Autore Topic: L'angolo delle saghe cinematografiche  (Letto 7630 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 32567
  • Vietato sognare
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #120 il: 17 Settembre, 2013, 11:14:27 am »
che ne pensate del signore degli anelli?
3 ore a film, nanetti, draghi, stregoni, cavalieri senza macchia e paura, fate e negridell'udinese....nooo non è proprio cosa per me.

P.S. A proposito per me una saga fondamentale è quella di Mad Max, nonostante il terzo film sia veramente poca cosa che ne snatura pure lo stile ed il fascino violento e disperato dei due precedenti film.
« Ultima modifica: 17 Settembre, 2013, 11:20:45 am da kohna80 »

Offline Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21599
  • Salvini merda.
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #121 il: 17 Settembre, 2013, 11:27:34 am »
Mad Max l'ha rovinato Tina Turner. Pare che sia in cantiere l'ennesimo reboot. Ci stanno pure le saghe dei film dell'orrore. Ricordo volentieri quella di Freddy Krueger, alias Nightmare, i primi due film soprattutto (grande Wes Craven) e i primi due Scream. Segnalo anche la nascita di una nuova saga: quella Insidious. Stanno al secondo film uscito pochi giorni fa. Il primo capitolo ha restituito dignità ai film horror: niente effetti speciali e un tributo a certo cinema italiano nella rappresentazione del Maligno.
« Ultima modifica: 17 Settembre, 2013, 11:28:58 am da Alemao »

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 32567
  • Vietato sognare
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #122 il: 17 Settembre, 2013, 11:31:19 am »
Insidious è piaciuto anche a me, l'ho visto di notte e devo dire che qualche brivido me l'ha messo. Un buon horror citazionista (Shining a più non posso, ma anche Entity, horror cult di inizio anni '80 con protagonista proprio Barbara Hershey, che in Insidious fa la nonna, David Lynch nella parte del sogno/incubo).

Offline Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21599
  • Salvini merda.
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #123 il: 17 Settembre, 2013, 11:34:36 am »
Insidious è piaciuto anche a me, l'ho visto di notte e devo dire che qualche brivido me l'ha messo. Un buon horror citazionista (Shining a più non posso, ma anche Entity, horror cult di inizio anni '80 con protagonista proprio Barbara Hershey, che in Insidious fa la nonna, David Lynch nella parte del sogno/incubo).

Eh le scene con la vecchia megera che appare al malcapitato sono davvero ben riuscite.

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 56295
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
R: L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #124 il: 17 Settembre, 2013, 12:26:47 pm »
I libri di Tolkien sono bellissimi però.
Acquistato per 12 milioni, difensore centrale titolare del Copenaghen e della nazionale Slovacca, dove gioca al fianco di Skrinjar, 22 anni.

Offline Genny Fenny

  • *
  • Registrazione: Apr 2011
  • Post: 21965
  • Voglia di Partenope
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #125 il: 17 Settembre, 2013, 12:28:45 pm »
A me Il signore degli anelli piacque, ed anche i primi Harry Potter.  :love2:

Offline Henry Chinaski

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 9038
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • ex Diluvio-NUFB-John Dorian-Frank :look:
Re:R: L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #126 il: 17 Settembre, 2013, 12:59:29 pm »
I libri di Tolkien sono bellissimi però.
per me è l'unico caso in cui i film sono più belli del libro  :sisi:
A me Il signore degli anelli piacque, ed anche i primi Harry Potter.  :love2:
su sky proprio ieri ho rivisto hp la pietra filosofale e hp e la camera dei segreti  :sad: :sad:
ma i libri sono tutti un'altra cosa  :sisi:
un giorno i neri prenderanno finalmente il posto che spetta loro al mondo, e voi sarete lì a costruire piramidi. Io farò la parte del dottor Mengele, per la fiducia dimostrata loro in tempi non sospetti.

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 56295
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
R: L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #127 il: 17 Settembre, 2013, 13:01:47 pm »
Harry Potter che, parlando di Voldemort e soci, sono palesemente scritti sulla falsa pista della Germania nazista :asd:
Acquistato per 12 milioni, difensore centrale titolare del Copenaghen e della nazionale Slovacca, dove gioca al fianco di Skrinjar, 22 anni.

Offline Xandor88

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 4068
  • Località: Frattamaggiore (NA)
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #128 il: 17 Settembre, 2013, 13:04:03 pm »
Alemao credo voglia semplicemente dire che un film sui supereroi può essere ottimo anche se non ispirato completamente ai fumetti.

Ma su questo non ci piove, i fumetti devono prestarsi al cinema e non viceversa, ma se uno mi fa un film su, che ne so, un Dimonios chiavettiere, mi spiegate perché lo chiamate "Dimonios"? Chiamatelo in un altro modo!
I caratteri principali del personaggio non possono essere cambiati a cuoll e cazz. Ancor peggio è quando, poi, questo va ad influire pure sulla controparte cartacea (Iron Man è l'esempio maximo)

che ne pensate del signore degli anelli?

Na saghetta discreta, niente di superfapposo come dicono (quasi) tutti.
Gli incendi non hanno padrone.

Offline Henry Chinaski

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 9038
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • ex Diluvio-NUFB-John Dorian-Frank :look:
Re:R: L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #129 il: 17 Settembre, 2013, 13:04:43 pm »
Harry Potter che, parlando di Voldemort e soci, sono palesemente scritti sulla falsa pista della Germania nazista :asd:
è vero, non l'avevo mai vista sotto questo punto di vista  :rotfl: :rotfl:
un giorno i neri prenderanno finalmente il posto che spetta loro al mondo, e voi sarete lì a costruire piramidi. Io farò la parte del dottor Mengele, per la fiducia dimostrata loro in tempi non sospetti.

Offline Henry Chinaski

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 9038
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • ex Diluvio-NUFB-John Dorian-Frank :look:
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #130 il: 17 Settembre, 2013, 13:06:27 pm »
Ma su questo non ci piove, i fumetti devono prestarsi al cinema e non viceversa, ma se uno mi fa un film su, che ne so, un Dimonios chiavettiere, mi spiegate perché lo chiamate "Dimonios"? Chiamatelo in un altro modo!
I caratteri principali del personaggio non possono essere cambiati a cuoll e cazz. Ancor peggio è quando, poi, questo va ad influire pure sulla controparte cartacea (Iron Man è l'esempio maximo)

Na saghetta discreta, niente di superfapposo come dicono (quasi) tutti.
:rotfl: :rotfl:
a me piace tantissimo, più di quella di hp  :sisi:
un giorno i neri prenderanno finalmente il posto che spetta loro al mondo, e voi sarete lì a costruire piramidi. Io farò la parte del dottor Mengele, per la fiducia dimostrata loro in tempi non sospetti.

Offline SalvyTheCrow

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 23648
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #131 il: 17 Settembre, 2013, 13:10:05 pm »
i film su Il Signore Degli Anelli sono fatti bene  :sisi:
sii sempre la star della freva altrui.
Ma vergognati, schiavo sudista che non sei altro!

Offline Starfred

  • *
  • Registrazione: Feb 2011
  • Post: 56295
  • Sesso: Maschio
  • minestraro
R: L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #132 il: 17 Settembre, 2013, 13:13:32 pm »
Ma infatti stiamo dicendo da na settimana che adattare, revisionare e modificare è più che giusto visto che si tratta di trapiantare un medium (il fumetto) in un altro medium (il cinema)...quello che non è possibile è stravolgere e non tenere minimamente conto della storia di un personaggio da cui il film trae il nome
Acquistato per 12 milioni, difensore centrale titolare del Copenaghen e della nazionale Slovacca, dove gioca al fianco di Skrinjar, 22 anni.

Offline Alemao

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 21599
  • Salvini merda.
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #133 il: 17 Settembre, 2013, 13:14:06 pm »
Ritorno al Futuro è un must.

Offline Lovercraft

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 13507
  • Località: Canterbury - Kent
  • Sesso: Maschio
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #134 il: 17 Settembre, 2013, 14:10:46 pm »
A me Il signore degli anelli piacque

Anche a me pero' sono i tipici film che mi vedo una sola volta nella vita.
It's watermelón... INSIDE OF WATERMELÒN!


Offline Godanico

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 6793
  • Località: Genova
  • Sesso: Maschio
Re:Toretto: la saga di Fast and Furious
« Risposta #135 il: 21 Settembre, 2013, 22:24:25 pm »
Magari ci sono pure quelli che i fumetti non se li leggono proprio e che se ne fottono assai. Credo siano la maggioranza.  :lookair:

Fai dei discorsi, a volte, che fanno cadere le braccia...

Offline Trenz

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 3382
  • Sesso: Maschio
  • Beffato,vi spiego perché...
Re:L'angolo delle saghe cinematografiche
« Risposta #136 il: 22 Settembre, 2013, 00:43:57 am »
Parlando di film di azione la mia saga preferita è senza dubbio quella di Die Hard,anche se solo fino al terzo film.
Il personaggio di John McClane è stato uno dei più riusciti e divertenti esempi di semi-parodia ai vari action esagerati degli anni ottanta,tamarro e dissacrante,a me faceva morire l' idea che questo non era cazzo di farsi un Natale in grazia e Dio  :asd:.
Mc Tiernan alla regia era una garanzia per la serie.

Arma letale pure mi piaceva,anche se in misura minore rispetto ai film citati precedentemente.

Ritorno al futuro è veramente fantastico,a tratti geniale e dimostrava di quanto Zemeckis fosse un ottimo regista\sceneggiatore prima ca se muntava à capa.
« Ultima modifica: 22 Settembre, 2013, 00:44:58 am da Trenz »