Autore Topic: Calcio minore: dai Dilettanti alla Terza Categoria  (Letto 2742 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 27956
  • Vegano stammi lontano
Re:Calcio minore: dai Dilettanti alla Terza Categoria
« Risposta #60 il: 19 Gennaio, 2016, 10:12:50 am »
Tra l'altro caso più unico che raro, di sedersi per due anni consecutivi sulla stessa panchina in Lega Pro, soprattutto in una società del sud....

Offline nickwire

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 14290
  • Sesso: Maschio
  • Mitologie sparse (Benitez hai sbagliato modulo)
Re:Calcio minore: dai Dilettanti alla Terza Categoria
« Risposta #61 il: 19 Gennaio, 2016, 11:09:30 am »
Tra l'altro caso più unico che raro, di sedersi per due anni consecutivi sulla stessa panchina in Lega Pro, soprattutto in una società del sud....
L'ho sentito in qualche intervista. O ssaje che mi pare davvero un bravo allenatore?

Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45635
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Re:Calcio minore: dai Dilettanti alla Terza Categoria
« Risposta #62 il: 19 Gennaio, 2016, 11:14:20 am »
L'ho sentito in qualche intervista. O ssaje che mi pare davvero un bravo allenatore?

Ho visto un paio di volte il Foggia e direi che ha delle idee...tra l'altro si gioca il primo posto e non è che abbia chissà quale squadrone (anche se in generale nel girone C quest'anno non ce ne sono)
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look: