Autore Topic: Re:Rafaél Benìtez Maudes  (Letto 40827 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fagiolino Quattroporzioni

  • *
  • Registrazione: Set 2011
  • Post: 10688
  • Località: Leamington spa UK
  • Sesso: Maschio
Re:Rafaél Benìtez Maudes
« Risposta #1220 il: 11 Agosto, 2018, 00:39:57 am »
Ha pagato la vendita di Berhami, Dzemaili, Reina, Fernandez e Pandev, 15 punti in meno non sono casuali, bastavano davvero Koulibaly (che sarebbe stato inserito gradualmente), Gabbiadini, Strinic e n'atu maronno a destra, forse si facevano 78/80 punti (facevi secondo)  e in finale di EL ci andavi.

Il che dimostra che come al solito il pappone è la chiavica umana per eccellenza

Online ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 13599
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
Re:Rafaél Benìtez Maudes
« Risposta #1221 il: 11 Agosto, 2018, 01:00:28 am »
Ha Napoli ha fallito, forse è un poco superato e non rende più tantissimo, ma dire una cosa del genere è proprio una cazzata stellare.

Uno che ha vinto col Valencia due Liga contro il real dei Galacticos, che ha vinto una ChL con un Liverpool decisissimamente uderdog, che ha vinto due europa league...cioè uno che ha un palmares esagerato e costruito, in grandissima parte, con squadre che non partivano in primissima fascia non può mai essere considerato un impostore di allenatore.
Per me un allenatore che minaccia di andarsene perché non gli hanno dato i fondi di mercato che servono a lui per comprare i giocatori necessari per gli obiettivi prefissati non è nemmeno un allenatore. È soltanto un tipo che che crede che i campionati si decidono in fase di calciomercato, nei due mesi prima dell'inizio della stagione e non dà nessun valore all'allenamento quotidiano, al lavoro sul campo, alla gestione del gruppo.

Nella mia visione di calcio l'allenatore allena i propri giocatori tutti i giorni individualmente e come collettivo e trova le soluzioni tattiche giuste per far quadrare i conti in mezzo al campo. Questo fa di mestiere.
Forse 15 anni fa Benitez ha ottenuto grandi risultati ma oggi è diventato una macchietta che guida le squadre con i suoi database di giocatori, le curve di rendimento e le conferenze stampa.
Praticamente un impostore di allenatore.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Offline vampyr8

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 49710
Re:Re:Rafaél Benìtez Maudes
« Risposta #1222 il: 11 Agosto, 2018, 02:40:10 am »
la conferenza di addio PRIMA della partita importantissima con la Lazio... -_-

Online Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 31262
  • Vietato sognare
Wolfsburg-Napoli [AMICHEVOLE]
« Risposta #1223 il: 11 Agosto, 2018, 09:11:42 am »
Quotone per Ferro e Vechabla

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Offline Alex88

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 21663
  • Località: Pomigliano D'Arco
  • Sesso: Maschio
  • ...look closer
Re:Rafaél Benìtez Maudes
« Risposta #1224 il: 11 Agosto, 2018, 10:15:40 am »
Il che dimostra che come al solito il pappone è la chiavica umana per eccellenza
L'accusa a Benitez (giustamente) è che non ha apportato correttivi in corso d'opera, quello non era nemmeno accanimento terapeutico, ormai lo spogliatoio era perso (tant'è che quando si parlò di autogestione con i giocatori in ritiro, facemmo 5 vittorie consecutive).

Offline Gius

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 16362
Re:Rafaél Benìtez Maudes
« Risposta #1225 il: 11 Agosto, 2018, 19:00:27 pm »
nonostante lo sbraco tattico/mentale e la gestione complessiva non esaltante del secondo anno (alla base del quale comunque c'è la inconciliabilità col pappone ed il relativo mercato vergognoso) per me resta una figura importante per la crescita tecnica e di mentalità europea della squadra, e naturalmente per gli innesti del primo anno arrivati grazie a lui (quella è stata la miglior campagna acquisti dell'era papponica) che sono stati fondamentali per i risultati degli ultimi anni...
« Ultima modifica: 11 Agosto, 2018, 19:05:30 pm da Gius »
"La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarci sempre dopo una caduta"  (Confucio)

Online calvin

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 27274
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Rafaél Benìtez Maudes
« Risposta #1226 il: 20 Agosto, 2018, 11:12:36 am »
Intanto gira voce che i cinesi gli abbiano ooferto un contratto di 33 milioni all'anno per andare ad allenare lì

 :eek: :eek: :eek: :eek: :eek:
fare sesso con le proprie opinioni rende più ciechi che farsi le seghe!