Autore Topic: Game of Thrones  (Letto 34335 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Dario Uchiha

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 10849
  • Sesso: Maschio
  • Orgoglioso di essere Napoletano !!!
Re:Game of Thrones [SPOILER finale di stagione]
« Risposta #580 il: 09 Luglio, 2017, 19:19:32 pm »
Settima stagione sarà di sette puntate. Poi ci sarà un'ottava più lunga, dovrebbe essere di quindici puntate, divisa in due nel 2018 e 2019.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
none...ultima stagione 6 episodi...è ufficiale.
Dario Uchiha S2T3 Restart - Alleanza DISC0

Offline impfed81

  • *
  • Registrazione: Dic 2014
  • Post: 2122
  • Località: Provincia di Lodi
  • Sesso: Maschio
  • Solo la maglia!
Re:Game of Thrones [SPOILER finale di stagione]
« Risposta #581 il: 11 Luglio, 2017, 10:47:43 am »
l'inverno sta arrivando  :look: , beh per gli argentini e gli australiani calza   :sisi:

Non vedevo l'ora ragazzi , sta serie è nella storia!
mercato estate 2017
entrata: Ounas , Mario Rui  ; non in rosa (Inglese)
uscita  : Pavoletti , Strinic , ; non in rosa (Zapata)

Online ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 10570
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
Re:Game of Thrones [SPOILER finale di stagione]
« Risposta #582 il: 11 Luglio, 2017, 12:53:43 pm »
mavafangull .... per quanto mi riguarda, da accanito lettore del libro mi stanno stendendo i peli visto che hanno iniziato a dare precedenza alla serie. Per vedere come va a finire devo aspettare fino al 2019 (ammesso che ci arrivo visto  :look:)


Il motivo per il quale l'ho appesa un paio di anni fa. Ogni volta devi aspettare 6 mesi o un anno per vedere come continua, un attesa infinita e praticamente volendolo vedere di pari passo devi aspettare quasi 10 anni. Penso che se ne avrò ancora voglia lo guarderò tutto di un fiato quando sarà completo, dalla prima all'ultima...
« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Online FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 17626
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • ich liebe dich
Re:Game of Thrones [SPOILER finale di stagione]
« Risposta #583 il: 11 Luglio, 2017, 13:28:51 pm »

Il motivo per il quale l'ho appesa un paio di anni fa. Ogni volta devi aspettare 6 mesi o un anno per vedere come continua, un attesa infinita e praticamente volendolo vedere di pari passo devi aspettare quasi 10 anni. Penso che se ne avrò ancora voglia lo guarderò tutto di un fiato quando sarà completo, dalla prima all'ultima...

Se sarai ancora vivo ovviamente .... anzi mi gioco un millino su Ferro al fantamorto.

Offline Dario Uchiha

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 10849
  • Sesso: Maschio
  • Orgoglioso di essere Napoletano !!!
Re:Game of Thrones
« Risposta #584 il: 17 Luglio, 2017, 13:55:24 pm »
SHALL WE BEGIN
Dario Uchiha S2T3 Restart - Alleanza DISC0

Online cicciograna

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 8581
  • Sesso: Maschio
  • Ho visto un ciuccio volare ♪ ♫ TACI MISERABILE ♪ ♫
    • Me
Re:Game of Thrones
« Risposta #585 il: 18 Luglio, 2017, 05:09:49 am »
Confesso di aver perso interesse per la storia in sè, che sembra destinata ad incanalarsi sui binari del consueto e dello stantio. L'unica cosa che tiene viva la mia attenzione è vedere quali "colpi di scena" ci saranno prima dell'inevitabile e prevedibilissima conclusione.

Detesto mortalmente Daenerys, e faccio un tifo sfegatato per i Lannister, ma Martin ama "Dany" (addirittura il soprannomignolo nei libri, è evidente che ne è perdutamente innamorato), che è il personaggio più clichè di tutta la saga, la "principessa bellissima e coraggiosa che combatte per il suo trono". Di tutt'altra stoffa Cersei, ed anche Sansa gode della mia stima (mentre invece Jon Snow è un altro personaggio scontatissimo). Noiosa la storia di Arya, è stata interessante finora ma ha perso mordente, adesso è la classica vendicatrice che arriverà fino alla fine, "nome dopo nome", per la gioia degli amanti della giustizia poetica. Già posso vederli, in trepidante attesa e gonfi di soddisfazione, che si scorrono la lista dei nomi che Arya Stark si ripeteva, in attesa che arrivi il turno di Cersei.

Più interessanti le vicende del Mastino e di Dondarrion. Pallosa l'avanzata degli Estranei, si preannuncia il classico episodio dedicato interamente ad un'unica battaglia (in questa o nella prossima, conclusiva, serie) in cui, come in praticamente tutte le battaglie che ci sono state, ci sarà il deus ex machina che cambia le sorti di un assalto scontato. È facile prevedere quale sarà: l'arrivo di Daenerys con i suoi draghi di sfaccimma, raggiungerà Gionsnò e così il Fuoco ed il Ghiaccio si riuniranno. Sono pure fratello e sorella, quindi di nuovo i Targaryen potranno ridare vita alla vecchia tradizione di incesto tanto cara ai redneck e con cui l'autore si diverte a scandalizzare quelli che non lo ritengono ormai carta conosciuta.
[Aperta e chiusa parentesi sui Targaryen, li ho sempre schifati, sono proprio l'essenza degli Stati Uniti, "peace through superior firepower", un dominio basato sul possesso di armi di distruzione di massa - i draghi: ho sempre fatto un tifo sfegatato per Robert Baratheon prima e per STANNIS poi, afammocc'. Senza contare che è un Targaryen l'unico personaggio che ho forse detestato più di Daenerys, il principe Rhaegar, il clichè più clichè che ci sia.]

Spero tanto di sbagliarmi, e che Martin abbia ancora il mordente di infilarci qualche colpo di scena serio, non di quelli esclusivamente strappalacrime tipo la morte di un personaggio amato come Hodor, qualcuno che abbia un impatto effettivo sul dipanarsi delle vicende. Che so, la morte di Daenerys. Mi sta sul cazzo, sì, dall'inizio, sì.
« Ultima modifica: 18 Luglio, 2017, 05:15:19 am da cicciograna »
Vi assicuro che non sono questi anni a fare schifo, ma che l'umanità in se fa schifo

Online Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 28573
  • Vegano stammi lontano
Re:Game of Thrones
« Risposta #586 il: 18 Luglio, 2017, 10:39:19 am »
Non concordo proprio su nulla. Fermo restando che per almeno due stagioni e mezzo abbondanti, la storyline di Daenerys è stata ripetitiva ed ha perso mordente, questo si, ma ma francamente tifare per quegli incestuosi merdaiuoli truffatori dei Lannister è proprio una cosa che mi fa avutare lo stomaco. Che poi se si parla di personaggi stereotipati, quello è proprio Cersei, priva di qualunque sfumatura, tolta la componente incestuosa, è proprio la classica regina cattiva che si potrebbe perfino trovare nella roba della Disney. La metamorfosi di Arya invece va benissimo ed è giusto, continua ad essere il mio personaggio preferito e temo fortemente però che alla fine di questa settima stagione purtroppo perirà, perchè è partita troppo sparata. Jon Snow pure ha avuto un buon percorso, nella seconda e nella terza stagione con la storia d'amore con la rossa Bruta, mi aveva fatto scendere la uallera sottoterra. A mio avviso è molto meno "eroe" di quello che sembra, perchè continua ad essere tormentato da dubbi ed anche rimpianti.

P.S. Anche a me Stannis piaceva, era proprio il Re perfetto, o quantomeno fino a quando non è stato letteralmente soggiogato da Melisandre ed ha fatto ciò che ha fatto alla povera figlia. Un altro personaggio che mi piaceva, ed ora si è troppo incartato è Samuel Talley, che poi altro non è la versione di Martin nella storia, mentre Tyrion da quando è con Daenerys è troppo in secondo piano. Oltre ad Arya continua a piacermi molto invece Lord Davos Seaworth.

Offline rickyrich91

  • *
  • Registrazione: Mag 2012
  • Post: 4705
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
Re:Game of Thrones
« Risposta #587 il: 18 Luglio, 2017, 12:19:53 pm »
quoto Guallera, i Lannister sono la Juve di Game of Thrones, fare il tifo x loro è da pazzi, secondo me il personaggio che sta diventando sempre più interessante anche se passa in secondo piano è Sandor

Mister, il Napoli è la squadra che ha impiegato meno giocatori, 18. Necessità o limite della rosa?
"Io penso che con 18 persone si può fare un colpo di stato e prendere il potere".

Offline Dhu

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 3580
Re:Game of Thrones
« Risposta #588 il: 18 Luglio, 2017, 13:33:10 pm »
Il problema dei Lannister è Cersei, ma Tywin Lannister era un personaggio coi controcazzi, di gran lunga il mio preferito su tutta la serie. Tra quelli vivi, ha preso sicuramente il suo posto Lyanna Mormont  :asd:
Lo poteva essere anche Jaimie se non sbavasse dietro la sorella e Tyrion lo è stato almeno fino alla quarta stagione. Va detto che Cersei ha anche un po' di ragione su quest'ultimo: uccidi tuo padre, scappi e ti allei con quella che vuole sterminare la tua famiglia (In cui rientra anche tuo fratello che ti ha aiutato a scappare)? Va bene il rancore represso, ma che merda sei!  :asd:

Quanto all'incanalarsi verso il ripetitivo e lo stantio, in linea di principio non sono d'accordo. Voglio dire, si stanno disponendo le pedine sulla scacchiera, ma da qui a prevedere cosa succede ce ne passa. Il fatto semmai è che siamo arrivati alla resa dei conti, perché l'avanzata di Daenerys da est e dei White Walkers da nord era una cosa inevitabile e di cui siamo stati in attesa dalla prima stagione. Poi ci sono tantissime parti ancora in gioco: oltre ai Greyjoy non abbiamo ancora visto i Martell e i Tyrell. Infine finché Petyr Baelish è vivo ci si deve sempre aspettare la sorpresa.

Offline Dario Uchiha

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 10849
  • Sesso: Maschio
  • Orgoglioso di essere Napoletano !!!
Re:Game of Thrones
« Risposta #589 il: 18 Luglio, 2017, 13:34:37 pm »
comunque qualche mese fa uscirono dei leaks puntata per puntata...
mi lessi solo quella della prima.
Erano veri.
Fortunatamente mi sono fermato, mi stavo spoilerando tutto  :doh:
Per sfizio ieri li ho ripresi solo per vedere quanto fossero precisi. Tutto ciò che stava scritto è avvenuto...
Dario Uchiha S2T3 Restart - Alleanza DISC0

Offline Neutrino

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 12833
  • Sesso: Maschio
Game of Thrones
« Risposta #590 il: 18 Luglio, 2017, 13:51:36 pm »
Daenerys e Jon comunque non sono fratelli, ma zia e nipote. C'è comunque spazio per proseguire la tradizione incestuosa di famiglia :asd:

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


Online cicciograna

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 8581
  • Sesso: Maschio
  • Ho visto un ciuccio volare ♪ ♫ TACI MISERABILE ♪ ♫
    • Me
Re:Game of Thrones
« Risposta #591 il: 18 Luglio, 2017, 16:35:20 pm »
Non concordo proprio su nulla. Fermo restando che per almeno due stagioni e mezzo abbondanti, la storyline di Daenerys è stata ripetitiva ed ha perso mordente, questo si, ma ma francamente tifare per quegli incestuosi merdaiuoli truffatori dei Lannister è proprio una cosa che mi fa avutare lo stomaco. Che poi se si parla di personaggi stereotipati, quello è proprio Cersei, priva di qualunque sfumatura, tolta la componente incestuosa, è proprio la classica regina cattiva che si potrebbe perfino trovare nella roba della Disney. La metamorfosi di Arya invece va benissimo ed è giusto, continua ad essere il mio personaggio preferito e temo fortemente però che alla fine di questa settima stagione purtroppo perirà, perchè è partita troppo sparata. Jon Snow pure ha avuto un buon percorso, nella seconda e nella terza stagione con la storia d'amore con la rossa Bruta, mi aveva fatto scendere la uallera sottoterra. A mio avviso è molto meno "eroe" di quello che sembra, perchè continua ad essere tormentato da dubbi ed anche rimpianti.

P.S. Anche a me Stannis piaceva, era proprio il Re perfetto, o quantomeno fino a quando non è stato letteralmente soggiogato da Melisandre ed ha fatto ciò che ha fatto alla povera figlia. Un altro personaggio che mi piaceva, ed ora si è troppo incartato è Samuel Talley, che poi altro non è la versione di Martin nella storia, mentre Tyrion da quando è con Daenerys è troppo in secondo piano. Oltre ad Arya continua a piacermi molto invece Lord Davos Seaworth.
Iamm', i Lannister stanno ancora là perchè sono stati gli unici che hanno avuto i controcoglioni per farlo, e fiorire. I Tyrell, Dorne, tutta 'sta gente non conta un cazzo ed è giusto che venga annientata slash soggiogata dal PUGNO DI FERRO di Casa Lannister! Ma poi ià, Cersei stereotipata? Ma come si può? Chi è veramente Cersei lo stiamo vedendo adesso, dopo che per anni è stata costretta a vivere nell'ombra delle sue controparti maschili, prima Robert, poi il padre, poi nell'ambivalenza col fratello, nei libri finanche lo zio; è stata vittima e carnefice al tempo stesso dei figli, sottoposta finanche alla mogliettina del cazzo del figlio scemo (nonostante a me piacesse un sacco il personaggio di Margaery Tyrell, e poi da Natalie Dormer mi farei fare tutto): chi è Cersei? È la moglie, è la madre, è la reggente? No, è la REGINA, l'unica con le palle metaforiche di portare questo manto.
Daenerys? Daenerys è stata interessante solo nella sua transizione da ragazzina impaurita a moglie di Khal Drogo. Per il resto, la sua storia si può riassumere in "sono figa, ho dei draghi", più tutti quegli orpelli da madre misericordiosa, oddio il mio popolo, gli schiavi liberati, come faccio a governare. Blah, un pastrocchio disgustoso, a cui, per altro, nei libri si aggiunge l'abbruciamento di fessa nei confronti del mercenario di cui non ricordo il nome, così come della servetta Irri. Requiem per Lord Friendzone Jorah Mormont.
Arya oramai è monodimensionale. Esiste in virtù della sua vendetta, non ha altri motivi. Continua a piacermi come personaggio, stante la sua evoluzione finora, ma spero abbia qualche altro approfondimento psicologico.
Jon Snow è diventato lo specchio di Eddard Stark: spero sinceramente che Sansa lo convinca a diventare più spregiudicato, perchè l'idea del cavaliere tutto onore e dovere è vecchia.
Sam Tully e soprattutto Ser Davos sono due personaggi sottovalutati ma geniali, anche se per ragioni diverse. Davos in particolare, meriterebbe una profondità ben maggiore.

Il problema dei Lannister è Cersei, ma Tywin Lannister era un personaggio coi controcazzi, di gran lunga il mio preferito su tutta la serie. Tra quelli vivi, ha preso sicuramente il suo posto Lyanna Mormont  :asd:
Lo poteva essere anche Jaimie se non sbavasse dietro la sorella e Tyrion lo è stato almeno fino alla quarta stagione. Va detto che Cersei ha anche un po' di ragione su quest'ultimo: uccidi tuo padre, scappi e ti allei con quella che vuole sterminare la tua famiglia (In cui rientra anche tuo fratello che ti ha aiutato a scappare)? Va bene il rancore represso, ma che merda sei!  :asd:

Quanto all'incanalarsi verso il ripetitivo e lo stantio, in linea di principio non sono d'accordo. Voglio dire, si stanno disponendo le pedine sulla scacchiera, ma da qui a prevedere cosa succede ce ne passa. Il fatto semmai è che siamo arrivati alla resa dei conti, perché l'avanzata di Daenerys da est e dei White Walkers da nord era una cosa inevitabile e di cui siamo stati in attesa dalla prima stagione. Poi ci sono tantissime parti ancora in gioco: oltre ai Greyjoy non abbiamo ancora visto i Martell e i Tyrell. Infine finché Petyr Baelish è vivo ci si deve sempre aspettare la sorpresa.
Tywin era probabilmente il personaggio più figo di tutta la storia: ha fatto una fine di merda, ma alla fin fine la sua morte è rappresentativa della fine della vecchia tradizione e l'inizio della nuova, oltre che la catarsi di Tyrion. Il Folletto è scemato maledettamente, ed il ruolo di comprimario, sebbene in realtà tagliato su misura per lui, non gli lascia lo spazio che meriterebbe; d'altra parte la sua storia è stata parecchio cambiata nel corso della serie, ma sarebbe bello riaverlo tagliente come prima. Lyanna Mormont è un personaggio cazzuto, ma al di là della sua cazzutità è virtualmente inesistente. Contribuisce il fatto che sia bambina, e che l'attrice sia BRAVISSIMA: non sarebbe male se avesse più spazio, speriamo lo abbia prima della fine della serie.
Ultimo appunto, su Baelish, il terzo personaggio più figo (dopo Tywin e Varys): concordo sul fatto che ci si può aspettare di tutto. Speriamo che tiri fuori un coniglio dal cilindro, ma la sua ossessione per Sansa sarà la sua fine, secondo me.
Vi assicuro che non sono questi anni a fare schifo, ma che l'umanità in se fa schifo

Online Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 28573
  • Vegano stammi lontano
Game of Thrones
« Risposta #592 il: 18 Luglio, 2017, 19:01:06 pm »
Per me quando Cersei schiattera' (e lo farà poco ma sicuro) sarà il momento più godurioso di sempre, quanto le morti di quei chiavici insopportabili di Goffrey, Ramsay Bolton e la scannata di Walder Frey da parte di Arya. Ripeto non ha sfumature, è la classica regina "cattiva" vista in tante altre storielle. E concordo anche col paragone Lannister-Juventus, è una cosa già sentita da più persone. Twynn Lannister era proprio l'avvocato, un farabutto manipolatore sanguinario, che col potere dell'oro accattava chiunque volesse. Giusta fine, perire sulla tazza del cesso con le brache calate, peccato solo che lì è finito il personaggio checazz di Tyrion, poi passato in secondo piano con Daenerys.

P.S. Secondo me un personaggio sottovalutato è Varys, fin dalla prima stagione. I dialoghi con Ned Stark durante la prigionia di quest'ultimo, con tanto di riprese in penombra dell'eunuco pelato, stile Marlon Brando in Apocalypse Now, sono una delle miglior cose della prima stagione.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: 18 Luglio, 2017, 19:08:15 pm da Guallera V.2 »

Offline Moebius

  • *
  • Registrazione: Lug 2010
  • Post: 28494
  • Sesso: Maschio
Re:Game of Thrones
« Risposta #593 il: 18 Luglio, 2017, 19:57:50 pm »
cersei morirà per mano di arya,se no niente ha senso.
ragazzi, cercate di non esagerare con le bestemmie

Offline papasouth

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 26318
  • Opinion Leader
Re:Game of Thrones
« Risposta #594 il: 18 Luglio, 2017, 20:27:47 pm »
Confesso di aver perso interesse per la storia in sè, che sembra destinata ad incanalarsi sui binari del consueto e dello stantio. L'unica cosa che tiene viva la mia attenzione è vedere quali "colpi di scena" ci saranno prima dell'inevitabile e prevedibilissima conclusione.

Detesto mortalmente Daenerys, e faccio un tifo sfegatato per i Lannister, ma Martin ama "Dany" (addirittura il soprannomignolo nei libri, è evidente che ne è perdutamente innamorato), che è il personaggio più clichè di tutta la saga, la "principessa bellissima e coraggiosa che combatte per il suo trono". Di tutt'altra stoffa Cersei, ed anche Sansa gode della mia stima (mentre invece Jon Snow è un altro personaggio scontatissimo). Noiosa la storia di Arya, è stata interessante finora ma ha perso mordente, adesso è la classica vendicatrice che arriverà fino alla fine, "nome dopo nome", per la gioia degli amanti della giustizia poetica. Già posso vederli, in trepidante attesa e gonfi di soddisfazione, che si scorrono la lista dei nomi che Arya Stark si ripeteva, in attesa che arrivi il turno di Cersei.

Più interessanti le vicende del Mastino e di Dondarrion. Pallosa l'avanzata degli Estranei, si preannuncia il classico episodio dedicato interamente ad un'unica battaglia (in questa o nella prossima, conclusiva, serie) in cui, come in praticamente tutte le battaglie che ci sono state, ci sarà il deus ex machina che cambia le sorti di un assalto scontato. È facile prevedere quale sarà: l'arrivo di Daenerys con i suoi draghi di sfaccimma, raggiungerà Gionsnò e così il Fuoco ed il Ghiaccio si riuniranno. Sono pure fratello e sorella, quindi di nuovo i Targaryen potranno ridare vita alla vecchia tradizione di incesto tanto cara ai redneck e con cui l'autore si diverte a scandalizzare quelli che non lo ritengono ormai carta conosciuta.
[Aperta e chiusa parentesi sui Targaryen, li ho sempre schifati, sono proprio l'essenza degli Stati Uniti, "peace through superior firepower", un dominio basato sul possesso di armi di distruzione di massa - i draghi: ho sempre fatto un tifo sfegatato per Robert Baratheon prima e per STANNIS poi, afammocc'. Senza contare che è un Targaryen l'unico personaggio che ho forse detestato più di Daenerys, il principe Rhaegar, il clichè più clichè che ci sia.]

Spero tanto di sbagliarmi, e che Martin abbia ancora il mordente di infilarci qualche colpo di scena serio, non di quelli esclusivamente strappalacrime tipo la morte di un personaggio amato come Hodor, qualcuno che abbia un impatto effettivo sul dipanarsi delle vicende. Che so, la morte di Daenerys. Mi sta sul cazzo, sì, dall'inizio, sì.
ua ciccio ma secondo me sei tu ca si amante do schifo!

Online Vino a Tavola

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 15271
  • Sesso: Maschio
  • Il Napoli ha attaccato brutto
    • www.parissangennar.com
Re:Game of Thrones
« Risposta #595 il: 18 Luglio, 2017, 22:20:53 pm »
Per me quando Cersei schiattera' (e lo farà poco ma sicuro) sarà il momento più godurioso di sempre, quanto le morti di quei chiavici insopportabili di Goffrey, Ramsay Bolton e la scannata di Walder Frey da parte di Arya. Ripeto non ha sfumature, è la classica regina "cattiva" vista in tante altre storielle. E concordo anche col paragone Lannister-Juventus, è una cosa già sentita da più persone. Twynn Lannister era proprio l'avvocato, un farabutto manipolatore sanguinario, che col potere dell'oro accattava chiunque volesse. Giusta fine, perire sulla tazza del cesso con le brache calate, peccato solo che lì è finito il personaggio checazz di Tyrion, poi passato in secondo piano con Daenerys.

P.S. Secondo me un personaggio sottovalutato è Varys, fin dalla prima stagione. I dialoghi con Ned Stark durante la prigionia di quest'ultimo, con tanto di riprese in penombra dell'eunuco pelato, stile Marlon Brando in Apocalypse Now, sono una delle miglior cose della prima stagione.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
quoto su tutto, in particolare l'eunuco pelatone.... di quelli che avete nominato precedentemente, molti non ho capito manco chi cazzo sono.

Offline isab1987

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 16727
  • Località: Napoli
  • Sesso: Femmina
  • il NAPOLI non si discute, SI AMA E BASTA!
Game of Thrones
« Risposta #596 il: 18 Luglio, 2017, 22:23:00 pm »
Non concordo proprio su nulla. Fermo restando che per almeno due stagioni e mezzo abbondanti, la storyline di Daenerys è stata ripetitiva ed ha perso mordente, questo si, ma ma francamente tifare per quegli incestuosi merdaiuoli truffatori dei Lannister è proprio una cosa che mi fa avutare lo stomaco. Che poi se si parla di personaggi stereotipati, quello è proprio Cersei, priva di qualunque sfumatura, tolta la componente incestuosa, è proprio la classica regina cattiva che si potrebbe perfino trovare nella roba della Disney. La metamorfosi di Arya invece va benissimo ed è giusto, continua ad essere il mio personaggio preferito e temo fortemente però che alla fine di questa settima stagione purtroppo perirà, perchè è partita troppo sparata. Jon Snow pure ha avuto un buon percorso, nella seconda e nella terza stagione con la storia d'amore con la rossa Bruta, mi aveva fatto scendere la uallera sottoterra. A mio avviso è molto meno "eroe" di quello che sembra, perchè continua ad essere tormentato da dubbi ed anche rimpianti.

P.S. Anche a me Stannis piaceva, era proprio il Re perfetto, o quantomeno fino a quando non è stato letteralmente soggiogato da Melisandre ed ha fatto ciò che ha fatto alla povera figlia. Un altro personaggio che mi piaceva, ed ora si è troppo incartato è Samuel Talley, che poi altro non è la versione di Martin nella storia, mentre Tyrion da quando è con Daenerys è troppo in secondo piano. Oltre ad Arya continua a piacermi molto invece Lord Davos Seaworth.
Quoto tutto sui lannister, mi auguro che o' frat l'accor e poi s'accir iss. Intollerabili gobbi schifosi maledetti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: 18 Luglio, 2017, 22:38:31 pm da isab1987 »
:dignità:

Online Vino a Tavola

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 15271
  • Sesso: Maschio
  • Il Napoli ha attaccato brutto
    • www.parissangennar.com
Re:Game of Thrones
« Risposta #597 il: 18 Luglio, 2017, 22:26:09 pm »
ua ciccio ma secondo me sei tu ca si amante do schifo!
oppure proietta su jaime-cercei il suo desiderio di sbattersi quella fella esagerata di sua sorella. perdona, ciccio  :look:

Offline isab1987

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 16727
  • Località: Napoli
  • Sesso: Femmina
  • il NAPOLI non si discute, SI AMA E BASTA!
Game of Thrones
« Risposta #598 il: 18 Luglio, 2017, 22:32:01 pm »
ua ciccio ma secondo me sei tu ca si amante do schifo!
:asd:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
:dignità:

Offline isab1987

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 16727
  • Località: Napoli
  • Sesso: Femmina
  • il NAPOLI non si discute, SI AMA E BASTA!
Game of Thrones
« Risposta #599 il: 18 Luglio, 2017, 22:35:00 pm »
Per me quando Cersei schiattera' (e lo farà poco ma sicuro) sarà il momento più godurioso di sempre, quanto le morti di quei chiavici insopportabili di Goffrey, Ramsay Bolton e la scannata di Walder Frey da parte di Arya. Ripeto non ha sfumature, è la classica regina "cattiva" vista in tante altre storielle. E concordo anche col paragone Lannister-Juventus, è una cosa già sentita da più persone. Twynn Lannister era proprio l'avvocato, un farabutto manipolatore sanguinario, che col potere dell'oro accattava chiunque volesse. Giusta fine, perire sulla tazza del cesso con le brache calate, peccato solo che lì è finito il personaggio checazz di Tyrion, poi passato in secondo piano con Daenerys.

P.S. Secondo me un personaggio sottovalutato è Varys, fin dalla prima stagione. I dialoghi con Ned Stark durante la prigionia di quest'ultimo, con tanto di riprese in penombra dell'eunuco pelato, stile Marlon Brando in Apocalypse Now, sono una delle miglior cose della prima stagione.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Io temo che quella gobba di sfaccimma se lo tenga il trono di spade e quanto sfaccetta mi intossico


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
:dignità: