Autore Topic: La continua sofferenza del tifoso del Napoli  (Letto 26672 volte)  Share 

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline luisTHEbig

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 2550
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #120 il: 22 Marzo, 2012, 19:19:36 pm »
Perdere rappresenterebbe un dramma,dal quale difficilmente potrei riprendermi e che mi porterebbe a fare cose disumane in quei di Roma,però non possiamo piangerci addosso a due mesi dalla partita.
tu già sai io come starò...
C H I   N O N   C I   C R E D E   R E S T I   A   C A S A ! ! !

Offline Massimo Mauro

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 25252
  • Località: Napoli
  • Sesso: Maschio
  • DEVI VINCERE!
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #121 il: 22 Marzo, 2012, 19:25:15 pm »
tu già sai io come starò...
:rotfl: :rotfl:.Se viene Silvio,il mio amico,almeno abbiamo uno che studia medicina,che può darci una mano,se ce sentimm male.
Adda venì Baffone!

Offline luisTHEbig

  • *
  • Registrazione: Dic 2009
  • Post: 2550
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #122 il: 22 Marzo, 2012, 19:34:35 pm »
:rotfl: :rotfl:.Se viene Silvio,il mio amico,almeno abbiamo uno che studia medicina,che può darci una mano,se ce sentimm male.
:asd:  :asd:  :asd:
C H I   N O N   C I   C R E D E   R E S T I   A   C A S A ! ! !

Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45635
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #123 il: 22 Marzo, 2012, 19:36:33 pm »
Nooo, iss, Fiorenzo e EnzoDiomedeo stanno inaugurando questo nuovo filone del tifo superiore, che non bada alle rivalità, che pensa solo alla propria squadra e non si cura degli avversari :maronn:

io mi chiamo fuori, sto già organizzando con un'eccelsa mente criminale del forum gli agguati alle famiglie con bambini gobbe fuori l'Olimpico :look:
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look:

Offline Gabbie

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 39838
  • Sesso: Femmina
  • Che vita di merda.
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #124 il: 23 Marzo, 2012, 11:05:41 am »
Avresti potuto essere ottimista soltanto se la finale si giocava il 20/6..  :sisi:
:sisi:

io mi chiamo fuori, sto già organizzando con un'eccelsa mente criminale del forum gli agguati alle famiglie con bambini gobbe fuori l'Olimpico :look:
:compagni:
Un fatto che mi ha costretto a chiamare Gabriella alle undici dell'altro ieri.
Chi è la persona per cui le hai chiesto di praticare un maleficio e perché.

Offline vampyr8

  • *
  • Registrazione: Nov 2009
  • Post: 47449
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #125 il: 25 Marzo, 2012, 20:47:53 pm »
Vi perdete su un'isola deserta dove non c'è proprio niente da mangiare. Un giorno, ormai stra-affamati, arriva un tizio che vi porta un tavolo imbandito pieno di ogni ben di Dio: spaghetti, pesce, arrosto, dolce... e vi dice: "tieni è tutto tuo!" Vi avvicinate a tutta velocità verso il tavolo, date la prima forchettata e il tizio vi ferma, vi toglie il tavolo da davanti agli occhi e se lo porta via andandosene: questa è la vita di un tifoso del Napoli.

Si soffre, vinci 3-1 all'andata, ti illudi di poter passare il turno e poi ti levano il piatto davanti. Vinci 2-0, la Lazio sta pareggiando col Cagliari, ti illudi di averla superata in classifica e poi si precipita negli inferi. Pensi di aver raggiunto un sogno e poi ti svanisce davanti agli occhi facendoti più male. E' così, è sempre stato così e sarà sempre così, siamo fatti per soffrire. Per raggiungere una vera gioia dobbiamo prima sorbirci alcuni tentativi illusori andati a vuoto.

 

Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45635
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #126 il: 26 Marzo, 2012, 01:27:22 am »
Vi perdete su un'isola deserta dove non c'è proprio niente da mangiare. Un giorno, ormai stra-affamati, arriva un tizio che vi porta un tavolo imbandito pieno di ogni ben di Dio: spaghetti, pesce, arrosto, dolce... e vi dice: "tieni è tutto tuo!" Vi avvicinate a tutta velocità verso il tavolo, date la prima forchettata e il tizio vi ferma, vi toglie il tavolo da davanti agli occhi e se lo porta via andandosene: questa è la vita di un tifoso del Napoli.

appunto: abboffare di mazzate gli stronzi. Il nostro è un dovere civico.
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look:

Offline signor groucho

  • *
  • Registrazione: Gen 2010
  • Post: 15267
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #127 il: 26 Marzo, 2012, 07:54:18 am »
appunto: abboffare di mazzate gli stronzi. Il nostro è un dovere civico.
Di solito, però, abbuschiamo  :sisi:
Alfrè ti conviene abbandonare la conversazione :look:

Online bat86

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 28063
  • Sesso: Maschio
  • PURE SI FA' SUFFRI'..O'NAPUL RIMAN O'PRIMMO AMMORE
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #128 il: 26 Marzo, 2012, 09:04:34 am »
Vi perdete su un'isola deserta dove non c'è proprio niente da mangiare. Un giorno, ormai stra-affamati, arriva un tizio che vi porta un tavolo imbandito pieno di ogni ben di Dio: spaghetti, pesce, arrosto, dolce... e vi dice: "tieni è tutto tuo!" Vi avvicinate a tutta velocità verso il tavolo, date la prima forchettata e il tizio vi ferma, vi toglie il tavolo da davanti agli occhi e se lo porta via andandosene: questa è la vita di un tifoso del Napoli.

Si soffre, vinci 3-1 all'andata, ti illudi di poter passare il turno e poi ti levano il piatto davanti. Vinci 2-0, la Lazio sta pareggiando col Cagliari, ti illudi di averla superata in classifica e poi si precipita negli inferi. Pensi di aver raggiunto un sogno e poi ti svanisce davanti agli occhi facendoti più male. E' così, è sempre stato così e sarà sempre così, siamo fatti per soffrire. Per raggiungere una vera gioia dobbiamo prima sorbirci alcuni tentativi illusori andati a vuoto.
e 7-8 anni fa come era la nostra vita ...se questa odierna è di merda???AVANTI RAGAZZI AVANTI NAPOLI!! :bandieranap:  NON E' FINITA ANCORA!!



Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45635
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #129 il: 26 Marzo, 2012, 10:02:52 am »
jamm veramente, non se ne può più con questo tremendismo da tifosi del Torino, è una roba che ci ha massacrato veramente e'ppalle. Siamo tifosi del Napoli e non di una strisciata non certo per caso, abbiamo un senso di appartenenza che non riguarda nessuna delle squadre che comunemente in Italia vincono, è il motivo per cui gira e rigira sempre al San Paolo stiamo. A me abbasta e superchia.
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look:

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 28679
  • Vegano stammi lontano
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #130 il: 26 Marzo, 2012, 10:14:24 am »
jamm veramente, non se ne può più con questo tremendismo da tifosi del Torino, è una roba che ci ha massacrato veramente e'ppalle. Siamo tifosi del Napoli e non di una strisciata non certo per caso, abbiamo un senso di appartenenza che non riguarda nessuna delle squadre che comunemente in Italia vincono, è il motivo per cui gira e rigira sempre al San Paolo stiamo. A me abbasta e superchia.
Si ma tanto alla fine comunque vincono sempre i cattivi. I buoni cioè noi, vincono solo nei film, ma nella vita reale alla fine siamo sempre vittime del cazzoinculismo, e la cosa non fa piacere.

Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45635
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #131 il: 26 Marzo, 2012, 10:22:44 am »
Si ma tanto alla fine comunque vincono sempre i cattivi. I buoni cioè noi, vincono solo nei film, ma nella vita reale alla fine siamo sempre vittime del cazzoinculismo, e la cosa non fa piacere.

Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia. Vinciamo urlando in curva e facendo vivere la scaramanzia. Vinciamo al di là del risultato (cit.)

"Alla fine imparai che di fatto non me ne frega niente di quanto male vadano le cose, che i risultati non c'entrano. Vorrei essere uno di quelli che trattano la proprio squadra come il suo ristorante locale: se gli vengono servite delle schifezze smette di annoverarsi tra la clientela. Ma sfortunatamente ci sono molti tifosi come me. Per noi il consumo è tutto: la qualità del prodotto non ha alcuna importanza."

 :ovazione: :ovazione: :ovazione: :ovazione: :ovazione:
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look:

Offline Guallera V.2

  • *
  • Registrazione: Mar 2011
  • Post: 28679
  • Vegano stammi lontano
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #132 il: 26 Marzo, 2012, 10:24:31 am »
Si ma tu ce scassat 'o cazz cu stu mangiamerda e Nick Hornby, che alla fine è tifoso dell'Arsenal, ed ha scritto stu libro dopo che comunque aveva vinto lo scudetto. Voglio verè se Nicola 'o perdev 'o scudetto, se teneve genio e scrivere 'o libro...

Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45635
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #133 il: 26 Marzo, 2012, 10:25:48 am »
Si ma tu ce scassat 'o cazz cu stu mangiamerda e Nick Hornby, che alla fine è tifoso dell'Arsenal, ed ha scritto stu libro dopo che comunque aveva vinto lo scudetto. Voglio verè se Nicola 'o perdev 'o scudetto, se teneve genio e scrivere 'o libro...

vinto al 92' dell'ultima giornata nello scontro diretto, tra l'altro :asd:
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look:

Online bat86

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 28063
  • Sesso: Maschio
  • PURE SI FA' SUFFRI'..O'NAPUL RIMAN O'PRIMMO AMMORE
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #134 il: 26 Marzo, 2012, 10:50:19 am »
jamm veramente, non se ne può più con questo tremendismo da tifosi del Torino, è una roba che ci ha massacrato veramente e'ppalle. Siamo tifosi del Napoli e non di una strisciata non certo per caso, abbiamo un senso di appartenenza che non riguarda nessuna delle squadre che comunemente in Italia vincono, è il motivo per cui gira e rigira sempre al San Paolo stiamo. A me abbasta e superchia.
:brà:
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia. Vinciamo urlando in curva e facendo vivere la scaramanzia. Vinciamo al di là del risultato (cit.)

"Alla fine imparai che di fatto non me ne frega niente di quanto male vadano le cose, che i risultati non c'entrano. Vorrei essere uno di quelli che trattano la proprio squadra come il suo ristorante locale: se gli vengono servite delle schifezze smette di annoverarsi tra la clientela. Ma sfortunatamente ci sono molti tifosi come me. Per noi il consumo è tutto: la qualità del prodotto non ha alcuna importanza."

 :ovazione: :ovazione: :ovazione: :ovazione: :ovazione:
:brà:
Si ma tu ce scassat 'o cazz cu stu mangiamerda e Nick Hornby, che alla fine è tifoso dell'Arsenal, ed ha scritto stu libro dopo che comunque aveva vinto lo scudetto. Voglio verè se Nicola 'o perdev 'o scudetto, se teneve genio e scrivere 'o libro...
:asd:



Offline Genny Fenny

  • *
  • Registrazione: Apr 2011
  • Post: 21963
  • Voglia di Partenope
R: Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #135 il: 26 Marzo, 2012, 10:52:52 am »
Noi vinciamo in quanto esistiamo. Vinciamo quando siamo in 60.000 per Napoli-Cittadella e quando ci ricordiamo di Esteban Lopez o di Picchio Varricchio. Vinciamo odiando le strisciate e vivendo in funzione di questa maglia. Vinciamo andando con un paio di amici allo stadio e non guardando la partita in casa da soli in un salotto di Reggio Calabria. Vinciamo quando siamo migliaia ad ogni trasferta, vinciamo quando uno juventino nella nostra città viene additato come essere anormale e malato di scabbia. Vinciamo urlando in curva e facendo vivere la scaramanzia. Vinciamo al di là del risultato (cit.)

"Alla fine imparai che di fatto non me ne frega niente di quanto male vadano le cose, che i risultati non c'entrano. Vorrei essere uno di quelli che trattano la proprio squadra come il suo ristorante locale: se gli vengono servite delle schifezze smette di annoverarsi tra la clientela. Ma sfortunatamente ci sono molti tifosi come me. Per noi il consumo è tutto: la qualità del prodotto non ha alcuna importanza."

 :ovazione: :ovazione: :ovazione: :ovazione: :ovazione:

Voglio vummeca'

Starfred


Offline Ragionier Cuckoldullo

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 45635
  • Sesso: Maschio
  • Slam dunk
Re:R: Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #137 il: 26 Marzo, 2012, 10:55:49 am »
Uà mentre stiamo in viaggio di nozze ce stann nientemeno 5 partite :maronn:
Potrebbe essere il cambio di marcia definitivo del nostro amato Napoli :sad: :look:

Offline Samorchio

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 3152
  • Località: Valdichiana
  • Sesso: Maschio
  • La squadra più elegante
Re:R: Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #138 il: 26 Marzo, 2012, 11:05:31 am »

Offline Gabbie

  • *
  • Registrazione: Ott 2009
  • Post: 39838
  • Sesso: Femmina
  • Che vita di merda.
Re:La continua sofferenza del tifoso del Napoli
« Risposta #139 il: 26 Marzo, 2012, 11:20:24 am »
Si ma tu ce scassat 'o cazz cu stu mangiamerda e Nick Hornby, che alla fine è tifoso dell'Arsenal, ed ha scritto stu libro dopo che comunque aveva vinto lo scudetto. Voglio verè se Nicola 'o perdev 'o scudetto, se teneve genio e scrivere 'o libro...
:alla:
Un fatto che mi ha costretto a chiamare Gabriella alle undici dell'altro ieri.
Chi è la persona per cui le hai chiesto di praticare un maleficio e perché.