Autore Topic: 42 - Amadou Diawara  (Letto 10240 volte)  Share 

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline nickwire

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 14332
  • Sesso: Maschio
  • Mitologie sparse
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #400 il: 19 Febbraio, 2018, 10:40:44 am »
Non ricordo un regista di centrocampo esente da momenti di appannamento, o all'inizio o nel corso della carriera.
Alla sua età, Pirlo iniziava a far intarvedere qualcosa a Reggio (da trequartista), Yaya Tourè giocava in Belgio e Xavi era panchinizzato da Guardiola.

Questo a 19 anni se l'è vista alla pari con Modric e Kroos, vorrei rinfrescarvi la memoria.

Offline Capetiellejon

  • *
  • Registrazione: Apr 2015
  • Post: 2229
  • Ogni Capetiello è bello 'a zizza soja!
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #401 il: 19 Febbraio, 2018, 13:34:13 pm »
Non ricordo un regista di centrocampo esente da momenti di appannamento, o all'inizio o nel corso della carriera.
Alla sua età, Pirlo iniziava a far intarvedere qualcosa a Reggio (da trequartista), Yaya Tourè giocava in Belgio e Xavi era panchinizzato da Guardiola.

Questo a 19 anni se l'è vista alla pari con Modric e Kroos, vorrei rinfrescarvi la memoria.
L'ultima frase non si può dire su questo forum. Sono ammesse solo lamentele, flashback di papere e sottolineature di punti deboli. 

Online CharMeg

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 11253
  • Località: Frazione di un piccolo paese in provincia di Torino
  • Sesso: Maschio
  • Vecchio cazzone nonchè ziprevt
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #402 il: 19 Febbraio, 2018, 14:03:52 pm »
L'ultima frase non si può dire su questo forum. Sono ammesse solo lamentele, flashback di papere e sottolineature di punti deboli.
Ed elogi del membro maschile.
moriremo tutti....ricordalo
È un dolore enorme.
É chiaro che il suo obiettivo é quello: lo scudetto, poi la Champions, dopodiché avrà sei milioni di persone ai suoi piedi pronte a tutto per lui e disposte a innalzarlo come dittatore illuminato con un colpo di stato.

Offline Capetiellejon

  • *
  • Registrazione: Apr 2015
  • Post: 2229
  • Ogni Capetiello è bello 'a zizza soja!
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #403 il: 19 Febbraio, 2018, 14:16:54 pm »
Ed elogi del membro maschile.
Oh che sbadato, scusate Pressò, sapete, è che ci stavo seduto sopra...

Offline SpamMattia

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 22577
  • Sesso: Maschio
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #404 il: 19 Febbraio, 2018, 16:26:41 pm »
non è che si può rivalutare un giocatore per una partita una col real madrid. anche il condor agostini ha avuto momenti buoni :look: con questo non voglio dire che diawara sia scarso, ma che forse qui sopra lo sopravvalutiamo un po' troppo

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 24128
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #405 il: 19 Febbraio, 2018, 16:51:03 pm »
non è che si può rivalutare un giocatore per una partita una col real madrid. anche il condor agostini ha avuto momenti buoni :look: con questo non voglio dire che diawara sia scarso, ma che forse qui sopra lo sopravvalutiamo un po' troppo
.
NON VOTARE, PISCIA!

Online Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 52589
  • Sesso: Maschio
  • intellettuale
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #406 il: 19 Febbraio, 2018, 17:46:01 pm »
Per me sono esagerate entrambe le posizioni.
Non è né una merda per una partita sbagliata contro il Lipsia in un ambiente demotivato, né è un fuoriclasse assoluto perchè ha giocato bene con il Real Madrid, in una gara dove l'adrenalina e le motivazioni spesso fanno la differenza (ve lo ricordate Gargano contro il Chelsea ? Io sì).

Il punto è proprio l'atteggiamento, perché a me questo dopo una buona stagione d'ingresso nel pallone che conta (e ciò è innegabile), mi pare si sia psicologicamente "seduto" e vive come una ingiustizia l'essere stato spodestato da Jorginho, il quale sta un attimo giocando il miglior calcio mai sostenuto da un centrocampista centrale di questa squadra, mentre l'anno scorso per un quadrimestre abbondante era l'uomo del retropassaggio che manda in porta gli avversari. Ed allora ecco che torniamo al discorso di Diawara che si accende quando ha la motivazione "esterna" per farlo, e si spegne quando invece ha l'occasione di dimostrare che in questa squadra, quest'anno, può starci...perché quell'occasione, per forza di cose (già dette e ridette), viene su in contesti poco entusiasmanti.

Contando che lui ha un certo "trascorso" che non gli fa certo onore, con certificati medici mandati a diciannove anni, dopo mezza stagione buona in Serie A ,per farsi cedere, questo comportamento non depone certo a suo favore e lascia presagire una futura grana e pagliacciata estiva. Di qui si spiegherebbero anche le voci di un interessamento per Torreira, che è un play che fraseggia a ritmi più alti di lui (sul piano strettamente tecnico).

a meno che non sei una sedicenne alle prese con l'arrapamento adolescenziale, questa è veramente gente di merda.

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 29150
  • Vegano stammi lontano
42 - Amadou Diawara
« Risposta #407 il: 19 Febbraio, 2018, 19:07:43 pm »
Quotone per Alfredo.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Online Alex88

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 20465
  • Località: Pomigliano D'Arco
  • Sesso: Maschio
  • ...look closer
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #408 il: 19 Febbraio, 2018, 19:53:32 pm »
Per me sono esagerate entrambe le posizioni.
Non è né una merda per una partita sbagliata contro il Lipsia in un ambiente demotivato, né è un fuoriclasse assoluto perchè ha giocato bene con il Real Madrid, in una gara dove l'adrenalina e le motivazioni spesso fanno la differenza (ve lo ricordate Gargano contro il Chelsea ? Io sì).

Il punto è proprio l'atteggiamento, perché a me questo dopo una buona stagione d'ingresso nel pallone che conta (e ciò è innegabile), mi pare si sia psicologicamente "seduto" e vive come una ingiustizia l'essere stato spodestato da Jorginho, il quale sta un attimo giocando il miglior calcio mai sostenuto da un centrocampista centrale di questa squadra, mentre l'anno scorso per un quadrimestre abbondante era l'uomo del retropassaggio che manda in porta gli avversari. Ed allora ecco che torniamo al discorso di Diawara che si accende quando ha la motivazione "esterna" per farlo, e si spegne quando invece ha l'occasione di dimostrare che in questa squadra, quest'anno, può starci...perché quell'occasione, per forza di cose (già dette e ridette), viene su in contesti poco entusiasmanti.

Contando che lui ha un certo "trascorso" che non gli fa certo onore, con certificati medici mandati a diciannove anni, dopo mezza stagione buona in Serie A ,per farsi cedere, questo comportamento non depone certo a suo favore e lascia presagire una futura grana e pagliacciata estiva. Di qui si spiegherebbero anche le voci di un interessamento per Torreira, che è un play che fraseggia a ritmi più alti di lui (sul piano strettamente tecnico).
Volendo dirla tutta, solo Zielinski si avvicina ai titolari nell'essere palleggiatore (e comunque e' uno che porta molto palla), gli altri due (Rog e Diawara), imho solo molto buoni nel fare un calcio aggressivo e di ripartenza (il paragone Rog/giovane Naingollan credo sia il più calzante).
Discorso semplice comunque: nessuno ha i doppioni in rosa, ma alternative tattiche.

Inviato dal mio HUAWEI Y560-L01 utilizzando Tapatalk


Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 24128
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #409 il: 19 Febbraio, 2018, 19:58:21 pm »
Per me sono esagerate entrambe le posizioni.
Non è né una merda per una partita sbagliata contro il Lipsia in un ambiente demotivato, né è un fuoriclasse assoluto perchè ha giocato bene con il Real Madrid, in una gara dove l'adrenalina e le motivazioni spesso fanno la differenza (ve lo ricordate Gargano contro il Chelsea ? Io sì).

Il punto è proprio l'atteggiamento, perché a me questo dopo una buona stagione d'ingresso nel pallone che conta (e ciò è innegabile), mi pare si sia psicologicamente "seduto" e vive come una ingiustizia l'essere stato spodestato da Jorginho, il quale sta un attimo giocando il miglior calcio mai sostenuto da un centrocampista centrale di questa squadra, mentre l'anno scorso per un quadrimestre abbondante era l'uomo del retropassaggio che manda in porta gli avversari. Ed allora ecco che torniamo al discorso di Diawara che si accende quando ha la motivazione "esterna" per farlo, e si spegne quando invece ha l'occasione di dimostrare che in questa squadra, quest'anno, può starci...perché quell'occasione, per forza di cose (già dette e ridette), viene su in contesti poco entusiasmanti.

Contando che lui ha un certo "trascorso" che non gli fa certo onore, con certificati medici mandati a diciannove anni, dopo mezza stagione buona in Serie A ,per farsi cedere, questo comportamento non depone certo a suo favore e lascia presagire una futura grana e pagliacciata estiva. Di qui si spiegherebbero anche le voci di un interessamento per Torreira, che è un play che fraseggia a ritmi più alti di lui (sul piano strettamente tecnico).
È proprio vero che stanno tornando i democristiani




:look:
NON VOTARE, PISCIA!

Online CharMeg

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 11253
  • Località: Frazione di un piccolo paese in provincia di Torino
  • Sesso: Maschio
  • Vecchio cazzone nonchè ziprevt
Re:42 - Amadou Diawara
« Risposta #410 il: 19 Febbraio, 2018, 21:20:56 pm »
Oh che sbadato, scusate Pressò, sapete, è che ci stavo seduto sopra...
E lo so, dopo un po' non vi si fa più caso, ed è un vero peccato.
moriremo tutti....ricordalo
È un dolore enorme.
É chiaro che il suo obiettivo é quello: lo scudetto, poi la Champions, dopodiché avrà sei milioni di persone ai suoi piedi pronte a tutto per lui e disposte a innalzarlo come dittatore illuminato con un colpo di stato.