Autore Topic: Pallanuoto - Serie A1 e A2 2009/10 (Posillipo o Canottieri?)  (Letto 3351 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline bart

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 18141
  • Sesso: Maschio
Re:Pallanuoto - Serie A1 e A2 2009/10 (Posillipo o Canottieri?)
« Risposta #20 il: 06 Maggio, 2010, 16:24:58 pm »
Silipo, uno dei più grandi giocatori italiani di tutti i tempi, nato e formatosi alla Canottieri;
Buonocore, talento del vivaio della Canottieri, uno dei migliori difensori italiani degli ultimi dieci anni;
Violetti, portiere nato e formatosi nella Canottieri, uno dei pochi a segnare dalla propria porta in serie A, sfortunato solamente di essere di una generazione sbagliata che non gli ha permesso grosse soddisfazioni in nazionale;
Gallo, prodotto del Posillipo, per rispetto della legge dei grandi numeri. Questi sono quelli che conosco. Con Gallo sia io che mio fratello ci abbiamo giocato contro, con Silipo mai. Buonocore e Violetti (col quale per un paio d'anni mi ci sono allenato assieme) li ho visti crescere: quando erano ancora Junores giocavano già  titolari in prima squadra e solo per le partite importanti si univano al gruppo.
azz, hai giocato con Buonocore e Violetti? ah, però...

comunque

POSILLIPO – FLORENTIA 13-10
(2-1; 3-3; 4-3; 4-3)
POSILLIPO: Negri, Fiorillo, Mattiello 1, Buonocore 2, Riccitiello, Politze 2, Gambacorta 1, Gallo 3, Baraldi 1, Bertoli 1, Saccoia 1, Varga 1, Lignano. Allenatore: Silipo.
FLORENTIA: Minetti, Radu 3, Ninfa 1, Pagani 2, Rauzino, Popovic, Di Fulvio, Mugelli, Lapenna, Bruschini, Sottani 2, Gobbi 2, Bini. Allenatore: Popovic.
ARBITRI: Brasiliano (Recco) – Bianchi (Roma)
NOTE: usciti per tre falli Di Fulvio, Bertoli e Buonocore. Superiorità  numeriche: Posillipo 6/12, Florentia 4/9. Nel terzo tempo Gallo ha fallito un rigore (traversa). Spettatori 100

I Posillipini vincono la prima gara di playoff contro la Florentia , squadra contro cui abbiamo perso tutte e due le partite di campionato. La partita è stata comunque difficile anche se i rossoverdi erano sempre sopra di un punto. L'unica possibilità  di pareggio viene offerta da Popovic che porta la sua squadra al risultato di 4-4 ma a metà  match il Posillipo recupera subito con una splendida rete. Il Vantaggio passa da un più due ad un più uno costantemente fino a quando Gallo fallisce un rigore nel terzo tempo e si fa perdonare con un magnifico gol da sette metri,ripetuto poi, dopo un minuto, gol che porta il risultato a 13-9. I ragazzi si aggiudicano la prima partita anche se sabato devono incontrare nuovamente la Florentia questa volta a Firenze,la partita si giocherà  alle ore 20 e sarà  trasmessa in differita su rai sport più alle 24.

Prisca Palermo - Rita De Falco.
 

GO POSILLIPO :bananalama:

Offline signor groucho

  • *
  • Registrazione: Gen 2010
  • Post: 15267
Re:Pallanuoto - Serie A1 e A2 2009/10 (Posillipo o Canottieri?)
« Risposta #21 il: 06 Maggio, 2010, 16:35:28 pm »
Violetti e Buonocore, classe 77 se non erro, erano Junores ma giocavano già  in serie A, e io mi allenavo, con il secondo di Violetti in prima squadra e il secondo di Violetti in Junores, quando ero Allievi. Un cacacazzo di prima categoria, faceva il maestrino di sto cazzo e non mi ha insegnato niente (e si vede). Però era un gran tiratore, aveva un gioco di polso imprevedibile, mi spiazzava sempre!
Buonocore invece era molto più simpatico, quando facevamo palestra e vedeva un ragazzo un po' coglione, gli chiedeva cosa avesse fatto in palestra. "Pettorali" rispondeva lui, e Buonocore gli rifilava un pugno tremendo sul petto. Non pago, aggiungeva "sicuro che non hai fatto anche dorsali?" e via nu paccher aret e rin!
Di Costanzo invece, mio compagno di squadra, un mostro, un ciuccio, scemo come una capra, gli si diceva cosa fare e lui la faceva, ma non aveva il genio del fuoriclasse. Lui quando era Allievi giocava già  tre campionati (Allievi, Junores, Serie A) ed era in due nazionali (classe 79 e classe 82).
Poi ho giocato con e contro tantissimi, non posso ricordarmeli tutti. Mi ricordo però Lapenna, giovane centroboa all'epoca, classe 83 se ricordo bene, laziale (Fiamme Gialle mi pare), e Mattiello, però non so se il Mattiello che dico io è lo stesso o il fratello di quello che gioca ora al Posillipo, mi devo informare. Io dico Mimmo Mattiello, una capa di cazzo che mi fotteva sempre sul palo corto con l'uomo in più!
Alfrè ti conviene abbandonare la conversazione :look:

Offline bart

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 18141
  • Sesso: Maschio
Re:Pallanuoto - Serie A1 e A2 2009/10 (Posillipo o Canottieri?)
« Risposta #22 il: 14 Maggio, 2010, 13:46:21 pm »
Buonocore invece era molto più simpatico, quando facevamo palestra e vedeva un ragazzo un po' coglione, gli chiedeva cosa avesse fatto in palestra. "Pettorali" rispondeva lui, e Buonocore gli rifilava un pugno tremendo sul petto. Non pago, aggiungeva "sicuro che non hai fatto anche dorsali?" e via nu paccher aret e rin!
:rotfl:

Offline bart

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 18141
  • Sesso: Maschio
Re:Pallanuoto - Serie A1 e A2 2009/10 (Posillipo o Canottieri?)
« Risposta #23 il: 14 Maggio, 2010, 13:47:27 pm »
azz, la Final Four di Eurolega si gioca a Napoli, alla Scandone...

Offline signor groucho

  • *
  • Registrazione: Gen 2010
  • Post: 15267
Re:Pallanuoto - Serie A1 e A2 2009/10 (Posillipo o Canottieri?)
« Risposta #24 il: 16 Maggio, 2010, 01:53:30 am »
azz, la Final Four di Eurolega si gioca a Napoli, alla Scandone...
Ho acchiappato per caso la finale per il terzo posto in tv, vinta dal Partizan ai rigori. Oltre ad un paio di giocatori che conoscevo come Vujasinovic (Partizan) e Boskovic (Jug), sono stato impressionato da Prlainovic. Ottima la difesa del Partizan, la partita è stata una palla mortale sotto il profilo dello spettacolo, ma la difesa con l'uomo in meno (fischiato sistematicamente contro il Partizan) era un piacere da vedersi! Sembravano pari! Non posso entrare nel merito dell'arbitraggio perché non si faceva un cazzo di replay e, come spesso accade, le telecamere sono poste sul cammino dei raggi delle illuminazioni riflessi dall'acqua, per cui non si vedeva un cazzo.
Dopo i rigori, è stato di scena il Recco, che è anche un po' napoletano, per cui ha avuto l'aiuto del pubblico di casa (si giocava, come diceva Bart, alla Scandone). Con una schiacciante vittoria, nonostante il primo tempo sia finito 2-0 per gli avversari, con un 9-3 la Pro Recco si aggiudica la sesta coppa dei Campioni della sua storia, terza in quattro anni. Recco che è stata anche la prima squadra italiana a vincere la massima competizione continentale nel 64-65, alla sua seconda edizione. Poi è stata la Canottieri Napoli nel 77 a portare l'Italia in cima all'Europa. Poi, nel corso degli anni, ancora Recco e Pescara. Fino agli ultimi quindici anni in cui ci sono state tre vittorie del Posillipo (96-97, 97-98 e 04-05, e a quest'ultima ho festeggiato anche io...) e le tre del Recco già  accennate sopra. Con questo l'Italia ha 11 vittorie totali, al secondo posto dopo le 14 vittorie croate (che comandano anche la classifica con il Mladost Zagabria a sette vittorie, seguito da Recco e Partizan a quota sei).
Alfrè ti conviene abbandonare la conversazione :look:

Offline bart

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 18141
  • Sesso: Maschio
Re:Pallanuoto - Serie A1 e A2 2009/10 (Posillipo o Canottieri?)
« Risposta #25 il: 06 Giugno, 2010, 16:47:42 pm »
con un 9-3 la Pro Recco si aggiudica la sesta coppa dei Campioni della sua storia, terza in quattro anni.
:wall:

Recco che intanto con la vittoria di ieri sul Savona ha ipotecato il tricolore, il quinto consecutivo :nuvola:

il Posillipo invece ha battuto Brixia nella gara 2 della finale per il terzo posto, portando così il conteggio a 1-1, dopo la sconfitta subita a Brescia in gara 1.

Offline Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 27848
  • Sesso: Maschio
Re:Pallanuoto - Serie A1 e A2 2009/10 (Posillipo o Canottieri?)
« Risposta #26 il: 02 Giugno, 2017, 10:25:19 am »
È morto Paolo de Crescenzo a 67 anni
 
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie