Autore Topic: Napoli, la nostra città  (Letto 68288 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online CharMeg

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 10808
  • Località: Frazione di un piccolo paese in provincia di Torino
  • Sesso: Maschio
  • Vecchio cazzone nonchè ziprevt
Napoli, la nostra città
« Risposta #1620 il: 23 Dicembre, 2017, 18:30:14 pm »
Tenete d'occhio anche Philadelphia, c'è un tipo strano pure là. :look:


:bacino:
moriremo tutti....ricordalo
È un dolore enorme.
É chiaro che il suo obiettivo é quello: lo scudetto, poi la Champions, dopodiché avrà sei milioni di persone ai suoi piedi pronte a tutto per lui e disposte a innalzarlo come dittatore illuminato con un colpo di stato.

Online Vino a Tavola

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 15506
  • Sesso: Maschio
  • Il Napoli ha attaccato brutto
    • www.parissangennar.com
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #1621 il: Oggi alle 13:59:50 »
Napoli - Spray al peperoncino contro gli agenti della Municipale, denunciato 40enne


Gli agenti della Polizia Municipale Unità Operativa Vomero, nel prestare assistenza ai Vigili del Fuoco in via Mascagni a Napoli, hanno un veicolo in sosta marca Chevrolet, con targa tedesca, che creava intralcio alle operazioni. Durante la perlustrazione della vettura. si sono accorti che sul paraurti era installato un sistema antisfondamento ed all’interno c'era una targa dalle caratteristiche italiane dotata di un sistema meccanico di rotazione della stessa.

Mediante l’intervento di uncarro gru, è stata prelevata l'auto al fine di poter proseguire con le successive indagini ed accertamenti. Il conducente, C. E. di 40 anni, italiano, giunto sul posto, si è qualificato quale appartenente ai servizi segreti americani aggiungendo, altresì, che il veicolo era provvisto di targhe di copertura. Inoltre, ha affermato di usare il sistema di rotazione della targa in modo da poter parcheggiare al fine di evitare la verbalizzazione del veicolo. Gli agenti si sono così interfacciati con i militari dell’Arma al fine di verificare la veridicità di quanto dichiarato. Il conducente, viste le varie indagini che si stavano effettuando, ha tentato di darsi alla fuga, ma è stato fermato dopo pochi metri. Lo stesso ha minacciato gli agenti con un peperoncino spray fino alla resa, avvenuta dopo pochi minuti.

Da indagini successive e congiunte con il personale della Polizia Militare americana, è emerso che il conducente del veicolo non era appartenente alle forze dell’ordine americane ma era coniuge di un ufficiale medico della Marina Militare statunitense, in servizio presso la base NATO di Gricignano.

La targa, rilasciata ai veicoli della NATO, risultava giusta nella sequenza alfanumerica ma era falsificata nelle dimensioni mentre la targa tedesca risultava totalmente falsa. Il 40enne è stato dunque denunciato per falsa testimonianza mentre le targhe sono state sequestratre penalmente, insieme al sistema meccanico di rotazione della targa e allo spray al peperoncino.

Offline ferro

  • *
  • Registrazione: Ago 2011
  • Post: 11082
  • Località: Quarto
  • Sesso: Maschio
  • E' muort 'o rre, evviva 'o rre !!
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #1622 il: Oggi alle 14:52:02 »
Napoli - Spray al peperoncino contro gli agenti della Municipale, denunciato 40enne


Gli agenti della Polizia Municipale Unità Operativa Vomero, nel prestare assistenza ai Vigili del Fuoco in via Mascagni a Napoli, hanno un veicolo in sosta marca Chevrolet, con targa tedesca, che creava intralcio alle operazioni. Durante la perlustrazione della vettura. si sono accorti che sul paraurti era installato un sistema antisfondamento ed all’interno c'era una targa dalle caratteristiche italiane dotata di un sistema meccanico di rotazione della stessa.

Mediante l’intervento di uncarro gru, è stata prelevata l'auto al fine di poter proseguire con le successive indagini ed accertamenti. Il conducente, C. E. di 40 anni, italiano, giunto sul posto, si è qualificato quale appartenente ai servizi segreti americani aggiungendo, altresì, che il veicolo era provvisto di targhe di copertura. Inoltre, ha affermato di usare il sistema di rotazione della targa in modo da poter parcheggiare al fine di evitare la verbalizzazione del veicolo. Gli agenti si sono così interfacciati con i militari dell’Arma al fine di verificare la veridicità di quanto dichiarato. Il conducente, viste le varie indagini che si stavano effettuando, ha tentato di darsi alla fuga, ma è stato fermato dopo pochi metri. Lo stesso ha minacciato gli agenti con un peperoncino spray fino alla resa, avvenuta dopo pochi minuti.

Da indagini successive e congiunte con il personale della Polizia Militare americana, è emerso che il conducente del veicolo non era appartenente alle forze dell’ordine americane ma era coniuge di un ufficiale medico della Marina Militare statunitense, in servizio presso la base NATO di Gricignano.

La targa, rilasciata ai veicoli della NATO, risultava giusta nella sequenza alfanumerica ma era falsificata nelle dimensioni mentre la targa tedesca risultava totalmente falsa. Il 40enne è stato dunque denunciato per falsa testimonianza mentre le targhe sono state sequestratre penalmente, insieme al sistema meccanico di rotazione della targa e allo spray al peperoncino.
Sembra la trama di una commedia dei primi anni 2000.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

« "[..] se tra voi c'è qualche fuori-classe lo sopporterò, altrimenti per fare una grande squadra mi accontenterò soltanto dei.. grandi giocatori, cioè di quei giocatori che hanno il coraggio grande, il cuore grande. Chi non ha queste virtù non è un grande giocatore, e neanche un mediocre giocatore. È soltanto nulla, quindi può vestirsi ed andarsene subito." » [W. Garbutt ]

Online FistingTopo

  • *
  • Registrazione: Giu 2011
  • Post: 17986
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • ich liebe dich
Re:Napoli, la nostra città
« Risposta #1623 il: Oggi alle 15:58:02 »
Sembra la trama di una commedia dei primi anni 2000.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
:dela: