Autore Topic: 20 - Džemaili Blerim  (Letto 211095 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 28674
  • Sesso: Maschio
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #40 il: 25 Giugno, 2011, 15:41:16 pm »
nelle partite contro il napoli ha sempre fatto cagare  :look:
era già nostro cit.
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie

Offline Rage

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 5187
  • Località: Derby (UK)
  • Sesso: Maschio
  • raggia
Re:Blerim Dzemaili
« Risposta #41 il: 25 Giugno, 2011, 17:42:08 pm »
Uà, a leggere a vuje pare quasi che uno deve avere una chiamata dal padreterno vestito da Piero Pelù "Vuaaaaaai a ingegnueeeeria!".   Nella diatriba tifo per Rage che [...] all'epoca della discussione della triennale, jette con il capello scuncecato, l'occhio nickuariano e la barbetta alla Castellitto. Foto che valevano molto più di mille parole su quello che ha passato e sta passanne.  
   :look:

Offline WhiteManCanJump

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 14315
  • Località: Napoli, Regno delle due Sicilie.
  • Sesso: Maschio
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #42 il: 26 Giugno, 2011, 03:13:40 am »
E' un grande acquisto. Benvenuto Blerim!
Citazione da: Starfred
E a noi serve un titolare lì, non il Giaccherini iberico, uno che a 26 anni non è nessuno.

Offline asanovic

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 520
  • "...que la chupen...y que la siguen chupando"
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #43 il: 26 Giugno, 2011, 11:07:45 am »
http://www.calcionapoli24.it/?action=read&idnotizia=21244

Per prima cosa bisogna imparare a pronunciare correttamente il suo cognome: “Jemaili, con “J”. Ma in Italia mi chiamano tutti Zemaili: fa niente, va bene anche così”. Il secondo colpo dell’estate azzurra è uno svizzero di passaporto, macedone di nascita (è nato a Tetovo) ma albanese di origini che ad aprile scorso ha compiuto 25 anni.

Per venire a Napoli, Blerim Dzemaili ha sfidato tutti e tutto, compreso il no del suo storico sponsor tecnico, la Nike, che non aveva nessuna intenzione di rinunciare all’abbinamento con l’ex centrocampista del Parma. “Voglio Napoli e sono pronto a qualsiasi cosa”, ha ribadito nel pomeriggio di venerdì al manager Branchini che a colpi si mail cercava di ottenere la liberatoria dalla multinazionale dell’abbigliamento. E quando il suo procuratore ha ventilato l’ipotesi del rinvio di una settimana, il giocatore gli ha afferrato il braccio dicendogli: “Risolviamo tutto oggi, non perdiamo tempo inutile”.

Tra l’elvetico e Bigon è scattato quasi un colpo di fulmine: Dzemaili ha interrotto le sue vacanze per precipitarsi a Milano e firmare l’accorso. Aveva una gran fretta di farlo. Davanti a sé, verso le 17, si è ritrovato il contratto già siglato dal presidente De Laurentiis. L’intesa è stata ratificata solo due ore più tardi. Per l’ufficializzazione si attende il 1° luglio. “Sono felicissimo – ha raccontato agli amici – Napoli è un traguardo importante per la mia carriera e la mia vita. Ho coronato un sogno che inseguivo da tempo”. Un entusiasmo che non ha lasciato indifferente il ds partenopeo: sono questi i giocatori che per il Napoli meritano di vestire la maglia azzurra.

Dzemaili è uno svizzero di ultima generazione come d’altronde gran parte della nazionale elvetica che ha radici straniere. A Wembley, nell’amichevole di inizio giugno contro l’Inghilterra, per oltre metà del secondo tempo, dopo aver preso il posto di Behrami, ha giocato al fianco di Inler. La coppia dei sogni del centrocampo azzurro con la maglia in rosso crociata. Chissà se Blerim lo ha chiamato per dirgli di fare in fretta a raggiungerlo.

Un problema ce l’ha, però: a Parma ha giocato con la 10 di Zola e Mutu. Un numero pesante che lui, però, ha indossato 49 volte (un solo gol, quello segnato di schiena su rinvio di Sirigu contro il Palermo). A Napoli deve trovarsi un altro umero. Ha chiesto il 4 (che però ha già Ruiz) ma forse indosserà il numero 86, il suo anno di nascita. C’è tempo. “So che non potrò indossare la maglia di Maradona che lì è il mio mito. Ma no ha importanza”, ha spiegato a quelli del Napoli che sorridono pensando al grande affare fatto.

Non è un regista puro ma un giocatore che azzanna, si inserisce, ha piedi più che sufficienti, le qualità e la quantità giuste per mettersi al fianco di Donadel e Hamsik, rubando il posto a Gargano. Il presidente Urbano Cairo è stato il suo scopritore, lo prese dal Bolton e lo portò a Torino. Con i granata giocò dappertutto. “Davanti alla difesa, anche regista, mediano e persino trequartista. Ma ache con Guidolin, Marino e Colomba mi sono adattato a ogni esigenza”. Ed è per questo, per la sua grande duttilità, che Mazzarri lo ha inserito in cima alle preferenze del suo rivoluzionato centrocampo. “E’ un giocatore completo, una mezz’ala che può giocare in un centrocampo a tre, ma anche in un centrocampo a due, da centrale”, ha spiegato Franco Colomba, l’allenatore del Parma.

Dzemaili poi ha un’altra caratteristica che piacerà da morire ai tifosi azzurri: ha conosciuto il calcio italiano con gli occhi di un torinista ed è dunque uno sfegatato anti-juventino: “E’ vero, anche con il Parma la sfida con la Vecchia Signora non era mai uguale alle altre – ha raccontato – questo per rispetto ai tifosi della Curva Maratona”. Quando conoscerà quelli dello stadio San Paolo, avrà altre buone ragioni.


è già un idolo  :sad:
e non saprai mai quanto ti amo, fino a quando ti porto nel cuor...

Offline djcarmine

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 39235
  • DIABLO VIVE
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #44 il: 26 Giugno, 2011, 11:15:54 am »
come gli voglio già bene  :love: :love: :love: :love: :love: :love: :love: :love: :love:

vorrei veramente che fosse lui la sorpresa del mercato, un giocatore che sente veramente questa maglia
« Ultima modifica: 26 Giugno, 2011, 11:17:00 am da djcarmine »
ed io mi sentii in quel momento come una prostituta sverginata dai suoi aguzzini

C. Pazzo 
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia

Offline Hwarang

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 38553
  • Sesso: Maschio
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #45 il: 26 Giugno, 2011, 11:20:35 am »
Credo che DeLa tiene il suo poster in camera  :asd:

Piu' napoletanità di cosi !
"Avrei potuto non firmare tante esclusive con Aurelio. Non voglio dare la colpa a lui, la colpa ce l’ho io, anche di aver creduto alle sue promesse. Firmavo un contratto per cinque film perché avrei dovuto farne due come attore da solo, uno come regista, uno magari con Nuti e uno con Verdone. Ma poi mi spiegava che se metteva me e Verdone in un unico film ci perdeva, perché bastava uno solo ad attirare il pubblico. Mettendoci insieme incassava la metà e così mi ritrovavo a fare cinque cinepanettoni." -Christian De Sica.

Offline manuelito

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 9207
  • Sesso: Maschio
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #46 il: 26 Giugno, 2011, 11:24:01 am »
Giocatori così motivati ci servono. Forza Blerim!

Offline Gius

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 16223
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #47 il: 26 Giugno, 2011, 11:25:06 am »
Benvenuto Blerim  :sciarpa:
"La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarci sempre dopo una caduta"  (Confucio)

Offline grohl

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 11715
  • Sesso: Maschio
  • il fu newbv
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #48 il: 26 Giugno, 2011, 11:25:48 am »
:alla: at ca chilu cess rint o paradis terrestre

Online SalvyTheCrow

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 23074
  • Sesso: Maschio
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #49 il: 26 Giugno, 2011, 11:26:48 am »
 :sad:

Questa è l'intervista del Mattino, giusto? (così dice quel sito) Allora voglio leggere anche quella del corriere ad opera di Giordano  :sbav:
sii sempre la star della freva altrui.
Ma vergognati, schiavo sudista che non sei altro!

Offline papasouth

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 26327
  • Opinion Leader
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #50 il: 26 Giugno, 2011, 11:26:56 am »
la captatio benevolentiae :asd:

Online Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 28674
  • Sesso: Maschio
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #51 il: 26 Giugno, 2011, 11:28:29 am »
la captatio benevolentiae :asd:
direi che ha scelto l'argomento giusto
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie

Offline Dorix

  • *
  • Registrazione: Mag 2011
  • Post: 2653
  • Località: Con le palle in ammollo
  • Sesso: Maschio
  • Tifosotto made in china
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #52 il: 26 Giugno, 2011, 11:28:47 am »
 :sbav: :sbav:

Offline djcarmine

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 39235
  • DIABLO VIVE
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #53 il: 26 Giugno, 2011, 11:29:07 am »
la captatio benevolentiae :asd:

e mo che vuò, 100 lir?  :smoke:
ed io mi sentii in quel momento come una prostituta sverginata dai suoi aguzzini

C. Pazzo 
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia

Online angels

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 6954
  • Località: Ferrara
  • Sesso: Maschio
  • ...where amazing happens...
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #54 il: 26 Giugno, 2011, 11:33:30 am »
grande  :sbav:

Offline noel

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 15709
  • Sesso: Maschio
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #55 il: 26 Giugno, 2011, 11:45:46 am »
Questo ragazzo mi piace.
Voleva venire a Napoli a costo di rinunciare al contratto con la nike e pagare la penale.
Se penso che la trattativa stava per saltare.... :suicidio:  :suicidio:
Siamo LIMITATI,e pure molto.
Voglio vedere se qualcuno ha ancora il coraggio di scrivere che è un "falso problema".
Benvenuto Blerim,io mi facevo una che si chiamava Blerina,speriamo sia di buon auspicio.

Offline FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 17720
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • ich liebe dich
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #56 il: 26 Giugno, 2011, 12:34:34 pm »
Questo ragazzo mi piace.
Voleva venire a Napoli a costo di rinunciare al contratto con la nike e pagare la penale.
Se penso che la trattativa stava per saltare.... :suicidio:  :suicidio:
Siamo LIMITATI,e pure molto.
Voglio vedere se qualcuno ha ancora il coraggio di scrivere che è un "falso problema".
Benvenuto Blerim,io mi facevo una che si chiamava Blerina,speriamo sia di buon auspicio.


O ver ???  :eek:


Cmq mi ricordo una sua prestazione contro il milan quando giocava a torino. Li era fenomenale, ma altre super prestazioni non ne ricordo. Spero sto ragazzo possa maturare e far vedere quant'è forte !

Offline CharMeg

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 10439
  • Località: Frazione di un piccolo paese in provincia di Torino
  • Sesso: Maschio
  • Vecchio cazzone nonchè ziprevt
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #57 il: 26 Giugno, 2011, 12:36:27 pm »
http://www.calcionapoli24.it/?action=read&idnotizia=21244

Per prima cosa bisogna imparare a pronunciare correttamente il suo cognome: “Jemaili, con “J”. Ma in Italia mi chiamano tutti Zemaili: fa niente, va bene anche così”. Il secondo colpo dell’estate azzurra è uno svizzero di passaporto, macedone di nascita (è nato a Tetovo) ma albanese di origini che ad aprile scorso ha compiuto 25 anni.

Per venire a Napoli, Blerim Dzemaili ha sfidato tutti e tutto, compreso il no del suo storico sponsor tecnico, la Nike, che non aveva nessuna intenzione di rinunciare all’abbinamento con l’ex centrocampista del Parma. “Voglio Napoli e sono pronto a qualsiasi cosa”, ha ribadito nel pomeriggio di venerdì al manager Branchini che a colpi si mail cercava di ottenere la liberatoria dalla multinazionale dell’abbigliamento. E quando il suo procuratore ha ventilato l’ipotesi del rinvio di una settimana, il giocatore gli ha afferrato il braccio dicendogli: “Risolviamo tutto oggi, non perdiamo tempo inutile”.

Tra l’elvetico e Bigon è scattato quasi un colpo di fulmine: Dzemaili ha interrotto le sue vacanze per precipitarsi a Milano e firmare l’accorso. Aveva una gran fretta di farlo. Davanti a sé, verso le 17, si è ritrovato il contratto già siglato dal presidente De Laurentiis. L’intesa è stata ratificata solo due ore più tardi. Per l’ufficializzazione si attende il 1° luglio. “Sono felicissimo – ha raccontato agli amici – Napoli è un traguardo importante per la mia carriera e la mia vita. Ho coronato un sogno che inseguivo da tempo”. Un entusiasmo che non ha lasciato indifferente il ds partenopeo: sono questi i giocatori che per il Napoli meritano di vestire la maglia azzurra.

Dzemaili è uno svizzero di ultima generazione come d’altronde gran parte della nazionale elvetica che ha radici straniere. A Wembley, nell’amichevole di inizio giugno contro l’Inghilterra, per oltre metà del secondo tempo, dopo aver preso il posto di Behrami, ha giocato al fianco di Inler. La coppia dei sogni del centrocampo azzurro con la maglia in rosso crociata. Chissà se Blerim lo ha chiamato per dirgli di fare in fretta a raggiungerlo.

Un problema ce l’ha, però: a Parma ha giocato con la 10 di Zola e Mutu. Un numero pesante che lui, però, ha indossato 49 volte (un solo gol, quello segnato di schiena su rinvio di Sirigu contro il Palermo). A Napoli deve trovarsi un altro umero. Ha chiesto il 4 (che però ha già Ruiz) ma forse indosserà il numero 86, il suo anno di nascita. C’è tempo. “So che non potrò indossare la maglia di Maradona che lì è il mio mito. Ma no ha importanza”, ha spiegato a quelli del Napoli che sorridono pensando al grande affare fatto.

Non è un regista puro ma un giocatore che azzanna, si inserisce, ha piedi più che sufficienti, le qualità e la quantità giuste per mettersi al fianco di Donadel e Hamsik, rubando il posto a Gargano. Il presidente Urbano Cairo è stato il suo scopritore, lo prese dal Bolton e lo portò a Torino. Con i granata giocò dappertutto. “Davanti alla difesa, anche regista, mediano e persino trequartista. Ma ache con Guidolin, Marino e Colomba mi sono adattato a ogni esigenza”. Ed è per questo, per la sua grande duttilità, che Mazzarri lo ha inserito in cima alle preferenze del suo rivoluzionato centrocampo. “E’ un giocatore completo, una mezz’ala che può giocare in un centrocampo a tre, ma anche in un centrocampo a due, da centrale”, ha spiegato Franco Colomba, l’allenatore del Parma.

Dzemaili poi ha un’altra caratteristica che piacerà da morire ai tifosi azzurri: ha conosciuto il calcio italiano con gli occhi di un torinista ed è dunque uno sfegatato anti-juventino: “E’ vero, anche con il Parma la sfida con la Vecchia Signora non era mai uguale alle altre – ha raccontato – questo per rispetto ai tifosi della Curva Maratona”. Quando conoscerà quelli dello stadio San Paolo, avrà altre buone ragioni.


è già un idolo  :sad:


Le motivazioni ci sono tutte, questi sono i giocatori che ci vogliono.

Poi lo mettiamo in mano a Mazzarri, non vi dimenticate... Io ho molta fiducia in quest'uomo!  :compagni:
moriremo tutti....ricordalo
È un dolore enorme.
É chiaro che il suo obiettivo é quello: lo scudetto, poi la Champions, dopodiché avrà sei milioni di persone ai suoi piedi pronte a tutto per lui e disposte a innalzarlo come dittatore illuminato con un colpo di stato.

Offline papasouth

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 26327
  • Opinion Leader
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #58 il: 26 Giugno, 2011, 12:38:09 pm »
Questo ragazzo mi piace.
Voleva venire a Napoli a costo di rinunciare al contratto con la nike e pagare la penale.
Se penso che la trattativa stava per saltare.... :suicidio:  :suicidio:
Siamo LIMITATI,e pure molto.
Voglio vedere se qualcuno ha ancora il coraggio di scrivere che è un "falso problema".
Benvenuto Blerim,io mi facevo una che si chiamava Blerina,speriamo sia di buon auspicio.

sì uagliù, ma probabilmente guadagnerà il doppio di quanto pigliava fino a ieri con tutto che deve pagare la penale, quindi piano col farlo santo :asd:

Offline joint

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 12591
  • Sesso: Maschio
Re:Dzemaili Blerim
« Risposta #59 il: 26 Giugno, 2011, 12:38:26 pm »
Grandissimo Blerim,credo molto in te,cerca di non deluderci e scass tutt cos!!!!!