Autore Topic: Champions League 2017-2018  (Letto 19563 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 20617
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • Bidone della spazzatura nel cuore ! ich liebe dich
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #940 il: 04 Aprile, 2018, 11:57:29 am »
Per me invece il mazzo sguarrato dei gobbi perversa ancora ... questa partita in un altra dimensione dove loro non sono baciati dal signore, sarebbe finita anche 7 a 0 ... classico paliatone che rimane nella storia un pò come roma machester

Offline torello

  • *
  • Registrazione: Mag 2012
  • Post: 28969
  • Località: Strasburgo
  • Sesso: Maschio
  • Voglio grinta, cattiveria, LE PALLEEEEEEE
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #941 il: 04 Aprile, 2018, 12:43:49 pm »
Ora, a mentre fredda voglio fare delle considerazioni.

1 - Avevo preventivato che, con quella formazione rubentina, era dura contenere il Real Madrid titolare: Barzagli non è Benatia, De Sciglio non è il miglior Lichtsteiner di anni fa, Douglas Costa messo li' non aveva senso, Bentancur mi pare na sega e non è Pjanic, i 2 davanti sono stati ben contenuti.

2 - Una Merdentus che prende gol al 3° minuto raramente capita, forse una volta in 20 anni, per cui la loro grave colpa è quella distrazione MONDIALE sul primo gol di Ronaldo, tra l'altro in modalità molto simile ai 2 gol che fece in finale a Cardiff.

3 - La Merdentus del 1° tempo mi ha, ahimè, impressionato: pressing a testa bassa, corsa, grinta, ricerca della giocata al limite dell'area, pressione sui calci piazzati, contenimento delle loro ripartenze, non si è abbattuta dopo il loro gol, ha serrato i ranghi ed ha avuto le sue occasioni: la parata sul tiro della Merda è DECISIVA, li' la partita poteva cambiare sull'1-1. Nel primo tempo di ieri sta il perché le merde vinceranno il campionato anche quest'anno.

4 - Chi li ha affossati è stata la checca argentina, ottimo giocatore in Italia, probabilmente decisivo nella loro vittoria finale sulle 38 giornate, ma un NULLA a confronto dei top come Messi, Ronaldo, Suarez, Cavani.

5 - Li ha affossati anche l'abitudine a ladrocinare in Italia, che fa si' che a Matuidi venga dato un rigore inesistente qualche domenica fa (non ricordo dove), mente ieri la checca si becca ammonizione e poi viene, giustamente, cacciato via.
Non è con le fighe che si valuta il vero Uomo... ma con i cessi...

Offline calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 27317
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #942 il: 04 Aprile, 2018, 13:28:48 pm »
Intanto acchiappate il papà del chiattone:

 "Penso che Karim, Cristiano e Gonzalo (nel periodo al Real Madrid) abbiano fatto più o meno le stesse cose"
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 20617
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • Bidone della spazzatura nel cuore ! ich liebe dich
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #943 il: 04 Aprile, 2018, 13:29:39 pm »
Intanto acchiappate il papà del chiattone:

 "Penso che Karim, Cristiano e Gonzalo (nel periodo al Real Madrid) abbiano fatto più o meno le stesse cose"

Una famiglia di eroi gli Higuain <3

Offline LSF839

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 2681
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #944 il: 04 Aprile, 2018, 14:55:32 pm »
lo schifo e lo odio (cit) ma per me di benzema è più forte...

Offline torello

  • *
  • Registrazione: Mag 2012
  • Post: 28969
  • Località: Strasburgo
  • Sesso: Maschio
  • Voglio grinta, cattiveria, LE PALLEEEEEEE
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #945 il: 04 Aprile, 2018, 15:23:29 pm »
lo schifo e lo odio (cit) ma per me di benzema è più forte...

Benzema è una testa di cazzo, ma ai tempi era meglio del maiale, che infatti gli faceva panchina..
poi il franco magrebino si è perso nella sua merdaggine
Non è con le fighe che si valuta il vero Uomo... ma con i cessi...

Offline calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 27317
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #946 il: 04 Aprile, 2018, 15:26:44 pm »
Benzema è una testa di cazzo, ma ai tempi era meglio del maiale, che infatti gli faceva panchina..
poi il franco magrebino si è perso nella sua merdaggine

Per me, tutt'ora, si equivalgono...Benzema è una punta che fa tantissime cose in campo e che tra movimenti e sportellate crea molti degli spazi di Ronaldo, mentre Higuain era più finalizzatore e dava più assist al portoghese.

Ciò non toglie che nella frase del Pipa c'era anche Ronaldo al livello del suo figliuolo il che la rende una dichiarazione da TSO
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 13635
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #947 il: 04 Aprile, 2018, 15:34:05 pm »
Dalla pagina facebook satirica "Ruttosporc" :



E' inutile che i cronisti ci girino attorno, è inutile che dicano fino al giorno prima che la Juventus è tra le migliori d'Europa o alla pari del Real Madrid e si stupiscano quello dopo se prende tre pere in casa.

I soldi che la Juventus potrebbe usare per arrivare ai livelli del Real preferisce usarli per le "relazioni nazionali". Costruirsi filiali, succursali, strapagargli i giocatori in cambio di scansate e sei punti facili, impedire alle rivali di rinforzarsi anche a costo di incamerare dei bidoni a caro prezzo (vedi, ad esempio, Pjaca)

Tutto questo per non rischiare di perdere ciò che conta, ovvero la leadership nazionale. Uno scudettino che viene autocelebrato come fosse un Lione o un Rosemborg vinto spesso senza una vera propria competizione e con l'aiutino nel momento del bisogno (basti vedere il diverso trattamento del plurisimulatore Dybala in Europa)

La Champions non è il campionato. Lì devi saper soffrire. Lì non ci sono Sassuoli e non c'è l'arbitro che ti toglie le castagne dal fuoco nel momento del bisogno. Devi saper creare gioco, non puoi speculare sui campioni. E devi soprattutto avere un campionato allenante.

Il silenzio mediatico sul sistematico smembramento della Juventus delle sue rivali in Italia - anzi, la conseguente esaltazione - ha portato a far sparire intere generazioni di giovani calciatori (perché anziché andare a Napoli, Roma, Inter, Milan crescono nelle riserve di Sassuolo ed Atalanta, con conseguente scarso sviluppo) con una conseguenza semplice ed immediata: l'Italia in Russia non ci va. In secondo luogo ha fornito un campionato poco allenante per la Juventus stessa col risultato che in Europa se non arrivi in finale per sorteggi agevoli o squadre in crisi (Real 2015, Barça 2017) i risultati sono questi.

Una lega che vuole tornare competitiva cerca di recuperare e finanziare coi diritti TV le dirette inseguitrici della Juve più della Juventus stessa per innalzare la competitività del campionato. Una lega che ha interessi personali invece non farà altro che riempirla di soldi aumentando ancora il gap, pensando di fargli pure un favore. E mentre celebrerà l'ennesimo scudettino vinto con fischietti e scansate del Sassuolo al turno, gli ennesimi record farlocchi di uno stadio dove tutto è permesso e dove si fischia fallo al primo tuffo bianconero magari, un giorno, arriverà a chiedersi fino a quando vale la pena danneggiare l'intero movimento per perseguire gli interessi nazionali di una singola squadra.

Poi possono festeggiare lo scudettino e spacciarlo per un successo nelle vie di Crotone, ma se ti accontenti di quello - allora - altro che vincere è l'unica cosa che conta: sei un perdente dentro.



 :puppa: :puppa: :puppa: :puppa: :puppa: :puppa: :puppa: :puppa: :puppa:


« Ultima modifica: 04 Aprile, 2018, 15:35:23 pm da ferro »
« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Offline joint

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 12921
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #948 il: 04 Aprile, 2018, 15:40:20 pm »
in effetti da una squadra che riesce a comprare i migliori calciatori delle competitor della sua lega pagando semplicemente le clausole di rescissione, è lecito aspettarsi qualcosina in più.
Ovviamente non dico che devono obbligatoriamente vincere la champions perché non ci riescono nemmeno il PSG o il Man UTD, ma casomai evitare le figure barbine come quella di ieri.


Online CharMeg

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 13701
  • Località: Frazione di un piccolo paese in provincia di Torino
  • Sesso: Maschio
  • Vecchio cazzone nonchè ziprevt
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #949 il: 04 Aprile, 2018, 15:50:36 pm »
in effetti da una squadra che riesce a comprare i migliori calciatori delle competitor della sua lega pagando semplicemente le clausole di rescissione, è lecito aspettarsi qualcosina in più.
Ovviamente non dico che devono obbligatoriamente vincere la champions perché non ci riescono nemmeno il PSG o il Man UTD, ma casomai evitare le figure barbine come quella di ieri.
Giusto.
Sull'impoverimento del campionato però credo si possa essere d'accordo.
moriremo tutti....ricordalo
È un dolore enorme.
É chiaro che il suo obiettivo é quello: lo scudetto, poi la Champions, dopodiché avrà sei milioni di persone ai suoi piedi pronte a tutto per lui e disposte a innalzarlo come dittatore illuminato con un colpo di stato.

Online CharMeg

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 13701
  • Località: Frazione di un piccolo paese in provincia di Torino
  • Sesso: Maschio
  • Vecchio cazzone nonchè ziprevt
Champions League 2017-2018
« Risposta #950 il: 04 Aprile, 2018, 15:55:56 pm »
Gianni Mura non si esprime molto diversamente.

Gianni Mura commenta, sulle pagine di "Repubblica", la sconfitta della Juventus contro il Real Madrid nel match d'andata dei quarti di finale di Champions League (0-3): "I valori attualmente sono questi, il Real è più forte, a poco è servito evocare precedenti favorevoli alla Juve, o la sua maggiore adattabilità alle sfide su due partite. In un certo senso la Juve ha ripetuto Cardiff. Resta a galla nel primo tempo, pur colpita, sempre da CR7, dopo 3’ appena. È una volontà forte e confusa a tenerla in piedi, non certo la fluidità di manovra. L’inferiorità tecnica, soprattutto a centrocampo, è parsa sempre più evidente". Parole dure per Dybala, una delle delusioni maggiori da parte bianconera: "Qualcuno spieghi al numero dieci argentino che può succedere di non saper aiutare la squadra, di non caricarsela in spalla come si presume debbano fare i campioni. In questo caso, però, evitare almeno di danneggiarla. E invece, appena dopo il capolavoro di CR7, Dybala già ammonito per simulazione va a prendere il secondo giallo per un’entrata stupida a centrocampo. Così, in una serata tutta storta, la sola cosa utile è l’aver portato all’ammonizione Sergio Ramos. Salterà il ritorno, come Dybala, ma ormai questi sono dettagli senza importanza".
moriremo tutti....ricordalo
È un dolore enorme.
É chiaro che il suo obiettivo é quello: lo scudetto, poi la Champions, dopodiché avrà sei milioni di persone ai suoi piedi pronte a tutto per lui e disposte a innalzarlo come dittatore illuminato con un colpo di stato.

Offline Raffaele83

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 15678
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #951 il: 04 Aprile, 2018, 19:10:33 pm »
Non so voi ma io sto ancora godendo soprattutto su Whatsupp  :asdlook:
Tendiamo abitualmente ad attribuire ogni sorta di decisioni sbagliate (o catastrofiche) a intenzionale perversità, malvagità, astuta cattiveria, megalomania, eccetera. Questi comportamenti ci sono - e in esagerata abbondanza. Ma ogni attento studio della storia antica e recente (come la lettura delle cronache e l'esperienza di ogni giorno) porta all'inevitabile conclusione che la principale causa di terribili errori è una: la stupidità.
Giancarlo Livraghi, Il potere della stupidità, 2004

Offline calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 27317
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Champions League 2017-2018
« Risposta #952 il: 04 Aprile, 2018, 21:19:53 pm »
Cesaroni molto dignitosi col Barca
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 27317
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Champions League 2017-2018
« Risposta #953 il: 04 Aprile, 2018, 21:21:58 pm »
Mentre il Liverpool stupra quelle figurine azzurrine di merda, facendomi oltremodo godere
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 27317
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #954 il: 04 Aprile, 2018, 21:23:51 pm »
Cesaroni molto dignitosi col Barca
NON RINGRAZIATEMI, lo faccio volentieri
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline vampyr8

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 49743
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #955 il: 04 Aprile, 2018, 21:27:14 pm »
come ladrano il Barcellona

Offline calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 27317
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #956 il: 04 Aprile, 2018, 21:31:25 pm »
come ladrano il Barcellona
Era fuori il fallo.

Forse c'è mezzo rigore prima, ma mezzo.
In compenso c'è un fuorigioco inesistente su messi lanciato solo solo al 10 minuto
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!

Offline vampyr8

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 49743
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #957 il: 04 Aprile, 2018, 22:02:30 pm »
e si gode amisci

Offline torello

  • *
  • Registrazione: Mag 2012
  • Post: 28969
  • Località: Strasburgo
  • Sesso: Maschio
  • Voglio grinta, cattiveria, LE PALLEEEEEEE
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #958 il: 05 Aprile, 2018, 10:01:40 am »
Grande partita difensiva della Roma a Barcellona:
Quest'anno Di Francesco, che veniva considerato uno "zemaniano", ha dato una eccellente fase difensiva alla Roma, mentre davanti ha fatto pena.

La Roma , in generale, è una squadra ORRENDA da veder giocare, ma dietro tiene benissimo (anche grazie a un portiere ANORMALE) e anche ieri, senza lo scempio di PENALONS, avrebbero fatto un onesto risultato, come noi l'anno scorso a Madrid.

Il Barcellona di ieri sera, comunque, è uno dei peggiori che io ricordi negli ultimi anni, squadra spenta e con dentro un sacco di pacchi e riserve.

KLOPP è un genio, sta rifacendo con il Liverpool, squadra anche qui spesso derisa per una fase difensiva scarsa, lo stesso miracolo sportivo che provo' a fare con il suo Borussia Dortmund

Certo, se si è fatto male Salah, diventa dura sognare.
Non è con le fighe che si valuta il vero Uomo... ma con i cessi...

Offline calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 27317
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2017-2018
« Risposta #959 il: 05 Aprile, 2018, 10:25:31 am »
Grande partita difensiva della Roma a Barcellona:
Quest'anno Di Francesco, che veniva considerato uno "zemaniano", ha dato una eccellente fase difensiva alla Roma, mentre davanti ha fatto pena.

La Roma , in generale, è una squadra ORRENDA da veder giocare, ma dietro tiene benissimo (anche grazie a un portiere ANORMALE) e anche ieri, senza lo scempio di PENALONS, avrebbero fatto un onesto risultato, come noi l'anno scorso a Madrid.

Il Barcellona di ieri sera, comunque, è uno dei peggiori che io ricordi negli ultimi anni, squadra spenta e con dentro un sacco di pacchi e riserve.

KLOPP è un genio, sta rifacendo con il Liverpool, squadra anche qui spesso derisa per una fase difensiva scarsa, lo stesso miracolo sportivo che provo' a fare con il suo Borussia Dortmund

Certo, se si è fatto male Salah, diventa dura sognare.


Per me, di base, il Barcellona alza e abbassa il suo livello a seconda di quanto serve...ieri è stato medio (pur mettendone 4 e potendone mettere altri 4 facile) perchè non serve di più a loro per prendere a calci in culo la Roma

Per il Liverpool sono felicissimo, pur schifando Klopp col cuore, però c'è da dire che se il Liverpool è una squadra un poco derisa il City lo è molto e che ste squadre "artificiali" alla prova dei fatti hanno sempre una cosa in meno di squadre vere...Anfield Road ha una storia che Etihad Stadium potrà avere, forse, verso il 2050
« Ultima modifica: 05 Aprile, 2018, 10:32:34 am da calvin »
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!