laghetto. Ecco come apparirà NY.



La torre più alta si chiama Freedom Tower, sarà alta 1776 piedi, 2001 piedi con l'antenna.

Ecco invece una foto del complesso, mi sembrava che Obama voleva farci pure una moschea.




sai che risate se appena lo inauguarano ce chiavan a int un altro paio di aerei? Non me lo augoro ma ne coglierei l'ironia... :asd:

Per il resto c'hanno abbuffat a uallera, loro, la retorica, il mamma ciccio mi tocca dopo che hanno cacato il cazzo a chiunque, il fatto che siamo tutti americani mentre ce ne possiamo bellamente fottere di tutto il resto della gente che refonde allo stesso modo ogni giorno, etc etc... In definitiva quei poveri cristi che hanno appizzato sono stati capaci di farli diventare quasi antipatici.

Offline mk89

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 13489
Re:11/09/01
« Risposta #49 il: 11 Settembre, 2011, 13:18:22 pm »
No, marco mi dispiace perchè chi comanda la fa la conta dei morti e il rapporto è 1/100000000 e ne gode.

Vincè per me sfondi una porta già aperta. (  :look: )
Vogliamo parlare delle cause dell'imperalismo americano? Sono le solite: le stesse che hanno portato l'impero romano a diventare il più grande impero al mondo, oppure il regno d'inghilterra a divenire la più grande potenza navale mondiale nel corso degli anni del medioevo e rinascimento ... insomma parlamm sempre delle stesse cose. Oggi a me, domani a te.  :asd: E con sistemi che NON sono razionali, ma animali: mi serve questa cosa, me la devo prendere e devi fare il cesso; se non lo fai ti cancello l'esistenza.

"Eh no, gli americani vanno lì perchè c'è il petrolio". Dov'è la novità? Pure le scimmie tra loro ragionano così  :maronn:  Mi sta bene, forse è la verità. Ma il petrolio agli americani, ai petrolieri, imprenditori... a che cazz serve? Che ci fanno con questo petrolio? Nun serv a nu cazz. Serve a noi che ci sfastriamo di andare anche al bar a 50 metri da casa a piedi, che siamo diventati talmente consumisti da gettare nell'immondizia quintali di cibo perchè "nunn è buon, meglio 'o pan frisc..", per poi commuoverci quando vediamo immagini di bambini africani che se morn e famm.

Parlamm sempre delle stesse cose. Comincia a vivere senza automobile, senza tenere acceso il PC 24 ore al giorno ( per dire... ), senza comprare un paio di scarpe al mese, ... e poi forse possiamo toccare l'argomento "non c'è bisogno di massacrare altri popoli perchè noi possiamo vivere come siamo abituati".
Si abbufferà di psicofarmaci e anfetamine. Comunque visto lo stato mentale attuale, ha tutto per diventare amministratore di questo forum  :look:

Online papasouth

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 27232
  • Opinion Leader
Re:11/09/01
« Risposta #50 il: 11 Settembre, 2011, 13:21:51 pm »
Vincè per me sfondi una porta già aperta. (  :look: )
Vogliamo parlare delle cause dell'imperalismo americano? Sono le solite: le stesse che hanno portato l'impero romano a diventare il più grande impero al mondo, oppure il regno d'inghilterra a divenire la più grande potenza navale mondiale nel corso degli anni del medioevo e rinascimento ... insomma parlamm sempre delle stesse cose. Oggi a me, domani a te.  :asd: E con sistemi che NON sono razionali, ma animali: mi serve questa cosa, me la devo prendere e devi fare il cesso; se non lo fai ti cancello l'esistenza.

"Eh no, gli americani vanno lì perchè c'è il petrolio". Dov'è la novità? Pure le scimmie tra loro ragionano così  :maronn:  Mi sta bene, forse è la verità. Ma il petrolio agli americani, ai petrolieri, imprenditori... a che cazz serve? Che ci fanno con questo petrolio? Nun serv a nu cazz. Serve a noi che ci sfastriamo di andare anche al bar a 50 metri da casa a piedi, che siamo diventati talmente consumisti da gettare nell'immondizia quintali di cibo perchè "nunn è buon, meglio 'o pan frisc..", per poi commuoverci quando vediamo immagini di bambini africani che se morn e famm.

Parlamm sempre delle stesse cose. Comincia a vivere senza automobile, senza tenere acceso il PC 24 ore al giorno ( per dire... ), senza comprare un paio di scarpe al mese, ... e poi forse possiamo toccare l'argomento "non c'è bisogno di massacrare altri popoli perchè noi possiamo vivere come siamo abituati".

giusto. ma bisogna anche essere "sportivi" quella volta che poi in culo ce lo pigliamo "noi".

Offline kurz

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 19015
  • Sesso: Maschio
  • IO HO PAGATO E NUN ME FANNO ENTRÀ
Re:11/09/01
« Risposta #51 il: 11 Settembre, 2011, 13:22:02 pm »
Ma io non schifo nessun morto, e l'ho pure detto, nel 2001 mi è dispiaciuto e la cosa ha scioccato pure me, il 2° anno ho ripetuto che possano riposare in pace, mo che questi morti non sono più morti comuni, ma vengono usati per fare altri morti molto più impunemente io mi tiro fuori da questa retorica e addio.
gesucrì

Offline Dhu

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 3864
Re:11/09/01
« Risposta #52 il: 11 Settembre, 2011, 13:22:17 pm »
Il mio ricordo è che mi trovavo da una mia cugina quando il padre ci chiama per farci vedere l'accaduto :look:
Penso di essere stato qualcosa come l'unico bambino che non stava guardando la Melevisione.

Ora, teorie complottistiche o meno, fatto sta che sono morte delle persone quel giorno in una maniera a dir poco agghiacciante. Riposino in pace.

Offline WhiteManCanJump

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 14315
  • Località: Napoli, Regno delle due Sicilie.
  • Sesso: Maschio
Re:11/09/01
« Risposta #53 il: 11 Settembre, 2011, 13:22:32 pm »
Ecco invece una foto del complesso, mi sembrava che Obama voleva farci pure una moschea.

Esatto, ma poi ci sono state molte manifestazioni di dissenso da parte della popolazione. La vedevano come un'offesa alla memoria dei morti di 10 anni fa.
Citazione da: Starfred
E a noi serve un titolare lì, non il Giaccherini iberico, uno che a 26 anni non è nessuno.

Starfred

Re:11/09/01
« Risposta #54 il: 11 Settembre, 2011, 13:22:59 pm »
Per il resto c'hanno abbuffat a uallera, loro, la retorica, il mamma ciccio mi tocca dopo che hanno cacato il cazzo a chiunque, il fatto che siamo tutti americani mentre ce ne possiamo bellamente fottere di tutto il resto della gente che refonde allo stesso modo ogni giorno, etc etc... In definitiva quei poveri cristi che hanno appizzato sono stati capaci di farli diventare quasi antipatici.

South ha detto tutto quello che provavo a dire io, per questo volevo convergere il tutto sull'attentato e le morti: a furia di riproporre morbosamente le gesta di Bin Laden in New York hanno ottenuto l'effetto contrario in molte persone, e inevitabilmente ha perso di valore e spontaneità il cordoglio.
Io niente altro andavo trovando, men che meno una difesa dei miei valori occidentali (:look:) o degli USA.

AyeyeBrazov

Re:11/09/01
« Risposta #55 il: 11 Settembre, 2011, 13:24:29 pm »
Prima lezione del primo giorno di università  :sad:
Tornai a casa verso l'una ero stanchissimo, troppe energie impiegate per conoscere gente e professori. Mi addormento sul divano dopo aver mangiato carne, funghi e patatite...mi sveglia mia sorella...."Nando stanno attaccando le Torri Gemelle"...giuro che la prima cosa che pensai fù "Perchè cazzo devono attaccare le giostre del Magic World?"

Offline kurz

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 19015
  • Sesso: Maschio
  • IO HO PAGATO E NUN ME FANNO ENTRÀ
Re:11/09/01
« Risposta #56 il: 11 Settembre, 2011, 13:24:45 pm »
Vincè per me sfondi una porta già aperta. (  :look: )
Vogliamo parlare delle cause dell'imperalismo americano? Sono le solite: le stesse che hanno portato l'impero romano a diventare il più grande impero al mondo, oppure il regno d'inghilterra a divenire la più grande potenza navale mondiale nel corso degli anni del medioevo e rinascimento ... insomma parlamm sempre delle stesse cose. Oggi a me, domani a te.  :asd: E con sistemi che NON sono razionali, ma animali: mi serve questa cosa, me la devo prendere e devi fare il cesso; se non lo fai ti cancello l'esistenza.

"Eh no, gli americani vanno lì perchè c'è il petrolio". Dov'è la novità? Pure le scimmie tra loro ragionano così  :maronn:  Mi sta bene, forse è la verità. Ma il petrolio agli americani, ai petrolieri, imprenditori... a che cazz serve? Che ci fanno con questo petrolio? Nun serv a nu cazz. Serve a noi che ci sfastriamo di andare anche al bar a 50 metri da casa a piedi, che siamo diventati talmente consumisti da gettare nell'immondizia quintali di cibo perchè "nunn è buon, meglio 'o pan frisc..", per poi commuoverci quando vediamo immagini di bambini africani che se morn e famm.

Parlamm sempre delle stesse cose. Comincia a vivere senza automobile, senza tenere acceso il PC 24 ore al giorno ( per dire... ), senza comprare un paio di scarpe al mese, ... e poi forse possiamo toccare l'argomento "non c'è bisogno di massacrare altri popoli perchè noi possiamo vivere come siamo abituati".
in cambio di una maggiore giustizia sociale al mondo io ci metterei la firma, ma non è manco quello il problema, ti basta vedere come la ricchezza viene ridstribuita pure nei paesi ricchi, chiavamoci in capa che i nostri privilegi sono manco il cazzo per quelli che ce li hanno.
gesucrì

Starfred

Re:11/09/01
« Risposta #57 il: 11 Settembre, 2011, 13:25:32 pm »
Ma io non schifo nessun morto, e l'ho pure detto, nel 2001 mi è dispiaciuto e la cosa ha scioccato pure me, il 2° anno ho ripetuto che possano riposare in pace, mo che questi morti non sono più morti comuni, ma vengono usati per fare altri morti molto più impunemente io mi tiro fuori da questa retorica e addio.

Jamm però leggi quello che ho scritto e cerca di capire: ormai è stato così riproposto che ha perso di senso facendo "risaltare" il contorno. In poche parole si è rigirata la frittata e ha perso di senso il tutto, riducendo le morti alla solita diatriba USA/non USA. Per questo intendevo "limitare" la cosa all'attentato.
Ah fosse per me non avrei aperto nemmeno il topic oggi, le riflessioni vanno fatte spontaneamente e non forzatamente ad ogni annuale cadenza.

Online papasouth

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 27232
  • Opinion Leader
Re:11/09/01
« Risposta #58 il: 11 Settembre, 2011, 13:26:02 pm »
Prima lezione del primo giorno di università  :sad:
Tornai a casa verso l'una ero stanchissimo, troppe energie impiegate per conoscere gente e professori. Mi addormento sul divano dopo aver mangiato carne, funghi e patatite...mi sveglia mia sorella...."Nando stanno attaccando le Torri Gemelle"...giuro che la prima cosa che pensai fù "Perchè cazzo devono attaccare le giostre del Magic World?"
:rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Offline Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 31051
  • Sesso: Maschio
Re:11/09/01
« Risposta #59 il: 11 Settembre, 2011, 13:26:35 pm »
South ha detto tutto quello che provavo a dire io, per questo volevo convergere il tutto sull'attentato e le morti: a furia di riproporre morbosamente le gesta di Bin Laden in New York hanno ottenuto l'effetto contrario in molte persone, e inevitabilmente ha perso di valore e spontaneità il cordoglio.
Io niente altro andavo trovando, men che meno una difesa dei miei valori occidentali (:look:) o degli USA.
all'anema ro strunz :look: south semmai ha espresso il mio pensiero,tu ci hai sfrantumato i coglioni con ill rispetto per le vittime.
basta,mi hai intossicato pure il fetente piatto di pasta.
 :suicidio:
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie