Autore Topic: 7 - Callejón José María  (Letto 168525 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online F&M

  • *
  • Registrazione: Ott 2014
  • Post: 3250
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4680 il: 04 Dicembre, 2017, 12:09:28 pm »
Concordo con la prima parte del tuo discorso, ma non ho capito quale sia, secondo te, la "via di uscita". Cosa possiamo fare?
Noi niente.
Pero' nemmeno possiamo cacare il cazzo a una squadra e un allenatore che il loro lo stanno facendo egregiamente.
Dobbiamo essere coscienti che se la proprieta' continua ad agire in questo modo, la squadra e chi la allena sono soggetti a dei passaggi a vuoto dovuti a "mancanze" strutturali che nessuna societa' sportiva degna di tale nome  ha nemmeno nelle serie piu' basse

Offline Alex88

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 19891
  • Località: Pomigliano D'Arco
  • Sesso: Maschio
  • ...look closer
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4681 il: 04 Dicembre, 2017, 12:37:12 pm »
La squadra non e' da quarto quinto posto pero', se e' vero che sei arrivato al massimo delle tue potenzialita' di esborso, e che quindi non ti puoi permettere piu di 3/4 giocatori con stipendi buoni (ma non buonissimi) hai sbagliato due volte, perche' ti sei menato nella classica impresa che non vale la spesa.
Cioe' stai andando a giocarti lo scudetto con 10/11 persone di sicura affidabilita' e con i tuoi competitors che si possono permette rose piu profonde e articolate della tua.
Detto questo io credo molto in questo gruppo e in questa guida tecnica (prima che il mister ovvio di turno fa un'altra sparata di cazzo) quello che mi perplime costantemente da 10 anni a questa parte e' la scarsa competenza della dirigenza.
La questione (o meglio, quello di cui stiamo discutendo da due giorni) e' un attimo diverso Marce'.
Si continua a dire"tizio e caio non sono utilizzabili, non possiamo fare cambi".
A me pare senza senso sinceramente, dato che mai proporrei di fare turnover totale manco col Benevento, ma iniziare ad inserire (visto che c'è) Ounas col Benevento e in altre partite abbordabili, con 10/11 che sono titolari, non mi sembra una cosa a perdere, questo per far rifiatare qualcuno.

Stessa cosa per Rog e Zielinski sugli esterni o Callejon prima punta, sempre per far rifiatare i titolari, non sono cose campate in aria eh, sono cose provate da Sarri stesso.

Online F&M

  • *
  • Registrazione: Ott 2014
  • Post: 3250
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4682 il: 04 Dicembre, 2017, 12:39:24 pm »
La questione (o meglio, quello di cui stiamo discutendo da due giorni) e' un attimo diverso Marce'.
Si continua a dire"tizio e caio non sono utilizzabili, non possiamo fare cambi".
A me pare senza senso sinceramente, dato che mai proporrei di fare turnover totale manco col Benevento, ma iniziare ad inserire (visto che c'è) Ounas col Benevento e in altre partite abbordabili, con 10/11 che sono titolari, non mi sembra una cosa a perdere, questo per far rifiatare qualcuno.

Stessa cosa per Rog e Zielinski sugli esterni o Callejon prima punta, sempre per far rifiatare i titolari, non sono cose campate in aria eh, sono cose provate da Sarri stesso.
Appunto se le prova sapra' lui quindi attuarle o no.
Poi se vogliamo ragionare col senno del poi: "aropp a strazione ogni strunz e prufessore"
Tra poco verro' a sapere che il campionato lo abbiamo perso in casa col benevento.

Offline FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 17720
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • ich liebe dich
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4683 il: 04 Dicembre, 2017, 14:44:40 pm »
Quello di Calleti è un limite su cui ho sempre cercato di spostare l'attenzione. E' un esterno atipico in quanto non è un granchè nel saltare l'uomo, o nello spunto individuale. E' sempre stato però un uomo fondamentale dal punto di vista tattico e difensivo, ma in certe condizioni e in certi frangenti della partita diventa un limite. 
Diciamo che questo limite sarebbe meno marcato se dietro lui ci fosse un terzino bravo anche nella fase di spinta (vedi un Versajko ad esempio), che potrebbe sparigliare e parecchio le carte in tavola, ma anche un Verdi pronto a prendere il suo posto e ha cambiare registro.
Un'altro aspetto curioso è che novembre/dicembre sono sempre stati mesi un pò di merda per lui dal punto di vista fisico/realizzativo e aggiungo che oramai è diventato un punto di riferimento per le marcature avversarie. Sanno benissimo quali sono i suoi movimenti, tralasciamo che poi alla fine spesso ci cascano lo stesso perchè comunque ti sfugge, ma se non ha quel qualcosa in più dal punto di vista fisico è un bel cazzo.

Ecco ... stiamo sempre la. Al mercato non fatto dalla chiavica impomatata.

Offline Giuseppe77

  • *
  • Registrazione: Lug 2011
  • Post: 1431
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4684 il: 06 Dicembre, 2017, 13:24:36 pm »
La questione (o meglio, quello di cui stiamo discutendo da due giorni) e' un attimo diverso Marce'.
Si continua a dire"tizio e caio non sono utilizzabili, non possiamo fare cambi".
A me pare senza senso sinceramente, dato che mai proporrei di fare turnover totale manco col Benevento, ma iniziare ad inserire (visto che c'è) Ounas col Benevento e in altre partite abbordabili, con 10/11 che sono titolari, non mi sembra una cosa a perdere, questo per far rifiatare qualcuno.

Stessa cosa per Rog e Zielinski sugli esterni o Callejon prima punta, sempre per far rifiatare i titolari, non sono cose campate in aria eh, sono cose provate da Sarri stesso.

di alcuni giocatori si fida di più, vedi Zielinski, Chiriches, Milik (quando vivo), Diawara che giocano spesso anche da titolari in partite importanti, e di altri di meno Ounas, Rog.

Spesso si è preferito fare un turnover diverso, schierare i "titolari" e farli uscire secondo tempo.

Anno scorso nelle cosiddette partite facili abbiamo perso tanti punti (ad esempio Pescara, Palermo).


Certo se spendevamo 100 milioni per acquistare (per non parlare degli ingaggi)  Matuidi, Douglas Costa e Bernadeschi forse si faceva più turnover, ma in quel caso avremmo tifato per un altra squadra  :nonono:

Offline Fagiolino Quattroporzioni

  • *
  • Registrazione: Set 2011
  • Post: 9467
  • Località: Leamington spa UK
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4685 il: 06 Dicembre, 2017, 15:18:10 pm »
 magari non spenderne 100 ma una quarantina si che cazz

Offline Neutrino

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 12890
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4686 il: 06 Dicembre, 2017, 15:36:00 pm »
perché tra Douglas Costa-Bernardeschi e Ounas-Giaccherini non ci possono essere vie di mezzo. Il coro dei pappa-lovers conosce una sola canzone.

Offline rickyrich91

  • *
  • Registrazione: Mag 2012
  • Post: 4738
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4687 il: 06 Dicembre, 2017, 15:48:40 pm »
perché tra Douglas Costa-Bernardeschi e Ounas-Giaccherini non ci possono essere vie di mezzo. Il coro dei pappa-lovers conosce una sola canzone.

ancora con i paragoni con la Juve......  :maronn: :maronn:

Mister, il Napoli è la squadra che ha impiegato meno giocatori, 18. Necessità o limite della rosa?
"Io penso che con 18 persone si può fare un colpo di stato e prendere il potere".

Offline noel

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 15709
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4688 il: 06 Dicembre, 2017, 20:46:09 pm »
ancora con i paragoni con la Juve......  :maronn: :maronn:
roma, milan, inter, fiorentina, lazio e sampdoria hanno più alternative numeriche e qualitative di noi.

Offline rickyrich91

  • *
  • Registrazione: Mag 2012
  • Post: 4738
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4689 il: 06 Dicembre, 2017, 22:00:11 pm »
roma, milan, inter, fiorentina, lazio e sampdoria hanno più alternative numeriche e qualitative di noi.

 :sisi: :sisi: :sisi: :sisi: :sisi:

Mister, il Napoli è la squadra che ha impiegato meno giocatori, 18. Necessità o limite della rosa?
"Io penso che con 18 persone si può fare un colpo di stato e prendere il potere".

Offline Alex88

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 19891
  • Località: Pomigliano D'Arco
  • Sesso: Maschio
  • ...look closer
7 - Callejón José María
« Risposta #4690 il: 06 Dicembre, 2017, 22:02:31 pm »
Certo, non apparano 5 presenze insieme pero'.

Inviato dal mio HUAWEI Y560-L01 utilizzando Tapatalk


Offline rickyrich91

  • *
  • Registrazione: Mag 2012
  • Post: 4738
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4691 il: 06 Dicembre, 2017, 22:08:32 pm »
roma, milan, inter, fiorentina, lazio e sampdoria hanno più alternative numeriche e qualitative di noi.

Quando l'Inter e la Roma perdono uno dei cardini della squadra e un cotitolare allo stesso tempo fammi sape che dici, per le altre non rispondo neppure, voglio vedere l'Inter se Icardi si rompe il legamento dove arriva   :ok:

Mister, il Napoli è la squadra che ha impiegato meno giocatori, 18. Necessità o limite della rosa?
"Io penso che con 18 persone si può fare un colpo di stato e prendere il potere".

Offline umb

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 5780
  • Località: Jacksonville FL
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4692 il: 06 Dicembre, 2017, 22:20:57 pm »
A me ounas piace assai, checché se ne dica.

Offline musicmad

  • *
  • Registrazione: Feb 2014
  • Post: 2029
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4693 il: 06 Dicembre, 2017, 23:51:16 pm »
A me ounas piace assai, checché se ne dica.
ma anche a me, ha fatto un filtrante e uno stop in 10 min di altissima qualità, però non è il robotino telecomandato  :maronn:

Uagliù Callejon è entrato nel classico periodo della stagione in cui è come se fosse morto.
Gabbiadini 4,5 : Mai vai a cacare, complessato del cazzo. L'unica punta che non è riuscita ad emergere col gioco di Sarri, veramente è come se uno frequentasse Rocco Siffredi e non riuscisse a farsi una pelle.

Online ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 10779
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
7 - Callejón José María
« Risposta #4694 il: 06 Dicembre, 2017, 23:58:47 pm »
Ounas è un giocatore molto istintivo, gioca pensando al momento, inventa. Da un lato è un ottima cosa ma dall'altro deve essere catechizzato perché questa mentalità cozza contro la filosofia di gioco di Sarri, che è la nostra identità tattica attuale.

Il nostro è un gioco metodico, preciso, razionale, cerebrale. Ounas non è pronto, a detta di Sarri, soprattutto per la fase difensiva in cui si muove ancora troppo in maniera istintiva (si fa attirare dal pallone) e questo pregiudica gli equilibri della squadra. Lo ha detto Sarri che lo vede tutti i giorni in allenamento, non lo dico io.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Offline musicmad

  • *
  • Registrazione: Feb 2014
  • Post: 2029
  • Sesso: Maschio
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4695 il: 07 Dicembre, 2017, 00:08:13 am »
No guarda ferro, per quanto la tua analisi possa sembrare giusta e logica, per quanto mi riguarda è una stronzata abnorme e quello che dice sarri una paraculata  e ti spiego perchè. Lo stesso Sarri post Madrid disse che, nonostante Insigne debba fare movimenti tattici difensivi, a lui interessa che sia libero di inventare perchè è quello che ti crea azioni goal oppure goal stessi, perchè questo discorso non può valere per Ounas ? Il Napoli deve avere alternative al suo gioco per due semplici motivi, il primo è che ormai tutti sanno come giochiamo e hanno capito cosa fare per stopparci e due è connesso direttamente, ovvero abbiamo i nani in attacco e la fantasia di un Ounas con dribbling e filtranti sono armi che non puoi ignorare.

Purtroppo il mister è un talebano dell'11 ideale, ormai è evidente.
Gabbiadini 4,5 : Mai vai a cacare, complessato del cazzo. L'unica punta che non è riuscita ad emergere col gioco di Sarri, veramente è come se uno frequentasse Rocco Siffredi e non riuscisse a farsi una pelle.

Online ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 10779
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4696 il: 07 Dicembre, 2017, 00:29:59 am »
No guarda ferro, per quanto la tua analisi possa sembrare giusta e logica, per quanto mi riguarda è una stronzata abnorme e quello che dice sarri una paraculata  e ti spiego perchè. Lo stesso Sarri post Madrid disse che, nonostante Insigne debba fare movimenti tattici difensivi, a lui interessa che sia libero di inventare perchè è quello che ti crea azioni goal oppure goal stessi, perchè questo discorso non può valere per Ounas ? Il Napoli deve avere alternative al suo gioco per due semplici motivi, il primo è che ormai tutti sanno come giochiamo e hanno capito cosa fare per stopparci e due è connesso direttamente, ovvero abbiamo i nani in attacco e la fantasia di un Ounas con dribbling e filtranti sono armi che non puoi ignorare.

Purtroppo il mister è un talebano dell'11 ideale, ormai è evidente.
Il calcio di Sarri quello è, le sue idee sono chiare. É semplicemente coerente con se stesso.
Le alternative tattiche eventuali sono sempre da cercare all'interno di questo modus pensandi.

Non è che uno deve necessariamente sposare questo modo di fare calcio però se hai Sarri sai che questo è il suo modo di lavorare così come se hai Allegri non puoi aspettarti il calcio champagne, se prendi Gasperini non puoi chiedergli la difesa a 4 e via discorrendo.



A queste condizioni Ounas è un giocatore che stona ancora con la sua idea di calcio, come anche Rog. In fase difensiva come anche in quella offensiva dove portano troppo palla. Sono giocatori entropici.



Insigne è diverso, inventa ma sempre in maniera coerente con i meccanismi di squadra perché è un giocatore associativo, sfrutta i sincronismi, crea interazioni e fa viaggiare il pallone. E poi la fase difensiva la fa sempre ed anche in modo impeccabile, pure se Sarri gli dice che non è importante.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Offline Marco78

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 13372
Re:7 - Callejón José María
« Risposta #4697 il: 07 Dicembre, 2017, 09:13:50 am »
Il calcio di Sarri quello è, le sue idee sono chiare. É semplicemente coerente con se stesso.
Le alternative tattiche eventuali sono sempre da cercare all'interno di questo modus pensandi.

Non è che uno deve necessariamente sposare questo modo di fare calcio però se hai Sarri sai che questo è il suo modo di lavorare così come se hai Allegri non puoi aspettarti il calcio champagne, se prendi Gasperini non puoi chiedergli la difesa a 4 e via discorrendo.



A queste condizioni Ounas è un giocatore che stona ancora con la sua idea di calcio, come anche Rog. In fase difensiva come anche in quella offensiva dove portano troppo palla. Sono giocatori entropici.



Insigne è diverso, inventa ma sempre in maniera coerente con i meccanismi di squadra perché è un giocatore associativo, sfrutta i sincronismi, crea interazioni e fa viaggiare il pallone. E poi la fase difensiva la fa sempre ed anche in modo impeccabile, pure se Sarri gli dice che non è importante.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Si ferro sarà come dici, ma questo è un difetto di Sarri e non una caratteristica è come tale andrebbe valutato.  Non è che siccome Sarri è un maestro su alcune cose, tutto il resto deve non deve essere valutato come errore e fisima.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

c'è mancato solo il defibrillatore / da quando siamo arrivati noi si è lavorato bene, ci può stare di perderne qualcuno per strada / l'anestesista e gli infermieri erano tutti giovani / io opero con i ferri che mi danno

E Mazzarri prese il pane, lo spezzò, lo diede ai suoi discepoli e disse: "Prendetene e mangiatene tutti, maremma buhaiola, i'ssale un'c'è l'è pane toscano". Poi aggiunse: "In verità vi dico, uno di voi mi tradirà". Christian, il discepolo che Walter amava, chiese: "Sono forse io, maestro?". E lui, guardando preoccupato l'orologio: "In verità in verità vi dico, non crucciatevi, sarà colpa solo degli episodi".